/t/ - Tecnologia

Nome
Email
Oggetto
Messaggio
File
Password (Per rimozione del file)
Limiti: Caratteri: 7200
Numero massimo file: 10
Upload massimo supportato: 20MB
Lunghezza massima video: 5 minuti

Vai in fondo ] [ Catalogo ]  [Archivio temporaneo] — 


File: 1707602531027.png (499.15 KB, 827x585, ClipboardImage.png)

 No.884[Rispondi]

 No.885 RABBIA!

Inutile

 No.886

materiale per views

 No.890

File: 1708167164769.png (739.24 KB, 700x700, ClipboardImage.png)

Ti consiglio il canale di quel Colzin Fruze.

https://www.youtube.com/c/colinfurze

 No.891

>>890
Poi non usa wifi ne telefono ne niente



File: 1702742100107.jpg (31.44 KB, 1280x720, 1 XNwWiI9jfkfIIexcFgVAUg.jpg)

 No.684[Rispondi]

Quando scarico i giochini da Steam con Fedora il download arriva alla fine ma quando e` il momento di installare mi da` una scritta rosa che dice "CORRUPT UPDATE FILES" e mi dice di riscaricarlo.

Lo faccio, non cambia niente.
Cambio il server di download, non cambia niente.
Uso la repo flatpak invece dell`altra, non cambia niente.

Pls halp.
23 post e 2 risposte con immagini omesso. Premi rispondi per mostrare.

 No.865

>>863
domanda da diversamente bianco: ma per un neofita non avrebbe senso provare un ubuntu/lubuntu/xubuntu?
anche a me piace pop os però a memoria ubuntu ha maggiore supporto per driver no?

 No.866

>>865
Per Ubuntu buttano fuori la 24 col nuovo kernel a breve, potrebbe risolvere i problemi che ho avuto io con la mia scheda video (non era supportata). Poi Ubuntu non è, almeno per la 23, ready as shipped, mentre Pop OS sì. Questo vuol dire che devi stare lì a perderci quelle due ore dopo l'installazione per far funzionare tutto. Pop OS aggiorna tutto da sé, basta andare nel pannello di controllo e schiacciare update.

PS: sembra che la migliore distro sia Arch Linux, che però è fatta difficile da installare apposta per tenere fuori determinate tipologie d'utenti.

 No.869

File: 1706709644572.png (9.03 KB, 172x186, ClipboardImage.png)

>>866
>è fatta difficile da installare apposta per tenere fuori determinate tipologie d'utenti
Infatti ne esistono versioni altamente facilitate

 No.871

>>869
Ed è proprio uguale uguale (funzionalmente) a parte l'installazione?

 No.875

>>871
Yes, è Arch, hai i repo di Arch (e hai anche AUR), hai i pacchetti di Arch ma non l'installi come Arch



File: 1705409436874.webm (18.93 MB, 1920x1080, X Linux Fag.webm)

 No.766[Rispondi]

E niente chiedo aiuto al linuxfag di /b/ che è stato tanto gentile con me in passato. In pratica sto rivivendo un'esperienza abbastanza penosa con KDE + nVidia + X11, dato che nell'ambiente desktop sto avendo un'esperienza meno fluida del previsto e piena di artefatti (come si vede nel video).

Comincio con il dire che ho seguito questa guida qui (https://steamcommunity.com/sharedfiles/filedetails/?l=german&id=1787799592) tempo fa dato che i giochi steam + proton andavano ad un framerate sotto i 60 (ad esempio mangohud su Dark Souls 1segnava un buon frametime e un framerate di 60fps costanti ma il gioco andava palese a 30, subendo anche dei rallentamenti dato che Dark Souls 1 remastered è stato fatto col culo, però comunque è stato utile per capire che qualcosa non andava), In ogni caso, dopo ave seguito la guida, i giochi girano anche meglio di windows a mio dire, ma l'esperienza desktop ne ha leggermente risentito. Mo in rete leggevo di triplo buffering con kwin ma non mi fido…
Qualche manina :c
47 post e 23 risposte con immagini omesso. Premi rispondi per mostrare.

 No.834

>>832
Per roba di AI, tipo le generazioni di immagini, però per le nVidia recenti trovi un fottio di guide mentre il supporto per le schede AMD è residuale se non inesistente

t.anon con integrata Intel

 No.838

File: 1706006107194.png (251.09 KB, 954x1030, ClipboardImage.png)

>>833
>per W$ vai di NVidia, per Linux vai di AMD/Intel
AMD su windows non me la ricordo sto granchè come esperienza tra driver Catalyst e poi Crimson, specialmente la parte di OC che man mano andava sempre più a scemare. Non so poi se sul fronte driver/dashboard sia migliorata. Nel mentre elaboravo di disfarmi della 3060 dandola via per 200€ ad un amichetto, ma non saprei con cosa sostituirla con la controparte amd avendo un 500W di beQuiet, un 3700X e 2x8GB Corsair Vengeance RGB PRO Black ddr4 @3600MHz (in xmp) su una MSI X570-A PRO e un fottio di dischi meccanici

>>834
Assurdo come un'azienda closed dia più API rispetto ad AMD, roba da matti e sotto certi aspetti è questo che mi fotte un sacco! Lavoro con Blender, Premiere, After Effects e OBS e in nessuno di questi ho potuto effettivamente usare la mia vecchia R9 380 (magari anche grazie al cazzo). Ricordo che in cinema4D scaricai il pro render engine di amd e faceva cagare dio porco. Al contrario con nvidia mi è bastato attivare una spunta nei menu e filava tutto liscio. Magari su linux perirò un pochetto per la questione driver, sebbene mi stia trovando benissimo dopo l'odissea iniziata col filo.

L'unico neo, che riguarda solamente me è il fatto di non riuscire a trovare una sorta di disposizione dei pannelli in XFCE per una configurazione dual monitor… Avevo pensato eww o come cazzo si scrive

 No.839

>>838
Btw, timeshift sembra essere fatto da dio, grazie mille!

 No.870

Qualcuno mi dice come clonare i pannelli in Xfce?

 No.872

ALLARME ROSSO

https://www.redhotcyber.com/post/linux-in-pericolo-una-privilege-escalation-consente-laccesso-a-root-sulle-principali-distribuzioni/

Doveva esserci la testa di cazzo che veniva a rovinare la festa. PopOSfag, qui. Funziona ancora tutto perfettamente.



File: 1705946659152.webm (3.38 MB, 1160x978, 1705943020761278.webm)

 No.837[Rispondi]

STA INIZIANDO A FINIRE
https://lumalabs.ai/genie?view=create
testo a modello3D con gaussian splatting


File: 1705595594738.png (1.16 MB, 704x1408, image (93).png)

 No.810[Rispondi]

droppate i vostri sfondi del furbofono

 No.828

File: 1705673988415.jpg (4.83 MB, 3072x4080, IMG_20231013_125610502~3.jpg)

Io uso foto scattate da me. Da qualche mese ho adottato questa

 No.830

sfondo total black razza maestra

 No.831

>>830
saggezza

 No.835

io ho il green pass

 No.836

File: 1705910956089.jpg (635.71 KB, 2160x1986, specchietto retrovisore.jpg)

>>810
dimmi che sei caffèfag senza dirmi che sei caffèfag, letteralmente

comunque il mio è uno sfondo completamente nero per massimizzare il contrasto



File: 1704196738390.png (253.18 KB, 848x392, ClipboardImage.png)

 No.731[Rispondi]

Sebbene so che non siete avvezzi al mondo di linux, vi devo chiedere una cosa. Breve panoramica, uso il pc per ""lavoro""/studio/giochi e in sostanza su windows queste esigenze vengono soddisfatte senza troppi problemi. Su linux idem con patate sebbene per il lavoro e lo studio ho più cosucce comfy, ma per quanto riguarda i giochi ci sono dei problemini… Innanzitutto su linux i driver nvidia fanno cagare (perchè closed source) e i protocolli di composizione causano dei problemini quando i giochi sono in fullscreen (sto in Wayland)… In sostanza? I giochi girano anche meglio grazie a proton e steam (per non parlare degli emulatori tipo RPCS3 che fanno girare i giochi manco li stessi eseguendo su una ps3…) , se li metto in fullscreen (o in modalità finestra senza bordi) fanno artefatti (causa i compositori e i driver sopracitati). Percui posso giocare solo in finestra a qualsiasi risoluzione… Dite che ne vale la pena? Chiedo per capire la situazione da un punto di vista differente dato che non conosco nemmeno io bene le mie stesse esigenze
11 post e 2 risposte con immagini omesso. Premi rispondi per mostrare.

 No.785

>>744
Ti conviene stare alla larga da qualsiasi cosa abbia a che fare con Microsoft: github e linkedin, per esempio. Ciò non toglie che avere un account github per commentare o inviare patch a software altrui, non è un collaborare alla malvagità microsoftiana.

Anche gitlab ebbe la grande idea di cancellare i repository gratuiti non più aggiornati da un paio d'anni, ma successe un tale clamore che cambiarono idea. Però hanno dimostrato di essere pronti a vendere/monetizzare i repository degli utenti. La soluzione, in fin dei conti, è il self-hosting.

 No.786

File: 1705487885763.jpg (39.57 KB, 474x592, easier.jpg)

>>782
I due principali orridi tumori dell'informatica contemporanea sono:

1) i concetti base di Unix, trattati come dogmi intoccabili

2) i concetti base dell'architettura Wintel, trattati come dogmi intoccabili

Riguardo al punto 1, infatti abbiamo files, devices, sockets, signals… quando tutto potrebbe (e dovrebbe) essere trattato come uno stream (da differenziare solo per costo di accesso, costo in termini di tempo/risorse/…)

Dato che tali concetti non si prestano alle necessità moderne, e dato che ancor oggi Linux è scritto in C, c'è stato il caos in termini di passaggio da 32 a 64 bit (per fortuna i 128 sono ancora lontani), e hanno dovuto inventarsi un mucchio di robe astruse (memfd, mmap, signalfs, cgroups…) e quindi "Unix" è cresciuto da poche decine di syscalls a parecchie centinaia, la glibc è di una vastità oceanica (ed è lo standard de facto), e comunque tutti i processi debbono fare diverse acrobazie (cessione privilegi, attesa inizializzazioni altrui, verifica pidfiles, private tmp, chroot o almeno ingresso nella propria working directory…) e qualcuno fa anche porcate (come il doublefork per liberarsi dall'init).

Il bello è che quando è arrivato systemd (che ti consente di scrivere nel file .service le constraints per partire: dipendenze, user, privatetmp, addirittura workingdirectory, delay casuali prima dell'avvio, socket di attivazione…), tutti i vecchi barbogi hanno sbroccato alla grande, perché per loro è inconcepibile che un file di testo di 15 righe eviti di scrivere 300 righe di codice dell'inizializzazione di un servizio.

Riguardo al punto 2, chiedetevi ad esempio perché una scheda grafica non è semplicemente un enorme banco di memoria lineare e un comando per dire quale fetta di bitmap vuoi visualizzare (e su quale uscita video). E non parliamo di stampanti, di schede audio, di webcam… Il wintel è stato il cancro dell'informatica da 50 anni a questa parte.

 No.795

>>784
X11 è in giro dagli anni 80 se non sbaglio

>>786

La filosofia Unix è sicuramente da rispettare, ma la realizzazione attuale esempio distro Linux o freebsd per i coraggiosi, secondo me sono un po' datate, guardando per esempio a Windowsino mi piace molto l'interfaccia ad oggetti della shell, invece della galassia di file che ha Unix dove ogni cosa è un file…

 No.796

gogs piscia in culo a gitlab ripeto gogs piscia in culo a gitlab passo e chiudo

 No.797 RABBIA!

>>796
qui è rabbia, non salvia evito di darti del fognarolo su /t/



File: 1705497216734.mp4 (17.91 MB, 1920x1080, nextdraw.mp4)

 No.788[Rispondi]

Questo richiede solo tre motori e un programma desktop che decifri linee e le ricomponga in movimenti x/y/z.

 No.789

Ho usato un esp32, vale lo stesso?

Circa due anni fa realizzai questa board, marchiata diochan perchè postai il tutto su /hd/. Portai a termine il progetto solo l'anno scorso perchè ero più libero e mi pento ancora oggi del riferimento a diochan: https://www.youtube.com/watch?v=t6Iy-pSSMB0



File: 1645355978828.jpeg (83.23 KB, 1280x720, maxresdefault.jpeg)

 No.39[Rispondi]

Qualche anon si intende di radio?
Vorrei avvicinarmi a questo mondo e mi piacerebbe capirne di più.

Avete delle risorse interessanti?
Siti web particolarmente utili?
Libri e manuali?
24 post e 5 risposte con immagini omesso. Premi rispondi per mostrare.

 No.597

File: 1699525366678.png (477.78 KB, 717x641, ClipboardImage.png)


 No.728

File: 1704060705891.png (40.87 KB, 500x366, ClipboardImage.png)

fra' Massimiliano Kolbe (1894-1941) era un radioamatore (licenza conseguita nel 1938, nominativo SP3RN)

in foto, mentre trasmette in codice Morse

 No.729

File: 1704062317293.pdf (1.97 MB, T.S.F.pdf)

Pregevole volume di Trasmissioni Senza Filo (T.S.F) ad uso del dilettante.

 No.752

File: 1704487518139.png (253.81 KB, 691x1019, ClipboardImage.png)

Vado matto per queste pubblicità vintage.

Le femmine sono sempre consenzienti ("…e certamente è stato anche economico!", anziché cazziarlo per la spesa mostruosamente inutile).

E i maschi sono sempre ingiaccati e incravattati.

 No.753

>>752
>$280 in 1956 is equivalent in purchasing power to about $3,260.07 today



File: 1701174798797.png (65.46 KB, 1080x1136, Screenshot_20231128-125021….png)

 No.635[Rispondi]

Salve /t/, qualcuno di voi ha provato a cliccare su questo link per chiudere una linea fissa di TIM? Ha funzionato o si è aperto il vaso di Pandora e le conseguenze non sono state più le stesse?
1 post omesso. Premi rispondi per mostrare.

 No.637

File: 1701348287643.gif (2.84 MB, 337x596, giphy.gif)

>>636
Beh, allora quando sarà vi farò sapere. Anche perché avverto la vostra curiosità e impazienza

 No.638

>>637
lo farei per te se non fosse che ho la stessa linea dal 1998 e non voglio rovinare il record

 No.641

File: 1701576526451.jpg (19.19 KB, 370x229, angry-man-phone-370x229.jpg)

>>638
Ah beh, io sto dismettendo una linea attiva dal '71 che ora mi è inutile visto che non avrebbe senso fare l'upgrade da ADSL a fibra essendo rimasto solo con lo smartphone e con costi sempre più alti (col cazzo che fanno sconti ai vecchi clienti, quelli servono a pagare le linee scontate ai nuovi). Nell'ultima bolletta è arrivato l'avviso di un altro rincaro e così ho deciso di darci un taglio, anche perché questi simpaticoni tutti gli anni mi rimettevano in fattura la consegna degli elenchi che non ricevo più da eoni ed ero stufo di fare reclamo ogni volta per chiedere lo storno nella prossima bolletta

tl;dr ho cliccato sull'app: bisogna inserire gli estremi del documento d'identità dell'intestatario della linea, scegliere il motivo della disdetta dal menù a discesa e inviare. È arrivato l'sms di conferma e adesso aspettiamo. Vi terrò aggiornati

 No.643

OP qui. Sono stato contattato telefonicamente dal 187, ho spiegato le motivazioni della disdetta e mi è stato detto che la linea non sarà più attiva dal 1 gennaio. Incrociamo i diti

 No.730

File: 1704194320086.jpg (225.13 KB, 1058x1300, 27873.jpg)

>>643
E niente, mini aggiornamento per confermare che la disattivazione è andata a buon fine. Salvo casini amministrativi resta da pagare la bolletta di dicembre e poi inizierò a spendere i soldini risparmiati in coca e puttane



File: 1703500954531.jpg (230.74 KB, 2560x1357, 71-sNEmdRjL-138614491.jpg)

 No.714[Rispondi]

Vale la pena spendere 300 euri per questa tastiera? Premetto che non sono un faggotto delle tastiere meccaniche, però stavo pensando di fare un upgrade dalla mia schifosa tastiera del preassemblato Lenovo.
6 post e 3 risposte con immagini omesso. Premi rispondi per mostrare.

 No.721

Io ho preso la Blackwidow 3 pro abbinato al deathadder. Abbandono la serie logitech master perché il software mi ha fatto incazzare non poco. Da giovine (15 anni fa) mi son trovato bene con razer (avevo lachesis e lycosa) e anche oggi mi sento a posto solo con questi.

 No.722

>>721
La cosa buona dei logitech è che mi dimenticavo che fossero a batteria da quanto durava. Il deathadder col cazzo, dura appena una settimana usandolo 2 ore al giorno, ma è anche molto più leggero avrà sicuramente una batteria più piccola.

 No.724

>>723
In effetti per merdapostare sulle imageboard è inaccettabile!

 No.726

>>723
Incazzati con chi ha obbligato tutti a costruire periferiche che si sputtanano nel giro di qualche mese (nei casi più fortunati un paio d'anni al max) perché CONSUUUUUM

 No.727

>>721
Ho preso quella con i tasti "silenziosi" gialli. In realtà l'unica differenza è che non fanno click, la tastiera rimane molto più rumorosa rispetto alla logitech master. Non mi trovo troppo male, però io non sono molto schizzinoso, mi trovo bene pure con l'aukey meccanica coi tasti blu che presi a 30e, le cambio anche giusto per il gusto di cambiare un po' l'ambiente.



Elimina post [ ]

Vai in cima ]  [ Catalogo ]  — 


[1] [2] [3] [4] [5] [6] [7] [8]