/pol/ - Politica, Società e Storia

Nome
Email
Oggetto
Messaggio
File
Password (Per rimozione del file)
Limiti: Caratteri: 7200
Numero massimo file: 10
Upload massimo supportato: 20MB
Lunghezza massima video: 5 minuti

Vai in fondo ] [ Catalogo ]  — 


File: 1656511229912.jpg (328.5 KB, 740x1359, sprecare tempo sul porno.jpg)

 No.1256[Rispondi]

Sinfest — https://sinfest.xyz — è la webcomic di Tatsuya Ishida, giapponese naturalizzato americano.

La caratteristica principale di questo autore è il saper rappresentare la realtà attuale attraverso una narrazione onirica e allegorica che rappresenta un unicum nel panorama pluridecennale non solo webcomicaro ma anche in quello fumettistico e manga. Andrebbe letta dalle primissime uscite, perché è spesso impossibile capire una striscia senza aver letto molte delle precedenti. E purtroppo il sito web parte sempre dalla striscia più recente. (La cadenza delle pubblicazioni è circa settimanale, con una striscia a colori generalmente mensile).

I numerosi protagonisti e filoni narrativi della serie si possono capire soltanto avendo presenti le notizie di cronaca e soprattutto le implicazioni spirituali - non nel senso di religiosità spicciola ma nel senso di filone inarrestabile che trascende la storia e la politica. Ché se il sentor comune è ad esempio quello di aggredire una determinata categoria di persone, a frenare il tracimante odio non basteranno né i discorsi né la politica, perché una volta raggiunta la massa critica l'odio si alimenta da sé (appunto: come fenomeno del piano spirituale, non del piano materiale/umano), guadagnando nuovi adepti a sostituire quelli che escono di scena, una "forza" preternaturale incontrollabile. Lo abbiamo visto ad esempio nell'odio contro il "maschio bianco etero", nell'odio contro i "non vaccinati", nell'odio contro la Russia, tutti descritti ottimamente dal Sinfest nei vari archi narrativi.

"Sinfest", letteralmente "festa del peccato" (a scimmiottare le sagre paesane "festa della melenzana": melenzane per tutti i gusti), contiene dunque occasionalmente anche personaggi a metà strada fra i demoni e gli indemoniati. Persone senz'anima, consce di bramare la morte - per sé e soprattutto per gli altri -, la cui ombra proietta vistosamente corna e coda, e che pure appaiono eleganti e belle. Oppure l'allegoria della statua della Libertà, una donna che tenta di difendersi ma viene uccisa dagli anonimi sgherri del Nemico che ha preso ostaggio il giovanissimo Presidente degli USA (a sua volta allegoria di un Trump ingenuo di fronte all'avanzata nemica).

Non mi aspetto che capiate Sinfest. Dall'alto del vostro record mensile di seghe e pornazzi, con le vostre sinapsi letteralmente bruciate dal diluvio quotidiano di dopamina, con Post troppo lungo, premi qui per vedere tutto il testo.
50 post e 35 risposte con immagini omesso. Premi rispondi per mostrare.

 No.1912

>>1911
I cattolici credono che ci sia dignità nel soffrire. I buddhisti credono invece che nel soffrire non ci sia dignità e quindi il ciclo del samsara di rinascita, vita mondana, e morte, vada spezzato.

 No.1913

>>1912
Inesatto, ma voialtri zoomerini credete robe tipo che Rick & Morty sarebbe un trattato di alta filosofia.

Per i cattolici la sofferenza è un male
>e pertanto condannano chi la infligge
ed essendo un male, va evitata
>va evitata anche agli altri, altrimenti è egoismo
e che però quando è inevitabile va ridotta
>e pertanto hanno fatto nascere le scienze mediche e farmaceutiche (e gli ospizi, e gli orfanotrofi…)
e quando non si può più ridurre va "accettata" nel nome del Signore
>cioè non devi deprimerti né ammazzarti

 No.1914

>>1913
Come si capisce se è obbligatorio soffrire oppure no?

 No.1924

>>1914
Non è "obbligatorio".
È "per buona parte inevitabile".

Se sei fortunato (e lo sei, visto che hai internet, mangi ogni giorno, abiti in una casa, eccetera) allora ti sei già evitato molte sofferenze fisiche.
Il guaio sono quelle di ordine spirituale.

 No.1957

File: 1675251833569.png (704.36 KB, 1250x423, ClipboardImage.png)

Il Sinfest di oggi è comprensibile alla luce del fatto che in USA i costi delle uova stanno stranamente schizzando alle stelle.

È come se ci fosse un "complotto contro le uova" - o più estesamente, contro qualsiasi possibilità di autoprodursi cibo. Produrre uova - alimento carico di proteine e di nutrienti - costa poco spazio e poco impegno.

Da questo punto di vista il problema parte da lontano, da diversi decenni almeno. Con le fantomatiche influenza "aviaria" e "suina" (che hanno spazzato via tutti gli allevatori medio-piccoli, lasciando solo quelli "industriali", peraltro in crisi, e rapidamente comprati da grosse holding straniere), più tutto l'incessante diluvio di leggi contro gli allevamenti di ovini e bovini (con tutta la serqua di certificazioni veterinarie e igieniche), per non parlare delle sementi OGM (che hanno sì una buona riuscita ma sono sterili: non puoi cavare semi da piantare, una volta venduto il raccolto devi di nuovo comprare sementi, fertilizzanti e pesticidi), è come se davvero (((qualcuno))) volesse distruggere ogni possibilità di autoproduzione alimentare.



File: 1651741685757.jpeg (57.75 KB, 989x613, RIP perle di ritalì.jpeg)

 No.1068[Rispondi][Ultimi 50 post]

La censura di Reddit si abbatte furentissima sul sub che perculava i contenuti cringe di r/italy.

Il caso è interessante perché fa capire diverse cose… che confermano e fanno capire diverse altre.

1) non è vero che c'era stata la posting personal information. Chi lurkava quel sub ogni giorno non ne ha mai trovata. Quando ti bannano con una scusa ridicola è perché il motivo ufficiale lo sanno già tutti ma non si può dire.

2) è vero, invece, che sul sub erano comparsi diversi soggetti no-vax e filo-russi. I no-vax sono giunti in ritardo rispetto al picco di isteria collettiva e sono stati un po' ignorati. Ma i post più recenti di Perle contenevano chiara apologia di Putin e della Russia. E hanno beccato numerosi Reddit Award dati da altri lurkoni del sub.

3) è vero pure che su Perle, oltre alle perle tipiche di r/italy (piccinerie, disagi mentali et similia), veniva perculato un certo Osydovich, un articolatissimo LARP milanese infaticabilmente esibente comiche tendenze pedo-fascio-autistiche. Tale LARP era riuscito a farsi sospendere l'account per aver postato considerazioni eminentemente pedofile ed era quindi rientrato su Reddit italy con nuovi account (ban evasion, che lui proclamava essere consentita nel suo caso poiché era stato solo sospeso ma non bannato).

4) è anche ben noto che i mod di r/italy (storicamente definito postribolo radicalchic di gente tediosa e supponente) lurkavano ossessivamente r/perlediritaly permabannando preventivamente dal primo chiunque fosse colto a scrivere o anche solo commentare il secondo. Molti fra questi ultimi sono emigrati su r/italia, trovando un ambiente altrettanto stupidotto ma con schieramento appena appena diverso.

I punti 1 e 2 fanno capire che il branco di mod di r/italy è culturalmente allineato alla peggior feccia pidiota che possiate immaginare. Quel branco è assai meno folto di quel che si pensi, visto che creano continuamente nuovi alt con poteri di moderazione assoluta totale, ma saranno in tre o quattro persone al massimo e tutte sotto rigido controllo della stessa entità per evitare che qualcuno sbroccando scopra pericolosi altarini. Visto che Reddit ha sempre notoriamente fatto politica (e sempre dalla parte sbagliata), si può sospettare che quei moderatori siano addirittura a libro paga di qualche grosso ente politico italiano (secondo me no, visto il loro infantilismo e il loro zelo degno di miglior causa).

Questo spiega anche perPost troppo lungo, premi qui per vedere tutto il testo.
111 post e 70 risposte con immagini omesso. Premi rispondi per mostrare.

 No.1923

File: 1674394166410.png (183.96 KB, 926x803, ClipboardImage.png)

Qui sono già sicuro che mi permabannano, indovinate per quale parola o espressione.

 No.1931

File: 1674636748757-0.png (47.66 KB, 807x263, ClipboardImage.png)

File: 1674636748758-1.jpg (121.27 KB, 1178x612, soyman.jpg)


 No.1952

>>1794
>Hippo
Cosa vorrà comunicarci?

 No.1955

File: 1675022731161.png (89.44 KB, 906x465, ClipboardImage.png)

Friendolino Remindolino che le femmine hanno sempre vita facile.

 No.1956

File: 1675236334792.png (59.91 KB, 915x348, ClipboardImage.png)

PERMABAN in 3…2…1….



File: 1649456841641.jpg (27.55 KB, 640x300, 16375956676001.jpg)

 No.1056[Rispondi]

DIECIANNIEOTTOMESI

Il neon all’entrata dell’aula Gip del Tribunale, continua a ticchettare da stamattina come un orologio rotto che segna a vuoto il tempo.
Io sono in piedi nel mio lunghissimo cappotto verde nano, davanti a me il giudice, il cancelliere, i tirocinanti, alla mia sinistra il pm, dietro a me la cliente e la mia collega di studio: tutte donne, otto donne che aspettano il dispositivo di una sentenza di un processo che giudica un uomo che ha abusato delle sue figlie minori per anni.
“….condanna XX a dieci anni e otto mesi di reclusione…”
Per un attimo mi viene da piangere dietro la mascherina.
Dieciannieottomesi: mi ricordo il giorno che la figlia piccola disse a sua madre di essere stata abusata, la signora era già mia cliente, mi mandò gli screenshot della conversazione con la figlia: ero dal parrucchiere, la prima persona che chiamai fu il mio psicoterapeuta: “come si gestisce una bambina abusata?”
Dieciannieottomesi: rivedo la mia assistita che racconta i fatti al carabiniere, quattro ore di denuncia: “Mi toglieranno i bambini?”, “La scuola vuole il consenso di mio marito per fare andare la bambina in gita, come farò?”, “Non si preoccupi signora andremo noi a spiegare tutto alla preside” dice calmo il carabiniere.
Dieciannieottomesi: l’arresto. Noi non sapevamo nulla: la notizia compare su un giornale locale
“Ci sono solo le iniziali della persona arrestata ma è lui”
“ Si anche a me pare lui, la storia è la stessa, le iniziali sono le stesse”
Noi eravamo parte offesa, si era ancora in fase di indagine, accadevano le cose ma non ne sapevamo nulla:
“Quanto dobbiamo aspettare? Cosa succederà? Mi toglieranno i bambini?
“Non lo so ma noi siamo qui pronti se succede qualcosa”
Dieciannieottomesi: l’audizione della bambine, la psicologa, le domande del giudice
Post troppo lungo, premi qui per vedere tutto il testo.
4 post e 3 risposte con immagini omesso. Premi rispondi per mostrare.

 No.1944

>Mi sono chiesta a lungo che fine fanno gli amori che non abbiamo avuto il coraggio di vivere, quelli che per i motivi più svariati abbiamo lasciato andare, quelli nel cui desiderio ci siamo spesso logorati, quelli che abbiamo mille volte immaginato: finiscono.

Non dirmi che hai fantasticato che io e te stessimo insieme e che adesso non fantastichi più…

>Non lo avrei mai detto ma finiscono pure quelli, si sgualciscono,si logorano, si perdono nelle pieghe del tempo ed un giorno qualunque, sotto un cielo plumbeo, ti accorgi che non ti interessano proprio più.


CIELO PLUMBEO!! CIELO PLUMBEO!!!!!

 No.1945

>>1944
>Mi sono chiesta a lungo
durante gli ultimi 5 secondi in cui facevi la cacca

>che fine fanno gli amori che non abbiamo avuto il coraggio di vivere,

cioè che fine ha fatto your crush dal momento che you didn't confess e nemmeno flirt, anzi, magari avevi pure given il two di picche

>quelli che per i motivi più svariati abbiamo lasciato andare,

cioè quando tu eri the crush ma non ci avevi fatto caso in tempo

>quelli nel cui desiderio ci siamo spesso logorati,

voglio sperare in senso platonico, tipo comporci una poesia

>quelli che abbiamo mille volte immaginato:

cioè tutte le fantasticherie romantico-sentimentali
Post troppo lungo, premi qui per vedere tutto il testo.

 No.1946

File: 1674749877029.jpg (96.4 KB, 757x1023, come funziona TINDER.jpg)

Dopo quasi due anni assieme la mia ragazza è partita a novembre per il viaggio in Australia che sognava da tempo (aveva fatto il visto prima che chiudessero le frontiere per il covid).

Doveva tornare i primi di febbraio, poi ha spostato a marzo e la settimana scorsa mi ha detto che ha spostato il ritorno a fine giugno, ha conosciuto uno di cui si è tipo innamorata e mi ha lasciato.

Porca vacca che mazzata.

 No.1953

>>1946
>non ha annullato il viaggio dopo essersi messa con te nè lo ha modificato in modo da partire insieme

Non avevi speranze fin dall'inizio.
Non tutti i mali vengono per nuocere: meglio essersi liberati dopo due anni che non molti di più.

 No.1954

File: 1674929965510.png (892.09 KB, 921x2048, ClipboardImage.png)

Alice è raggomitolata sotto al piumone Ikea, Marco è seduto dalla sua parte del letto: si sfila la felpa e impugna la maglia del pigiama, mette entrambe le mani nel collo della maglia e con un movimento veloce arrotola tutta la maglia nelle mani, infila la testa e poi le braccia.
Marco lo fa ogni sera ed ogni sera Alice lo guarda da dietro con occhi da bambina, guarda la destrezza e la precisione di quei gesti, spia le spalle di lui e le piace.
"La cosa che non capisco è come fai a sbagliare sempre il verso" dice all'improvviso Marco, mentre ancora si sta infilando il pigiama "per il calcolo delle probabilità, qualche volta il verso dovrebbe essere giusto"
"Il verso di cosa?"
"Del rotolo della carta igienica"
"L' ho lasciato sulla finestra? Scusa lo sfilo dal porta rotolo perché è troppo indietro rispetto al water ma poi lo rimetto a posto, mi sarò dimenticata"
"No, era a posto, ma dal verso sbagliato"
"Perché esiste un verso da cui mettere la carta igienica?"
"È certo?"
"E qual'è?"
"Con la parte aperta davanti con la carta che scende dall'alto"
"Ma scherzi?"
"No, è così: Tu lo metti sempre nel verso opposto"
". … effettivamente io il rotolo lo posizione verso il basso "
"La posizione corretta è verso l' alto"
Post troppo lungo, premi qui per vedere tutto il testo.



File: 1664365000589.jpg (59.75 KB, 548x768, Stare con Putin.jpg)

 No.1573[Rispondi]

Anzitutto rendo onore ai soldati russi, in particolare quelli che nell'Operazione Militare Speciale ci hanno rimesso la salute o la vita, alcuni forse senza sapere che stavano combattendo non solo contro i nemici della Russia ma anche contro i nemici della civiltà e della vita umana. Quei soldati - e anche tutti quelli attualmente impiegati nelle operazioni, tutti - meritano il nostro massimo rispetto, specialmente da noi che siamo un paese di gente incapace di lottare contro i propri diritti più elementari (s'è visto ad esempio con l'universalissima calata di braghe "pandemica", dove il preside ti intimava di "vaccinarti" altrimenti procedeva a sospenderti lo stipendio).

È dai tempi del golpe (occidentalissimo) dell'Euromaidan e della strage di Odessa che la Russia avrebbe dovuto intervenire in difesa delle popolazioni russofone. Oh cielo, cosa ci fanno dei madrelingua russi in Ucraina da tanti anni? Indovina un po', chiediti da quanto tempo e per quale motivo esiste l'Ucraina. Non lo sai? Ahi ahi, allora le tue idee probabilmente poggiano sull'ignoranza…

La questione ucraina non è nata a febbraio 2022 ma almeno dieci anni prima, proprio per quel golpe orchestrato dall'esterno. Putin era stato posto di fronte ad un bivio - una scelta "brutta" o una scelta "pessima" - perché il vero obiettivo degli angloamericani e dei loro burattinai è sempre la Russia. All'inizio del 2022 l'intervento si è rivelato inevitabile. Ma Putin, come chiunque può verificare dal suo discorso in cui spiegò obiettivi e motivazioni (censuratissimo e malinterpretatissimo dai media nostrani, indovinate perché), ha scelto non un'invasione, non i bombardamenti a tappeto, ma solo un'operazione militare tutta particolare, "speciale".

E a prendere supreme stangate sono stati, oltre che i mercenari angloamericani e le teste calde locali, anche i biolaboratori americani (tra cui quelli che sviluppavano virus calibrati sul DNA del popolo russo), di cui recentemente gli americani hanno ammesso l'esistenza ("erano solo QUARANTATRE laboratori, giurin giurello!"), e parecchie centrali internazionali di pedotraffico di bambini. Ufficiali NATO (e anche americani e inglesi), senza contare le truppe della Blackwater, ci hanno rimesso la pelle e nei rispettivi paesi sarà difficile spiegare come, dove, quando e perché sono morti, visto che ufficialmente non dovevano (e non poPost troppo lungo, premi qui per vedere tutto il testo.
39 post e 15 risposte con immagini omesso. Premi rispondi per mostrare.

 No.1947

>>1942
>i carrarmati arriveranno davvero in ucraina. e’ ufficiale e ne arriveranno tanti.

Esatto. Il problema è "quando".
Siamo letteralmente alla sparatoria finale del film Scarface.
Però almeno Scarface riesce ad ammazzare un po' di nemici prima di farsi il tragico tuffo in piscina.

Dunque esistono almeno due ottimi motivi per procrastinare la consegna il più possibile:

1) il non voler riempire i media di carri devastati dai russi. Pessima pubblicità per le aziende produttrici. Non sono lanciamissili che se vengono colpiti/rubati dal nemico puoi dire "eh pazienza dovevi stare più attento". Sono carri armati, sono dei fottutissimi veicoli che si impiegano per danneggiare il nemico, e se si guastano li devi immediatamente riparare e rispedire sul campo. Altrimenti è letteralmente un azzeccare figuracce mondiali

2) il fantoccio Zelenskij è alla frutta. Sta silurando i suoi stessi consiglieri. È probabilmente il mandante dell'omicidio di quel suo stesso ministro, abbattendone l'elicottero senza neppure preoccuparsi di come darne la colpa ai russi. Per non parlare dei suoi scagnozzi che fuggono in (non ridete) Israele

L'Ucraina verrà smembrata, e sarà pure fortunata che il tutto si conclude così.
Probabilmente la Polonia ne acquisirà un pezzettone.
Post troppo lungo, premi qui per vedere tutto il testo.

 No.1948

>>1947
Buongiorno dimitri, ti comunico che in lingua italian esiste una cosa chiamata consecutio temporum e che per periodo ipotetici come "L'Ucraina verrà smembrata, e sarà pure fortunata che il tutto si conclude così." il verbo da usare è "concluda" o "concluderà".

Lieto di aiutarti ad impaare meglio la nostra lingua se hai bisogno di ulteriori informazioni..

 No.1949

>>1947
raccontaci come mandare decine di migliaia di ventenni a morire sia
"fare gli interessi del proprio popolo"

 No.1950

>>1949
In effetti gli americani sono più furbi: mandano a morire ventenni di altri paesi per i propri interessi.

 No.1951

>>1950
risposta evasiva. Non ti ho chiesto degli americani, che tiri in mezzo ogni due secondio in quanto ti ossessionano. Ti ho chiesto 'raccontaci come mandare decine di migliaia di ventenni a morire sia
"fare gli interessi del proprio popolo" '

Vuoi che te lo scriva più grande?



File: 1638900462106.jpg (25.61 KB, 700x366, Re mario Draghi primo il g….jpg)

 No.1003[Rispondi]

Un po' di pronostici nel caso che i partiti vogliano silurare l'imperatore di'Italystan per doverlo fare poi senatore a vita come un Mario Monti "l'affamatore" qualsiasi.
11 post e 6 risposte con immagini omesso. Premi rispondi per mostrare.

 No.1236

Draghi è rimasto col cerino in mano e non vede l'ora di scapparsene verso lidi più tranquilli e ben pagati. L'occasione gliela stanno fornendo ovviamente i pidioti (si sente puzza di scissione sul caso Letta) e i grillini (con scissione già avvenuta).

Un'estate di ingovernabilità e un inverno costosissimo: ecco cosa c'è in arrivo.

 No.1902

File: 1672440114720.png (143.91 KB, 1000x500, ClipboardImage.png)

>>1236
Draghi è effettivamente scappato.

 No.1903

>>1236
Costo della benzina verde al primo gennaio 2023: circa 1 euro e 83 cent al litro

 No.1906

>>1903
Il 31 è scaduto lo sconto di 18 cents al litro.
Ci sarà da ridere.

 No.1922

>>1906
ridi, ridi, che mammà ha fatto gli gnocchi



File: 1659871457615.jpeg (7.53 KB, 188x268, download - 2022-08-07T132….jpeg)

 No.1415[Rispondi]

>Sii Giorgia Meloni
>fondare un partito dichiaratamente figlio del movimento sociale italiano, il partito più neofascista della storia italiana
>farsi circondare da froci fascisti irritanti
>urlare in piazza stronzate sulla fantomatica "ideologia gender" diventando fonte di meme infiniti
>proporre un programma chiaramente reazionario, estremista religioso e di estrema destra


Come cazzo ha fatto questa puttana, nonostante tutto, a far diventare il suo partito tra i più famosi del paese e a essere molto probabilmente votata a settembre?
11 post e 4 risposte con immagini omesso. Premi rispondi per mostrare.

 No.1643

File: 1665219553635.jpg (122.51 KB, 774x1280, (((bloomberg))) preoccupat….jpg)

>>1415

OHI OHI MELONIBROS

Sta scadendo il tempo e non riesce a formare un governo.
Chissà perché perfino i "tecnici" si tirano indietro: sanno che c'è un casino impossibile da correggere e nessuno vuol rimanere col cerino acceso in mano.

Mi dispiace per i cattocoglioni che hanno votato la Meloncoglioni credendo di fare Opera Buona e Giusta contro i Pidioti. I padroni della Meloni sono gli stessi padroni del Piddì.

 No.1644

>>1643
>Non si sono nemmeno riunite le camere
Non dovevate sciogliervi nell'acido voi piddioti?
Perché non prendete un segretario negro & frocio?

 No.1917

File: 1673514769759.png (712.93 KB, 1079x1188, ClipboardImage.png)

>>1643

OHI OHI MELONIBROS

E anche qui un'altra discreta figura di palta per la Meloni che nel suo "programma elettorale" aveva promesso il taglio delle accise della benzina ma la prima cosa che ha fatto è stata invece quella di far aumentare il prezzo della benzina.

Non saranno i sondaggisti a salvare questo governo a suon di percentuali tarocche. La parabola della melonicianna difficilmente durerà più di quella del governo Draghi.

 No.1918

>>1415
Sono stati i Padroni del Discorso a stabilire che era lei a dover eseguire il teatrino successivo al ConteDraghi.

Ora i (((sondaggisti))) la danno addirittura in crescita. Ma sì, certo, come no.

 No.1920

>>1918
Se l'Europa continua coi deliri gretini a rompere il cazzo sulle case FDI arriva al 70% e ci scappa pure l'Italexit.



File: 1652768275199.gif (1.4 MB, 500x278, this is fine.gif)

 No.1117[Rispondi]

Dati del 2019 (prima dell'operazione terroristica "covid"):

- il debito pubblico italiano è del 134,5% del PIL
- il PIL italiano è stimato a 2005 migliaia di miliardi di dollari.
- la popolazione è stimata a 59,73 milioni di italiani
- dunque il debito pubblico è quasi 2,7 trilioni di dollari
- dunque ogni cittadino italiano, inclusi neonati e moribondi e immigrati appena regolarizzati, ha sulle spalle un debito di 45133 dollari (dati del 2019), solo per il fatto di avere la cittadinanza italiana
- alla morte di un cittadino italiano, il suo debito viene sparpagliato sugli altri cittadini italiani, per cui anche il crollo delle nascite fa salire il debito.

Il "covid" ha dato una stangata all'economia e i governicchi ConteDraghi hanno bruciato una quantità immane di soldi (cfr. la mancetta miliardaria ad Alitalia in pieno lockdown; il solo Draghi ci hanno letteralmente indebitato per 500 milioni di euro al giorno col PNRR) senza contare le congiunture internazionali (costi gas/elettricità alle stelle, calo drammatico rispetto al dollaro e al rublo, ecc.)
3 post e Una risposta con immagine omesso. Premi rispondi per mostrare.

 No.1123

>>1120
non crolla un cazzo, questa è una paglietta che i manager parassiti si sono inventati per tenere in piedi il sistema usuraio di banche centrali e co.
La verità è che se piazzi un sistema libertario, immediatamente le persone devono iniziare a produrre davvero oppure crepano.
Questo significa che le persone vengono piazzate dove sono produttive e adesso aumentano.
Tutti questi che "crollerebbero" sono solo parassiti. Chi produce davvero, non smette di produrre solo perché sono crollati i parassiti.
Inoltre quelli che adesso sono parassiti si riciclano in esseri umani, oppure crepano come i parassiti quali sono, pertanto aumenta la produttività generale e la ricchezza reale.

Poi che un sistema libertario è impossibile da piazzare è un altro discorso, ma il principio resta, cioè che non è un problema il debito perché i dollari sono carta straccia e il creditore è solo un parassita cui credito non era valido in primo luogo.

 No.1897

File: 1672423180843.png (155.03 KB, 1500x500, ClipboardImage.png)

>>1119
Il debito è in "valuta straniera", cioè euro.

Avresti avuto ragione se fosse stato denominato in "lire italiane", quelle sotto controllo politico statale (pre-divorzio Bankitalia).

 No.1908

File: 1672695740149-0.png (1.06 MB, 1350x900, ClipboardImage.png)

File: 1672695740149-1.jpg (104.78 KB, 949x633, c804fa19-93ac-4b64-90e5-84….jpg)


 No.1909

File: 1672696107142.jpg (784.58 KB, 3034x3713, thisisfine_box_final-rl5u.jpg)


 No.1910

>>1123
Basta che il rating scenda appena un filino e non avrai più fondi di investimento e fondi pensione a investire in titoli di stato e vedrai scorrere il sangue per le strade.
L'Italia è uno dei pochi paesi al mondo a non essere mai andato in default.
Mi pare siano appena un paio in tutto.

> Chi produce davvero, non smette di produrre solo perché sono crollati i parassiti.

È difficile produrre quando resti senza clienti.



File: 1651913279420-0.jpg (169.65 KB, 1080x1426, realizziamo-un-meme.jpg)

File: 1651913279420-1.jpg (180.88 KB, 1080x2340, rs81s6om0ll81.jpg)

 No.1073[Rispondi]

Una volta i libri di testo costringevano a ragionare. Cosa vuole dire l'autore? Come e perché si usa questa formula? Come si analizza un periodo?

Oggi i libri di testo sono intrattenimento e stupidità. "Bisogna andare incontro ai giovani! Bisogna catturare il loro interesse!"
2 post e Una risposta con immagine omesso. Premi rispondi per mostrare.

 No.1086

>>1080
e ancora non avete visto le cringerie assurde sull'inclusività e l'elleggìbbittì.

c'era un meme "libro di letteratura italiana 1982 vs libro di letteratura italiana 2022", il primo con un'articolata analisi di una delle opere minori di Dante, font corpo 10, il secondo con un negretto sorridente e una predica precisina-pedante sull'essere tutti uguali indipendentemente dal colore.

 No.1094

sì, siamo l'ultima generazione veramente istruita e con libero pensiero mi sa

 No.1898

File: 1672423243688.jpeg (776.25 KB, 2560x2560, abortion.jpeg)

>>1073

Oh che strano, tutti quelli che sono favorevoli all'aborto sono tutti già nati.

 No.1904

>>1898
Già, anche quelli che non hanno fatto il richiamo del vaccino anti-tetanico sono stati vaccinati in precedenza.

 No.1905

>>1086
Dopo le "migrazioni barbariche" vale tutto.



File: 1656155538102.jpg (63.05 KB, 424x458, NEGRI ai tornelli.jpg)

 No.1232[Rispondi]

«Milano, giugno, un normale giorno settimanale, anzi quasi sera: ore 20.30, circa. Esco […] scendo in metropolitana, fermata Cordusio. Non ho un biglietto nuovo, fa caldo, sono in ritardo su un altro appuntamento, l’edicola è chiusa, ci sono due macchinette self service. Facendo appello a tutta la mia pazienza e al mio notoriamente esemplare senso civico, mi metto in coda, aspettando il mio turno. Poi, improvvisamente, mi accorgo di due persone di colore che con assoluta tranquillità, parlottando, davanti al gabbiotto dell’Atm, dove ci sono due agenti di stazione, saltano i tornelli. E passeggiano placidamente verso le scale che portano ai binari.

[…] Con un autocontrollo di cui vado fiero, con la stessa loro tranquillità, abbandono la coda alla macchinetta, mi avvicino al gabbiotto, batto la mano sul vetro, indico i due che stanno già scendendo le scale, e urlo, rischiando la legge Mancino: “I due neri hanno saltato i tornelli. Salto anch’io!”. Cosa che faccio. […] Nell’immediato penso a una reazione dei due agenti, fra i compiti dei quali c’è anche – leggo dal regolamento Atm – la “Verifica del rispetto di tutte le norme di comportamento dei clienti” e la “Verifica dei titoli di viaggio e gestione delle eventuali infrazioni”. Invece nulla. Non escono dal gabbiotto. Non verificano i biglietti né ai due neri né a me. Non multano nessuno.

Ipotesi. Gli agenti di stazione hanno un ordine, non scritto, di non intervenire nei confronti di soggetti potenzialmente pericolosi: o per non rischiare aggressioni o per non scatenare reazioni incontrollate. Oppure: in questo momento, grazie alle telecamere, l’Atm è già sulle tracce dei trasgressori – loro e me – e saremo presto tutti debitamente sanzionati (più facile che capiterà solo a me, che mi sto autodenunciando). Oppure la cosa è talmente diffusa, e accettata, da non costituire un problema per l’azienda di trasporti, e per il Comune di Milano. Oppure ancora, l’infrazione è accettata con fatalismo per alcune categorie di persone, e io rappresento solo una curiosa eccezione.

[…] Ed ecco la mia personalissima forma di protesta per sensibilizzare l’Atm e il Comune di Milano sui temi dei diritti civili e del razzismo. Per combattere una sgradevolissima forma di discriminazione – solo loro possono saltare i tornelli senza conseguenze: perché io no? – da stasera, ogni volta che dovrò servirmi Post troppo lungo, premi qui per vedere tutto il testo.

 No.1901

File: 1672425928072.png (154.02 KB, 1000x500, ClipboardImage.png)




File: 1636345646744.jpg (47.54 KB, 500x366, 4wbeywwebr051.jpg)

 No.974[Rispondi]

thread in cui si inventano politiche specifiche li ho sempre considerati una mezza cazzata, ma sono le 5.20 e non riesco a dormire causa angoscia esistenzale.

Ecco, la mia idea per risolvere il problema degli immigrati è quello di un sistema di assicurazioni.
Praticamente chiunque vuole venire in Italia deve essere garantito da degli Italiani, i quali pagheranno per eventuali danni che questa persona farà.
Questo vale per turisti, studenti, uomini d'affari, ecc

I vantaggi sono evidenti. Innanzitutto i rifugiati possono essere accolti facilmente e dimunuiamo il rischio che facciano danni perché, se li fanno, chi ha garantito per loro deve pagare.
I migranti che lavorano, che gli attuari intuiscono non rischiano di fare danni, pagano poco di assicurazione e quindi entrano senza problemi.
Simile discorso per i turisti, i quali verranno principalmente da luoghi per bene, perché pagano di meno e porteranno più soldi. Ci sarà pure l'effetto eslcusività che sicuramente farà venire voglia alle persone di fare i turisti in Italia e spendere tanto. Pochi ma buoni.

Grazie per aver letto i miei deliri da grande statista di sto cazzo.
Buona giornata.
12 post omesso. Premi rispondi per mostrare.

 No.996

>>995
non ho capito la domanda

 No.998

>>996
Chiediti perché insistono per avere immigrati africani in Italia?

 No.999

>>998
il mio discorso non ha niente a che vedere con la situazione odierna, sto dicendo cosa fare per gestire l'immigrazione in generale.
Per quanti soldi possano avere Soros e co. non penso si possano permettere di pagare i danni delle persone che accolgono.

 No.1047

>>974
non ho capito l'incentivo che avrebbe un italiano a fare da garante

 No.1900

File: 1672425434319.png (210.56 KB, 1500x500, ClipboardImage.png)

>>998
Giusto, chissà perché insistono.



Elimina post [ ]

Vai in cima ]  [ Catalogo ]  — 


Precedente [1] [2] [3] [4] [5] [6] [7] [8] [9] [10]