/pol/ - Politica, Società e Storia

Nome
Email
Messaggio
File
Password (Per rimozione del file)
Limiti: Caratteri: 7200
Numero massimo file: 10
Upload massimo supportato: 20MB
Lunghezza massima video: 5 minuti

Vai in fondo ] [ Torna ] [ Catalogo ]   [Archivio temporaneo] — 


File: 1702731798124-0.png (922.76 KB, 615x1079, ClipboardImage.png)

File: 1702731798124-1.jpg (196.51 KB, 900x900, genocidi.jpg)

File: 1702731798124-2.jpg (257.15 KB, 960x1280, feriti palestinesi.jpg)

 No.4004[Ultimi 50 post]

Con la scusa di "Hamas", stanno eseguendo il genocidio della Palestina.
La shoah dei palestinesi.
La pulizia etnica, per spazzar via ogni palestinese.

Noi qua a fare i leoni da tastiera e a pensare ai regali di Natale, e loro lì sotto le bombe, le mitragliate, le armi non convenzionali.

 No.4005

File: 1702731934736-0.jpg (242.39 KB, 960x1280, 0.jpg)

File: 1702731934736-1.jpg (76.71 KB, 679x453, 1.jpg)

File: 1702731934736-2.jpg (120.96 KB, 634x439, 2.jpg)

File: 1702731934736-3.jpg (99.8 KB, 680x510, 3.jpg)

File: 1702731934736-4.jpg (80.69 KB, 597x1280, 4.jpg)

File: 1702731934736-5.jpg (103.19 KB, 955x597, 5.jpg)

File: 1702731934736-6.jpg (61.39 KB, 680x453, 6.jpg)

File: 1702731934736-7.jpg (164.5 KB, 977x720, 7.jpg)

File: 1702731934736-8.mp4 (2.39 MB, 720x1272, scudi umani.mp4)

Civili ridotti in mutande e portati in giro come scudi umani.

Alla fine avranno riavuto i vestiti e gli effetti personali?

 No.4006

File: 1702732124933.mp4 (13.54 MB, 576x1024, i presunti combattenti...mp4)

Mentre l'esercito israeliano (IDF, Israeli Defense Force) dice che sarebbero combattenti di Hamas, chi li vede riconosce fra loro giornalisti e operatori delle Nazioni Unite.

 No.4007

>>4005
>Alla fine avranno riavuto i vestiti e gli effetti personali?
Sì, gli hanno ridato tutto ma si sono tenuti il fumo e le cartine.

 No.4008

File: 1702732345120.jpg (187.44 KB, 1024x1280, era la più antica moschea ….jpg)

Questa era la più antica moschea di Gaza.
E pensate che inizialmente era una chiesa cristiana. Fu trasformata in moschea dopo la conquista islamica della Palestina nel VII secolo. L'ultima volta fu rifatta nella sua forma "moderna" nel 1344, sette secoli fa.

Israele sta distruggendo non solo la popolazione, ma anche la storia, la cultura, l'arte, la religione.

 No.4009

File: 1702732440754.mp4 (7.37 MB, 464x826, dopo un bombardamento.mp4)

Bombardamenti, capite?

Video del 7 dicembre scorso: un gran numero di sfollati palestinesi è stato ucciso dal bombardamento di una scuola dell'UNRWA vicino all'ospedale indonesiano, a nord di Gaza.

 No.4010

File: 1702732487642-0.mp4 (1.8 MB, 480x854, preghiera islamica del ven….mp4)

File: 1702732487642-1.jpg (260.36 KB, 1280x720, P.jpg)

File: 1702732487642-2.jpg (195.45 KB, 828x828, 4.jpg)


 No.4011

Non esiste differenza tra hamas e palestinesi.

 No.4012

>>4011
È vero, sono la milizia.
ma guarda un po', il modo per risolvere la questione nella maniera migliore possibile era lasciare il potere a Hezbollah, che è stayo ovviamente schiacciato da tutte le parti.

 No.4014

>>4009
Lol si vede lontano un miglio che stanno recitando, il gatto poi. Sei proprio sveglissimo.

 No.4015

>>4014
lol cè zi è vero tutto finto non esistono i morti in sta guerra pure i tre ebrei uccisi oggi mentre sventolavano nudi una bandiera bianca gridando in ebraico non sono morti veramente

 No.4016

>>4012
Non esiste modo per risolvere la questione, i palestinesi (come ho scritto molte volte) sono stati un problema ovunque siano andati. Forse una occupazione militare da parte di poteri occidentali con scolarizzazione obbligata e occidentalizzazione forzata potrebbe risolvere la questione. Ma sono cose che non si possono più fare, l'opinione pubblica protesterebbe.

 No.4018

>>4016
Cambia palestinesi con ebrei nel tuo discorso e chiediti se torna.

 No.4020

>>4006
e infatti è noto a tutti che L' UN è un covo di sinistrelli tankie.
Direi che non stanno dimostrando la loro innocenza, piuttosto il contrario.
Non è un caso che di tutto il personale impiegato a livello mondiale 2/3 stia in palestina.
UN e Hamas sono la stessa cosa.
In un mondo ideale avrebbero già messo in galera Guterres, la Albanese e tutto il carrozzone.
D'altra parte dopo il Ruanda (quello sì un vero genocidio, mica come questo) l' UN ha perso tutta la sua credibilità.

 No.4021

>>4015
Quelli del video sono finti, gli altri non so.
Tendenzialmente non credo alla IDF ma che il cielo mi fulmini se posso credere anche per un solo istante ai piagnistei napoletani di Hamas e delle altre organizzazioni palestinesi, che vedono migliaia di morti per qualsiasi scoreggia.

 No.4022

File: 1702900228057-0.jpg (243.79 KB, 1080x1080, 1.jpg)

File: 1702900228057-1.jpg (206.14 KB, 1080x1080, 2.jpg)

File: 1702900228057-2.jpg (193.83 KB, 1080x1080, 3.jpg)

File: 1702900228057-3.jpg (155.59 KB, 1080x1080, 4.jpg)

File: 1702900228057-4.jpg (167.63 KB, 1080x1080, 5.jpg)

File: 1702900228057-5.jpg (124.03 KB, 1080x1080, 6.jpg)

File: 1702900228057-6.jpg (143.9 KB, 1080x1080, 7.jpg)

File: 1702900228057-7.jpg (211.95 KB, 1080x1080, 8.jpg)

File: 1702900228057-8.jpg (203.95 KB, 1080x1080, 9.jpg)


 No.4023

File: 1702900958379.mp4 (11.12 MB, 720x1280, 1.mp4)


 No.4024

File: 1702902292617.mp4 (17.18 MB, 720x1280, 2.mp4)

L'orrore continua.
Il livello di barbarie ha raggiunto l'apice massimo. Bombardato un ospedale.
Era l'ospedale pediatrico e materno Mubarak nel complesso medico Nasser a Khan Younis, nel sud della Striscia di Gaza, stamattina all'alba (ora locale).

È morta una giovane ragazza, ricoverata per aver perso entrambe le gambe in un altro bombardamento, quello di Dunia Abu Mohsen. Almeno altre 10 persone sono rimaste ferite nell'attentato.

 No.4025

File: 1702902522880.mp4 (7.75 MB, 464x848, 3.mp4)

TV e giornali italiani non ti fanno vedere queste cose, perché altrimenti i loro (((padroni))) s'incazzano.

 No.4026

File: 1702905834471.jpg (196.19 KB, 1200x872, 20231110_111633.jpg)

Lollo allo shillone russo che continua con la sua propaganda pro sabbianegri

 No.4029

>>4026
"lollo a x" è il nuovo modo di dire "ho il culo in fiamme e adesso faccio lo spigoloso per nasconderlo"?

 No.4031

>>4022
Belo midjourney belo
>>4023
>è un posto povero, fanno da mangiare e la gente si accalca
Metà del mondo è così, sveglione. Con o senza guerra. Tra l'altro se invece di usare gli aiuti di mezzo mondo per comprare mitragliatori e scavare inutili tunnel avessero costruito infrastrutture e finanziato agricoltura e libera impresa starebbero un po' meglio e si sarebbero tolti un po' di islam dalla testa.

 No.4032

>>4031
Lollo perché una volta c'era proprio Fatah come principale forza palestinese, laica e progressista, ma siccome era un interlocutore credibile e con piani seri Israele e la CIA hanno sistematicamente ammazzato loro e finanziato Hamas, quindi lollo alla tua ignoranza mostruosa.
>agricoltura
In una striscia di 6000km2
>libera impresa
Con Isaele che decide a tiramento di culo cosa ti fa entrare di giorno in giorno e spesso blocca le cose per mesi facendo marcire derrate e scadere farmaci.
Mio dio, sei imbarazzante.

 No.4033

>>4032
>siccome era un interlocutore credibile e con piani seri Israele e la CIA hanno sistematicamente ammazzato loro e finanziato Hamas
Ma chi l'ha negato faccia di cazzo, hai letto mezzo articolo del Manifesto e vieni qui a flexare il tuo nulla cosmico.
Non era scritto nelle stelle che i palestinegri dovessero votarsi all'islamismo più becero, con o senza influenze esterne.
>In una striscia di 6000km2
Sì, invece di tirar su casermoni su casermoni per raddoppiare la popolazione in 15 anni (grazie agli aiuti) potevano pensare come dei non-handicappati e garantirsi un minimo di produzione interna.
>Con Isaele che decide a tiramento di culo cosa ti fa entrare di giorno in giorno e spesso blocca le cose per mesi
LMAO ma secondo te come sono sopravvissuti fino a ora? Aiuti alimentari da chiunque (anche da Israele btw), soldi e armi fatti entrare dagli altri Stati islamisti.
Tutto ciò che dici non invalida un punto molto semplice: hanno speso molto di più in tunnel, razzi e mitragliatrici che non nelle attività che potevano farli elevare un minimo, che potevano dargli un minimo benessere.
E l'outcome di tutta 'sta roba è un attacco di un giorno che ha fatto 1200 morti, wow che risultatone, ne è proprio valsa la pena sottrarre fondi per anni alla popolazione per organizzare questa pagliacciata che è già stata pagata con 20mila morti e mezza Gaza distrutta e ormai persa per sempre.

 No.4034

>>4031
>finanziare la libera impresa quando hai israele letteralmente a pochi metri
>Cosa potrebbe mai andare storto

 No.4035

>>4033
se non fossi un povero handicappato ti guarderesti una mappa e noteresti che tutto il terreno coltivabile di gaza viene coltivato, e se non fossi un povero handicappato sapresti che gaza è sotto embargo e può fare solo ciò che israele le concede di fare. Il mito secondo cui se gaza spendesse qualche milioncino in meno per quella spazzatura che usa per combattere israele e qualche milioncino in più per aumentare il benessere, allora sarebbe singapore, è appunto un mito, e bisogna essere handicappati per crederci

 No.4036

File: 1703073262257.mp4 (7.31 MB, 480x852, gaza_before.mp4)

immagina ingoiare la narrazione di Gaza "prigione a cielo aperto" come se fosse l'India rurale spinta dalla sinistra e da enti collusi tipo l'ONU lul

 No.4037

>>4034
Hai ragione, è ciò che fanno i popoli evoluti, non gli animali.
È molto meglio finanziare milizie, con Israele accanto, andrà sicuramente meglio che creare una fascia di piccoli commercianti e proprietari istruiti.
>>4035
> tutto il terreno coltivabile di gaza viene coltivato
Falso. È vero il contrario, tutto il terreno edificabile è stato edificato, perché è molto più facile mangiare il cibo già pronto proveniente dall'esterno. Non li biasimo, succede così anche in molti altri Stati. Con la differenza che proprio a causa dell'embargo dovresti avere una quota di produzione interna di cibo, per soddisfare i consumi interni.
>gaza è sotto embargo e può fare solo ciò che israele le concede di fare
Corretto. Ma come si è spesa per addestrare milizie, costruire tunnel e procacciare armi avrebbe potuto attivarsi per fare robe più produttive imho. Tipo appunto, creare progetti per favorire un'economia interna e diventare meno negri. Ed in parte è stato fatto, ad esempio non hanno mai chiuso l'università.
>Il mito secondo cui se gaza spendesse qualche milioncino in meno per quella spazzatura che usa per combattere israele e qualche milioncino in più per aumentare il benessere, allora sarebbe singapore, è appunto un mito
Falso. Gaza spende circa il 20% del suo bilancio in spese militari. Tutti soldi spesi in modo totalmente inutile. Non c'è un singolo dollaro speso in armamenti che abbia portato un minimo beneficio. Anzi.
Per fare un raffronto, gli USA spendono il 3,7%. L'iItalia l'1,5%.
Inoltre, tra Singapore e Gaza c'è un abisso che tu ovviamente non prendi neanche in considerazione. Non mi aspetto niente di meglio da te, comunque.

In breve: gli israeliani sono spietati nel trasformare ogni attacco in un'espansione (vedi il 1967), e l'obiettivo palese degli israeliani è far sparire qualsiasi territorio palestinese. I palestinesi continuano a comportarsi come se potessero vincere, e questo li porterà allo scatafascio totale. In Israele vivono già milioni di palestinesi, nel parlamento israeliano c'è un partito arabo, ma i palestinesi sono discriminati di fatto e per legge, dopo le leggi fondamentali del 2018.
Fare il piagnisteo napoletano è totalmente controproducente, imho. Potrebbero lavorare al loro interno per svilupparsi (nonostante le ovvie difficoltà), ma preferiscono concentrarsi sull'attaccare Israele, come delle cimici che continuano a sbattere sulla lampada finché non muoiono.
Secondo me non è molto forba 'sta roba, ma mi fido di voi Anon che dite "from the river to the sea", sicuramente accadrà proprio questo.

 No.4038

>>4037
>Gaza spende circa il 20% del suo bilancio in spese militari.
cioè questi spendono soldi in segreto, nessuno ha idea di cosa ci sia lì in termini di armi e attrezzature militari o a quanto ammonti il personale armato addestrato e a libro paga di hamas ma tu sai addirittura quanta parte del bilancio della regione vada alle spese militari? lol, mi linki dove lo hai letto che almeno ci facciamo due risate, coglioncello?

 No.4039

>>4038
Mi fa piacere che tu non contesti il resto del post.
Darti la fonte è poco utile, tanto dirai che è biasata e altre puttanate, comunque tieni, ritardato.
https://www.reuters.com/world/middle-east/how-hamas-secretly-built-mini-army-fight-israel-2023-10-13/

 No.4040

>>4039
Non è che contesto solo quel punto, è che una volta che quel punto viene messo in discussione tutto il resto del post non ha senso dato che tutto quello che dici si basa sull'assunto che i gaziani sprechino soldi in armi invece che investirli in sviluppo.
Dove starebbe scritto che il 20% del bilancio di gaza è investito in armi?
Letteralmente la seconda riga del sommario è questa
>Obtained weapons with Iranian finance
poi approfondito nell'articolo
>According to a U.S. State Department report from 2020, Iran provides about $100 million annually to Palestinian groups, including Hamas
>An Israeli security source said that Iran had significantly increased funding for Hamas' military wing in the past year from $100 million to about $350 million a year.
Cioè armi di fatto regalate dall'iran. Boh, per me sei veramente handicappato.

 No.4041

>>4040
>una volta che quel punto viene messo in discussione tutto il resto del post non ha senso dato che tutto quello che dici si basa sull'assunto che i gaziani sprechino soldi in armi invece che investirli in sviluppo
Sarebbe vero anche spendessero un singolo dollaro in armi.
Mantenere e addestrare una milizia, acquistare o fabbricare razzi, scavare tunnel chilometrici, sono tutte attività costose portate avanti per puro ritardo mentale, visto che hanno raggiunto zero obiettivi ed hanno invece dato una giustificazione ad attacchi repressivi di Israele.
>Dove starebbe scritto che il 20% del bilancio di gaza è investito in armi?
Lo ottieni rapportando quei 100 milioni alla spesa totale del governo, macaco.
https://www.timesofisrael.com/hamas-spends-100-million-a-year-on-military-infrastructure/


>armi regalate

È bello che tu ammetta platealmente di non saper leggere. Così ognuno può trarne le sue conclusioni.
Cosa che non farai tu, visto che sei spastico.
Ti lascio anche questo, leggi qualcosa di utile invece degli articoli strappalacrime sui poveri bambini, che non servono a un cazzo.
https://www.israelhayom.com/2023/11/01/the-blood-money-trail-how-billions-of-dollars-for-hamas-paved-the-way-for-the-massacre-of-october-7/

 No.4042

>>4041
mongoloide, ti ricito la tua fonte
>According to a U.S. State Department report from 2020, Iran provides about $100 million annually to Palestinian groups, including Hamas
>An Israeli security source said that Iran had significantly increased funding for Hamas' military wing in the past year from $100 million to about $350 million a year.
l'iran dà soldi ai gruppi armati gaziani per armarsi, cosa stracazzo c'entra il bilancio di gaza e cosa dovrebbe farci hamas coi soldi che l'iran gli dà appositamente per armarsi?
>inb4 dovrebbe costruirci strade e fabbriche
sì così l'anno dopo invece di darli ad hamas lì dà ad hamus, rincoglionito morto di sonno. Se l'iran dà soldi per le armi, i soldi dell'iran vengono spesi in armi, inutile piagnucolare. Torna con un articolo che mi dimostra che i soldi dati dall'ue per lo sviluppo vengono spesi in armi piuttosto, o che i soldi dei frontalieri vanno a finanziare le milizie, ma non troverai mai un cazzo perché lo stesso articolo che citi dice
> According to a serving political source, Israel estimates that 93% of Hamas' military funding comes from Iran alone.
E lo stesso articolo parla di
>The overall annual budget available to the Hamas regime in the Gaza Strip amounts to $2-2.5 billion per annum
E 100milioni sono il 5% di 2 miliardi
> invece degli articoli strappalacrime sui poveri bambini
lol buttala in caciara quanto vuoi ma qui l'unico handicappato che si sta arrampicando sugli specchi sei tu

 No.4043

Lasciateci la nostra terra e non rompere il cazzo, è nostra, voi avete il resto del mondo che è largo e fertile. Noi abbiamo ridato vita ad un deserto ed un mare che era Morto. È casa nostra. Fuori dai coglioni.

 No.4046

File: 1703136282317-0.jpg (201.98 KB, 720x1016, Screenshot_20231221-053435….jpg)

File: 1703136282317-1.jpg (97 KB, 720x488, Screenshot_20231221-054019….jpg)

File: 1703136282317-2.jpg (170.29 KB, 720x781, Screenshot_20231221-053847….jpg)

File: 1703136282317-3.jpg (149.2 KB, 720x820, Screenshot_20231221-053711….jpg)

File: 1703136282317-4.jpg (230.3 KB, 720x1099, Screenshot_20231221-061215….jpg)

>>4042
Figlio di puttana in malafede, le fonti si riferiscono a due anni diversi, mi sono rotto il cazzo di spalare la tua merda.
Il Times of Israel si riferisce al 2014 (pittura 1).
Hayom è un articolo di adesso, 2023, e ha dati più recenti (pitture 2-3-4) e più precisi, la spesa è aumentata, ogni capitolo analizza un'entrata di Hamas, te lo leggi tutto diocane e me la dici tu la proporzione (spoiler: è più del 20%).
>cosa dovrebbe farci hamas coi soldi che l'iran gli dà appositamente per armarsi?
>Torna con un articolo che mi dimostra che i soldi dati dall'ue per lo sviluppo vengono spesi in armi piuttosto, o che i soldi dei frontalieri vanno a finanziare le milizie
Porcoddio se sei rincoglionito (pittura 5), quei fondi lasciano libera Hamas di finanziare i cazzi propri, è tutto scritto, se solo non fossi in una malafede del cazzo.
>E 100milioni sono il 5% di 2 miliardi
100 milioni sono da raffrontare con i 530 milioni del 2014 (pittura 1). Quei 100 milioni sono poi aumentati a 350 milioni come tu stesso hai quotato, che sono da aggiungere a tutto il resto citato da Hayoz e vanno raffrontati con la spesa totale di adesso.

 No.4047

>>4046
>quei fondi lasciano libera Hamas di finanziare i cazzi propri, è tutto scritto, se solo non fossi in una malafede del cazzo.
Ed è una cazzata illogica. L'iran dà soldi ad hamas per armarsi, ovvero se l'europa non donasse nulla l'iran continuerebbe a dare soldi per armarsi. L'iran dà soldi a qualsiasi gruppo armato minacci israele e lì dà a quel solo scopo, che si chiami hamas, esbollà, jihad palestinese, yemeniti houti buti o porcodio. Cioè quello che sostiene il testo è proprio un non sequitur. Non è che se l'europa non donasse più allora hamas dovrebbe usare i soldi iraniani per sfamare i bambini poveri, e non è che se ti liberi dell'iran improvvisamente potrai usare quei 100 o 300 milioni per finanziare la costruzione di strade e fabbriche (che poi che cazzo vuoi farci con quei due spicci, sei proprio un povero scemo) perché se ti liberi dell'iran quei 100 o 300 milioni non esistono più. I finanziamenti iraniani sono condizionati alla spesa militare, elimini la spesa militare e i finanziamenti spariscono, non sono "bilancio di gaza" che puoi usare come cazzo vuoi.
Sei dentro una fantasia malata, riprenditi, datti una svegliata

 No.4048

>>4046
poi che cazzo mi aspetto da uno che dorme 6 ore a notte, ovvio che sei mezzo addormentato

 No.4049

File: 1703158699575.jpg (170.49 KB, 718x704, 1703136282317-4.jpg)

>>4047
Dissonanza cognitiva al suo massimo.
>Cioè quello che sostiene il testo è proprio un non sequitur. Non è che se l'europa non donasse più allora hamas dovrebbe usare i soldi iraniani per sfamare i bambini poveri
Non dovrebbe usare i soldi iraniani, dovrebbe usare i soldi suoi come da pittura 5 di cui ti faccio uno zoom visto che sei mentalmente disabile.
Donazioni da Europa, Qatar e PA vengono usati per i bisogni primari degli abitanti, le tasse prese da Hamas possono così essere usati per la lotta: sia in armamenti che per le truppe e per la costruzione di infrastrutture a scopi militari come i tunnel.
>non è che se ti liberi dell'iran improvvisamente potrai usare quei 100 o 300 milioni per finanziare la costruzione di strade e fabbriche
Questo è possibile, ma è un'ipotesi futura. Al momento spendono x rispetto a un budget y.
Spendono x perché i bisogni minimi della popolazione sono coperti da altri.
Alle spese militari coperte dalla tassazione degli abitanti di Gaza si aggiungono i finanziamenti iraniani.

 No.4050

File: 1703175232525.jpeg (62.44 KB, 1000x563, nessunopensa.jpeg)

>i terroristini! Perché nessuno pensa ai terroristini!
Lol, ma muori sotto le bombe israeliane assieme ai tuoi fratelli sabbianegri.

 No.4051

"Occorre una urgente indagine internazionale per mostrare i crimini di guerra israeliani, riguardo al fatto che civili palestinesi sono stati sepolti vivi nell'ospedale Kamal di Gaza."

>fonte?fonte?fonte?


https://euromedmonitor.org/en/article/6039/Urgent-int%E2%80%99l-investigation-needed-to-probe-Israeli-war-crimes-after-Palestinian-civilians-buried-alive-at-Gaza%E2%80%99s-Kamal-Adwan-Hospital

 No.4054

File: 1703231338857-0.png (457.71 KB, 978x1530, Schermata 2023-12-22 alle ….png)

File: 1703231338858-1.png (489.38 KB, 1024x1512, Schermata 2023-12-22 alle ….png)

File: 1703231338858-2.png (632.37 KB, 1002x1670, Schermata 2023-12-22 alle ….png)

File: 1703231338858-3.png (512.05 KB, 1016x1520, Schermata 2023-12-22 alle ….png)

>>4051
>At least one of the bodies could be seen amid the sand piles, witnesses said, confirming that the victim was injured before being buried and killed
Uno.
Also
>euromedmonitor.org

 No.4055

>>4051
Non ho capito, la fonte quale sarebbe? I soliti palestinesi che non forniscono alcuna prova ma di cui bisogna fidarsi perché lolpalestinesi?
Ma sei musulmano? Mi sembri avere il tipico qi monocifra degli inculacammelli.

 No.4056

Il dipartimento protezione online degli scappellati è stato allertato e sguinzagliato nel filo

 No.4057

>>4050
beh è lo shillone russo, è sempre lui e quindi è chiaro che lo fa per interessi personali.
Non c'è molto da stupirsi, nessuna persona normale difenderebbe i luridi cammellieri.

 No.4058

>>4049
cioè siamo partiti da 100 milioni dati dagli iraniani, che dovevano essere il 20% del budget di hamas, a nientepopò di meno che 1 miliardo. Ehilà, povero handicappato, ma non ti stanchi mai di ingoiare merda?

 No.4059

>>4056
Non bisogna mica essere ebrei per ritenere gli islamatti dei subumani, eh. Anzi, è praticamente la lezione che ci lascia la storia italiana ed europea almeno fino al 1800.
Comunque aspetto ancora la fonte >>4051, fino a quel momento ti auguro un felice e santo Natale, augurandoti che Babbo Natale ti porti sotto l'albero altre centinaia di palestinesi morti.

>>4057
Si può escludere che il coglione in questione sia veramente una musulmerda? La forma mentis sembra proprio quella.

 No.4060

>>4059
>gli si rizza il pistolino mutilato pensando ai morti
>da del subumano agli altri

 No.4061

>>4059
Io sto ancora aspettando notizie sulla mega base segreta quartier generale di hamas sotto l'ospedale di al shifa invece. Strano, sarà passato un mese da quando è stato conquistato

 No.4062

>>4060
Sono sabbianegri islamatti, non sono persone.
>>4061
Chiedile a chi ha sostenuto ciò che vai dicendo, non a me che non l'ho mai fatto. Allo stesso modo, io la fonte la chiedo a chi sostiene una cosa, a te spetta l'onere della prova. Ma so che per un sabbianegro abituato a mentire e pervertire la realtà sia difficile rendere conto delle proprie affermazioni. Sarà per la prossima volta, Ahmed! Tanto non mancheranno altri palestinesi morti nei giorni a venire, specie ora che lolhamas ha rifiutato la tregua proposta da Israele.

 No.4063

>>4062
Ah ma quindi le fonti le chiedi anche a chi blatera di basi segrete per giustificare bombardamenti a tappeto e massacri indiscriminati, mi fa piacere. Comunque manco io ho mai sostenuto quello che dici e non so di che parli, non conosco il fatto in questione e non sono chi quotavi.
E ha ragione l'altro anon, sei solo un subumano

 No.4064

>>4063
Ah, capito, sei il solito sabbianegro furioso ed impotente che si sente in dovere di intervenire pur non avendo alcun contributo da portare. Succede spesso. Dai, Ahmed, ci risentiamo domani mattina, sono sicuro che avrò l'ennesimo risveglio dolcissimo come da più di due mesi a questa parte aprendo un qualsiasi giornale e leggendo di altri islamatti morti.

 No.4065

>>4064
bello che vuoi fare quello sveglio che bofonchia di "onere della prova" come fosse uno intelligente, scimiottando male quelli che a loro volta si credono intelligenti, e poi continui con ste subumanate che purtroppo rivelano il 12enne edgy che alberga nel tuo corpo da 40enne fallito

 No.4068

Loro possono fare i basatoni razzisti senza alcuna conseguenza,anzi gli mandano pure aiuti militari
Gli ebroi hanno letteralmente risolto il mondo moderno

 No.4069

File: 1703276722956.mp4 (12.06 MB, 1072x1920, img_1142.mp4)

Rafah, 22 dicembre 2023: bambini palestinesi gravemente ustionati dopo un bombardamento israeliano

 No.4070

File: 1703276835734.mp4 (18.69 MB, 720x1280, 34.mp4)

Rafah, 22 dicembre 2023: due palestinesi uccisi e numerosi feriti nel bombardamento israeliano

 No.4071

File: 1703276907749.mp4 (4.67 MB, 714x1280, 2b.mp4)


 No.4072

>>4058
Ti ho già risposto, stupido.
Articolo del 2014: 100 milioni su 530 milioni di budget
Articolo del 2023 (dettagliato): 1+miliardi su 2.5 di budget + gli aiuti, quindi 3.5-4 miliardi

 No.4073


 No.4074

File: 1703278282911.jpg (126.95 KB, 720x476, Screenshot_20231222-214909….jpg)

>>4069
Anon, è una guerra.
I filmati (terribili) delle conseguenze di una guerra non sono un'argomentazione, per quanto possano colpire emotivamente e far empatizzare per le vittime.
Ogni territorio, nel mondo, è comandato da delle gerarchie. La gerarchia che comanda Gaza ha creato un casino immenso con quella pagliacciata del 7 ottobre e ora son cazzi amari per tutta la popolazione, che verrà decimata e perderà almeno una buona parte del proprio territorio, se non tutto.
Questo è. Senza troppo cinismo e senza fare il tipo tosto come l'anon sopra.
Che poi la gerarchia che comanda a Gaza avesse buoni motivi, che non avesse altre scelte, che sia stata mossa dalla disperazione e quant'altro sono elementi dialettici, non elementi risolutivi di questo pandemonio. Ovvero non aiutano a trovare una soluzione. La disparità tra le parti è evidente, e la soluzione può essere solo un accordo tra le gerarchie, tramite Paesi mediatori.
Proprio stasera c'è una novità dall'ONU, sarà poco ma è meglio di niente.

 No.4075

>>4073
appunto, le immagini mostrate nei giorni successivi sono le uniche mostrate, ovvero non c'è di fatto un cazzo di nulla
https://www.washingtonpost.com/world/2023/12/21/al-shifa-hospital-gaza-hamas-israel/

 No.4078

>>4074
L'unico argomento che hanno è il ricorso alle emozioni, anon, è normale che l'unico tipo di post che produca sia di quel tipo.
I musulmani non sono animali razionali, ma emotivi, giocano sempre a fare le vittime, glissando sulle loro responsabilità. Per questo motivo il mondo islamico è un cacatoio a cielo aperto ancora più arretrato di quanto fosse nel medioevo.

 No.4079

Idealizzare la Palestina è robaccia da centro sociale. Persino ai tempi di Arafat non hanno mai proposto una soluzione pacifica e hanno rifiutato la maggior parte (se non tutte) le offerte. Non vogliono la pace e il quieto vivere, bensì la Jihad, il califfato e il genocidio dei vicini di casa.

 No.4081

>>4079
Chi idealizza la Palestina, ritardato?

 No.4082

>>4081
La sinistra italiana ed occidentale.

 No.4083

>>4081

Il sostenitore medio di Hamas, compreso quel gran ricchione di OP, ha una visione naive e idealizzata della Palestina.

Ad esempio, lo sai che fare uso di scudi umani (ie nascondere armi e milizie negli ospedali pediatrici) è un crimine di guerra contemplato nella convenzione di Ginevra? Tu vedi solo il video della madre che piange il bambino morto, non vedi la popolazione civile che appoggia e difende un'elite militare che usa il bambino come scudo umano e filma la sua morte per mezzi propagandistici. Vedi meno della metà di quello che succede e ti basta per trarre conclusioni, non sei il più sveglio della classe insomma.

 No.4084

File: 1703420851013.png (91.51 KB, 747x705, Screenshot 2023-12-24 at 1….png)

>>4083
se lui ha una visione naive tu hai una visione da ritardato. Davvero pensi che letteralmente quasi tutta gaza faccia da scudo umano a miliziani o basi operative? Ma la lezioncina dell'ospedale al shifa non vi ha insegnato niente? E comunque anche ammesso che alcuni dei bombardamenti siano davvero mirati e ci siano basi operative, il crimine di usare scudi umani non può giustificare tutto, è un crimine anche bombardare civili se il pericolo che il bombardamento mira a neutralizzare è irrilevante, per lo stesso diritto internazionale che criminalizza l'uso di scudi umani

 No.4088

>>4084

Vabbè ti è stato spiegato il contesto dietro quelle immagini, se vuoi continuare a fare il comunistello con la kefiah fai pure, non frega a nessuno. Se Hamas smette di usare gli ospedali pediatrici come basi militari, questi non verranno più bombardati. Fintanto che ad Hamas non frega niente della propria popolazione civile, IDF si comporterà di conseguenza.

 No.4097

>>4088
>cita la convenzione di ginevra
>gli si fa notare che la convenzione di ginevra dice anche altro
>evvvabbè cè i cottetto i communitti la cheffà habbas l'iggieffe!!
non sei manco bono a buttarla in caciara, rincoglionito del cazzo. Radere al suolo una città intera per stanare quattro pecorari con gli ak47 è un crimine per la convenzione di ginevra, punto. Poi che la convenzione di ginevra sia giusto l'artificio retorico che usano i forti quando fa comodo e che tutti si sbattono al cazzo quando non fa più comodo è un altro discorso, ma allora non citarla, stupido rincoglionito. I tuoi discorsi senza capo né coda ficcateli nel culo e impara a discutere da persona adulta che avrai pure 40 anni ed è ora che ti dai una svegliata

 No.4099

File: 1703537606263-0.jpg (425.78 KB, 1280x960, 1.jpg)

File: 1703537606263-1.jpg (329.39 KB, 1280x720, 2.jpg)

File: 1703537606263-2.jpg (281.11 KB, 1280x960, 3.jpg)

File: 1703537606263-3.jpg (283.91 KB, 1280x720, 4.jpg)

File: 1703537606263-4.jpg (252.52 KB, 1280x960, 5.jpg)

File: 1703537606263-5.jpg (240.66 KB, 1280x720, 6.jpg)

File: 1703537606263-6.jpg (323.8 KB, 1280x960, 7.jpg)

Qualche settimana fa erano città vive e piene di gente

Poi ((( loro ))) hanno iniziato la pulizia etnica

 No.4100

File: 1703540210550.mp4 (4.48 MB, 480x640, se questo è un uomo...mp4)

Ci hanno scassato il cazzo per interi decenni contro l'antisemitismo "mai più", "se questo è un uomo", "olocausto", "shoah", "genocidio"…

Ed ora, fanno esattamente ciò che hanno lamentato

 No.4106

>>4099
>Qualche settimana fa erano città vive e piene di gente
Ah interessante, pensavo che per la propaganda islamista Gaza fosse una prigione a cielo aperto. Non riuscite neanche ad essere coerenti nel mettere balle in giro? Tipico comportamento da musulmerda.
>>4100
Non esiste nessun genocidio in atto a Gaza. La popolazione palestinese aumenta ogni anno. Mi ricorda l'altro finto genocidio che andava di moda qualche annetto fa, che guarda tu il caso riguardava sempre una popolazione di terroristi musulmani come gli uiguri.

 No.4107

>>4106
>a cè ma no era un caccere accelo apetto?!?! ehehehe cacco matto mussummani! eheheh
Ma ancora frequenti questo filo, rincoglionito bastardo? Ti piace così tanto ricevere pisellate in faccia? Carcere a cielo aperto vuol dire che niente e nessuno entra o esce senza il consenso del carceriere, non che fosse un cimitero

 No.4108

>>4099
ah, ma quindi non era una prigione a cielo aperto? Ma pensa un po'.

 No.4109

>>4107
>pisellate in faccia
Lol, Ahmed, ma di cosa stai parlando? Ti vedo agitato, evidentemente non ti piace il fatto che qualcuno non ti lasci fare liberamente questa becera propaganda piagnona islamista.
Questa è una board pubblica e non vige la sharia, per quanto ti dispiaccia, subumano sabbianegro. Hai detto le tue cazzate, io le ho confutate.

 No.4110

>>4109
>Hai detto le tue cazzate, io le ho confutate.
cosa sogni di aver confutato?

 No.4111

>>4110
Che esista un genocidio palestinese, che la Palestina sia una prigione a cielo aperto, che tu abbia altri argomenti oltre al ricorso alle emozioni, come se i palestinegri non avessero attaccato il 7 ottobre.
Dai, Ahmed, questa propaganda può funzionare in moschea, non tra normodotati. Rimani subumano, sabbianegro.

 No.4112

>>4111
vero, non c'è alcun genocidio, solo conquiste territoriali e massacri di civili, a gaza e in cisgiordania
>che la Palestina sia una prigione a cielo aperto
Questo è un dato di fatto invece, da gaza niente e nessuno esce e niente e nessuno entra senza il consenso di israele, in west bank invece c'è solo un'occupazione civile e militare che impone limitazione agli spostamenti dei palestinesi, oltre a sottrarre loro terreni e risorse
> che tu abbia altri argomenti oltre al ricorso alle emozioni
non sono quello che posta solo video e foto, mi spiace
>come se i palestinegri non avessero attaccato il 7 ottobre.
eh sì come se l'olocausto del 43 e i sei milioni di ebrei non fossero mai morti, certo, mi pari pacciani che recita le poesie in tribunale. Tutto molto triste anon, i mille morti del 7 ottobre e i milioni del 43-45, però ora c'è una guerra che ha mietuto nelle stime più conservative 20mila vite, ci sono crimini di guerra giornalieri e massacri continui, di quello parla il filo e di quello stiamo discutendo. Riguardo gli scudi umani che hai dimenticato di citare, ti rimando qui >>4084

 No.4113

>>4112
>non c'è alcun genocidio
Esatto, allora perché utilizzi termini a sproposito? Sai benissimo cosa stai facendo.
>da gaza niente e nessuno esce e niente e nessuno entra senza il consenso di israele
Interessante, eppure da come la descrivevi solo due post sopra, comunque questo blocco totale (o almeno supposto tale, in realtà non è vero) garantisce ai poveri prigionieri città comunque vive, piene di persone libere di fare come vogliono. Quindi non sono vere prigioni a cielo aperto, ma solo aree di contenimento di terroristi.
>non sono quello che posta solo video e foto, mi spiace
Foto generate con l'ia, ti sei dimenticato di dire. Lol.
>ora c'è una guerra che ha mietuto nelle stime più conservative 20mila vite
Diretta conseguenza degli attacchi del 7 ottobre. Chissà perché voi islamatti dimenticate sempre le vostre responsabilità.
>ci sono crimini di guerra giornalieri e massacri continui
Li fanno anche i palestinegri. E quindi? Se ne aveste la possibilità fareste molto peggio degli israeliani, ma siete solo morti di fame in ciabatte.

 No.4114

>>4113
Vabbè sei ritardato, ciao e buona vita di merda

 No.4115

File: 1703606208958.jpg (37.91 KB, 598x598, 0e3892893b5b89c6f0296fc504….jpg)

>>4112
>da gaza niente e nessuno esce e niente e nessuno entra senza il consenso di israele
Considerando che gli sporchi palestinegracci sono subumani che conoscono solo terrore e violenza mi sembra giustissimo.
La mattina quando mi sveglio ringrazio sempre gli ebbri per tenere queste bestiacce in gabbia.

 No.4116

>>4112
>da gaza niente e nessuno esce e niente e nessuno entra senza il consenso di israele,
Ma se i palestinesi sono riusciti ad armare un esercito? dai cazzo, siete ridicoli.

 No.4118

>>4005

Perché i Palestinesi sono tutti così grassi se Gaza è una prigione a cielo aperto a cui manca cibo ed acqua?

 No.4119

>>4118
Perché mangiano cibo di scarsa qualità, anon.

 No.4120

>>4114
Solidi argomenti, davanti ad un interlocutore critico a cui non può tagliare la testa, la musulmerda non può che ricorrere a sterili insulti. Tipico.
Rimani subumano, Ahmed, sono sicuro che vincerete anche questa guerra. Lol.

 No.4121

>>4120
kek, vabè dai, solo perché sei un povero diavolo e mi fai tenerezza e simpatia, come tutti i tristi disgraziati di questo mondo. Spero solo sia istruttivo per te, perché per me darto corda è solo una rottura di coglioni, anche se non nego che ficcartelo in gola mi regala un certo piacere
>Esatto, allora perché utilizzi termini a sproposito? Sai benissimo cosa stai facendo.
Non sono op
>Interessante, eppure da come la descrivevi solo due post sopra,
eppure cosa? Parti con una frase e neanche la concludi. Va bene, continuiamo
>comunque questo blocco totale (o almeno supposto tale, in realtà non è vero)
Non è supposto, è totale, come lo è nei carceri. Come non è "supposto" quello dei carceri perché qualcuno evade o si fa portare roba dentro di nascosto, allo stesso modo non è "supposto" quello di gaza
>garantisce ai poveri prigionieri città comunque vive, piene di persone libere di fare come vogliono.
Certo, come in carcere. All'infuori dei limiti che ti impone sei libero di fare quello che vuoi. C'è chi lavora, chi legge, chi gioca, chi studia.
>Quindi non sono vere prigioni a cielo aperto, ma solo aree di contenimento di terroristi.
Qui cadi nel banale errore di ritenere ogni palestinese un terrorista. Contrasta un po' con la tua buffa convinzione di avere "solidi argomenti"
>Foto generate con l'ia, ti sei dimenticato di dire. Lol.
Qualcuno ce ne sarà ma la maggior parte sono autentiche. Data l'oggettiva e ben documentata devastazione di gaza bisogna essere ritardati per pensare che abbiano bisogno di foto generate da ia
>Diretta conseguenza degli attacchi del 7 ottobre.
Ancora con sta storia che i mille morti del 7 ottobre giustificherebbero qualsiasi crimine? Ma quella sezione della convenzione di ginevra che ti ho postato hai perlomeno fatto finta di leggerla?
>Chissà perché voi islamatti dimenticate sempre le vostre responsabilità.
Non sono islamico o islamista o qualunque cosa tu credi che io sia
>Li fanno anche i palestinegri.
Ma mamma non ti ha mai detto che due torti non fanno una ragione?
>E quindi? Se ne aveste la possibilità fareste molto peggio degli israeliani,
Controfattuale delirante che non dimostra nulla se non che sei un malato di mente
>ma siete solo morti di fame in ciabatte.
Come prima, non sono né palestinese né tantomeno parte di hamas.
Uff, credo non risponderò mai più a post di questo filo. Buona serata e buon proseguimento di feste.

 No.4122

>>4119

Che cazzata. Cuba è stata sotto embargo per 50 anni e la loro dieta era composta da riso e pollo, infatti erano tutti denutriti a merda.

A giudicare dalle foto, sti palestinesi mangiano (e sicuramente bevono) di più e meglio di me.

 No.4123

>>4121

>Ancora con sta storia che i mille morti del 7 ottobre giustificherebbero qualsiasi crimine? Ma quella sezione della convenzione di ginevra che ti ho postato hai perlomeno fatto finta di leggerla?


Argomenta meglio, stai evitando la domanda. Quale sarebbe stata una reazione equilibrata da parte di Israele agli eventi del 7 ottobre? Come pensi che sarebbe stato giusto reagire? So già cosa stai per dire

> "Israele se l'è cercata, 50 anni di persecuzione, prigione a cielo aperto!!!!!"


Diversamente da Gaza, Israele è una democrazia in cui coesistono diversi orientamenti ed opinioni. La maggior parte degli israeliani sono favorevoli alla pacificazione con la Palestina. Quindi pensare che tutti gli Israeliani meritino la morte in quanto Ebrei è un pensiero barbaro e indecente che trovi solo sui chan, nei centri sociali e a quanto pare a Gaza City.

 No.4124

>>4121
>anche se non nego che ficcartelo in gola mi regala un certo piacere
Tipico sabbianegro omosessuale latente.
>Non sono op
E non eri neanche quello che parlava di lolgenocidio dei palestinegri?
>All'infuori dei limiti che ti impone sei libero di fare quello che vuoi.
E quali sarebbero questi limiti? Non mi sembra che la popolazione palestinese venga limitata in nulla, se non nell'armarsi e nell'organizzare azioni terroristiche. Ah, no, fanno anche quello! Che strana prigione che è Gaza…
>Qui cadi nel banale errore di ritenere ogni palestinese un terrorista
Non c'è nessuna differenza tra i palestinesi ed hamas. L'hanno dimostrato benissimo all'indomani del 7 ottobre.
>pensare che abbiano bisogno di foto generate da ia
Non lo penso, ha letteralmente postato foto generate con l'IA. Ci sarebbe quindi da chiedersi perché, nonostante l'oggettiva e ben documentata devastazione di gaza, abbia sentito il bisogno di far ricorso a foto generate artificialmente. E' quasi come se non avesse altri argomenti oltre al ricorso all'emozione e alla morbosa esposizione del dolore e della miseria. Il che è proprio ciò che affermavo io.
>Ancora con sta storia che i mille morti del 7 ottobre giustificherebbero qualsiasi crimine?
Hai sostenuto che i mille morti del 7 ottobre non avessero nulla a che fare con i 20 mila morti palestinegri:
>Tutto molto triste anon, i mille morti del 7 ottobre e i milioni del 43-45
>però ora c'è una guerra che ha mietuto nelle stime più conservative 20mila vite
>però ora
Ciò è semplicemente malafede, visto che i secondi sono diretta conseguenza dei primi. Se siete morti di fame in ciabatte, non lamentatevi se dopo aver colpito a tradimento il vostro grosso e incazzato vicino armato fino ai denti, questo poi usa le armi a propria disposizione per vendicarsi. Ma no, i poveri musulnegri non hanno mai responsabilità, sono sempre e solo povere vittime, no?
>Ma mamma non ti ha mai detto che due torti non fanno una ragione?
Allora non tirare tu per primo i torti di uno facendo finta che l'altro non ne abbia commessi. I palestinegri non sono in una condizione di superiorità morale per giudicare le azioni isrealiane.
>Controfattuale delirante che non dimostra nulla se non che sei un malato di mente
In realtà non è controfattuale, l'attacco del 7 ottobre e le sue modalità sono crimini di guerra e massacri. Per quanto siate portati a deformare la realtà in vostro favore, non siete di nuovo in una posizione di superiorità morale per giudicare nessuno.
>credo non risponderò mai più a post di questo filo
Ma lol, quanti anni hai? Se qualcuno non è d'accordo con te te ne vai tappandoti le orecchie?

 No.4125

>>4122
Avevano agricoltura e allevamento, non avevano solo pollame e riso. E non avevano un governo comunista.

 No.4126

>>4122
Non sono un nutrizionista ma non mi verrebbe dofficile credere che cibo con alto valore nutritivo (non le kcal, gli altri elementi) permetta un migliore senso di sazietà ed una maggiore salubrità corporale.

Poi gli arabi son come i terroni che mangiano il fritto a merenda, quindi non mi stupirei neanche del fatto che semplicemente hanno una cultura culinaria pessima.

 No.4165

"Alcuni paesi non hanno alcun problema nel raccontare bugie sul genocidio e sul lavoro forzato nello Xinjiang ma ci vuole un’eternità per riconoscere le tragedie umanitarie in luoghi come Gaza. Questa è semplice ipocrisia".

Wang Wenbin, portavoce del ministero degli Esteri cinese.

 No.4166

File: 1704965348408.png (426.39 KB, 591x1280, ClipboardImage.png)

“Care colleghe e colleghi -ha scritto nella sua lettera alla redazione- ci tengo a farvi sapere che a malincuore interrompo la mia collaborazione con il Venerdì. Collaboro con il newsmagazine di Repubblica ormai da dodici anni ed è sempre un grande onore vedere i propri articoli pubblicati su questo splendido settimanale. Eppure chiudo qua, perchè la strage in corso a Gaza è accompagnata dall’incredibile reticenza di gran parte della stampa europea, compresa Repubblica (oggi due famiglie massacrate in ultima riga a pagina 15). Sono 90 giorni che non capisco. Muoiono e vengono mutilate migliaia di persone, travolte da una piena di violenza che ci vuole pigrizia a chiamare guerra. Penso che raramente si sia vista una cosa del genere, così, sotto gli occhi di tutti. E penso che tutto questo non abbia nulla a che fare con Israele, né con la Palestina, né con la geopolitica, ma solo con i limiti della nostra tenuta etica. Magari fra decenni, ma in tanti si domanderanno dove eravamo, cosa facevamo, cosa…

 No.4167

>>4166
…cosa pensavamo mentre decine di migliaia di persone finivano sotto le macerie. Quanto accaduto il 7 ottobre è la vergogna di Hamas, quanto avviene dall’8 ottobre è la vergogna di noi tutti. Questo massacro ha una scorta mediatica che lo rende possibile. Questa scorta siamo noi. Non avendo alcuna possibilità di cambiare le cose, con colpevole ritardo mi chiamo fuori”.

 No.4168

>>4166
"Nel caso non si capisse che coccolo i negri e gli islamici, o comunque qualsiasi razza, religione, gruppo etnico o comparto sociale che lavori per affossare il luogo dove vivo e per abbrutire vieppiù il pianeta, allego una esplicativa foto he mi ritrae mentre coccolo letteralmente un negro".

 No.4169

>>4166
>GNOOOO è un massacro un genocidio vi dico gnoooooo
>Neanche l'1% della popolazione e le vittime dichiarate (da Hamas) non fanno distinzione tra combattenti (cioè terroristi) e non
lul Maurizio ci hai provato però porta questa propaganda da qualche altra parte dai

 No.4170

>>4166
Raffaé, magna tranquillo che in Medio Oriente nun sanno nemmeno che faccia c'hai.

 No.4171

Come si fa non stare con la palestrina?

 No.4172

>>4171
Basta non essere dei subumani, molto semplice. D'altronde, quale essere razionale preferirebbe uno stato di terroristi islamisti in ciabatte ad uno stato tecnologicamente, culturalmente ed economicamente avanzato come Israele?

 No.4173


 No.4174

>>4171

Come si fa a non sostenere dei maranza con i kalashnikov che ti taglierebbero la testa e ti scoperebbero la gola se potessero?

 No.4175

>>4171
Per fregarsene della Palestina occorre essere molto, molto, molto, molto coglioni.

Serve anzitutto fingere di non sapere che il Povero Popolo Vittima dell'Olocausto Shoah sta olocaustoshoahizzando la Palestina peggio di quanto afferma di aver ricevuto dai nazisti di Hitler dei campi di concentramento.

 No.4176

>>4175
>peggio
Fonti?
Non esistono campi di concentramento in Palestina.
Non esistono milioni di palestinesi morti.

 No.4177

>>4175
>>4171
i musulmani, come gli ebrei, sono nemici dei popoli europei. Sono nemici per esplicito interesse nel distruggere gli europei o per semplice necessità di guadagnare risorse, ma purtroppo lo sono, questa è la tragica realtà.
Ogni tanto ve lo dimenticate perché avete passato una vita sotto una propaganda senza precedenti che dice altrimenti, che siamo tutti amici, "we are the world", ecc.
Da europeo, stare con la palestina, o con gli israele, è masochismo, cuckoldismo, desiderio di auto-distruzione.
Poi se non siete europei, ed è purtroppo possibile visto quanti non europei conoscono la lingua e vivono in Europa, capisco pure che vi agitiate per supportare il vostro popolo.

 No.4178

>>4177
In realtà non se lo sono dimenticato. La sinistra supporta la palestina proprio in quanto contraria all'occidente. Ogni posizione che la sinistra ha, è tenuta nel contesto mentale di distruggere la cultura occidentale, vista come decadente/peccatrice/etc.

Il loro femminismo ha la stessa funzione, il loro ambientalismo etc. tutto

 No.4179

>>4177
> Sono nemici per esplicito interesse nel distruggere gli europei o per semplice necessità di guadagnare risorse, ma purtroppo lo sono, questa è la tragica realtà.
A me risulta che Israele sia un paese amico dei paesi europei, o davvero credi alla storia che dietro l'invasione dei musulmani che stiamo subendo in Europa ci sia Israele?
Apri un libro di storia, i popoli islamici sono in lotta con quelli europei sin dalle loro origini e ininterrottamente fino ad oggi, non c'è nessun bisogno di immaginare oscuri complotti orditi da Israele quando è ed è stato sempre tutto chiaro e noto.

 No.4180 RABBIA!

>>4175
Anche se fosse vero (non lo è, la popolazione palestinese cresce costantemente), dove sarebbe il problema? Per un europeo sapere di musulnegri morti è solo una cosa positiva. Ma tu sei un inculacammelli, quindi ti rode.
Rabbia per doppio post.

 No.4181

>>4179
Onestamente non penso che gli islamici vengano qui per invaderci, loro lo fanno per intento economico, e non si integrano perché non hanno motivo di farlo.

E vengono fatti entrare sia per intento economico (banalmente, gli imprenditori che piangono perché gli zoomer vogliono essere pagati) e politico (la sinistra col mito del peccato originale occidentale).

 No.4182

>>4181

lol come se Confindustria e Partito Democratico avessero parola in merito a quello che succede nel mondo.

Anche se domani ci fosse il grande risveglio di sinistra e imprenditori, ci beccheremmo comunque lo stesso numero di migranti/anno

 No.4183

>>4181
>Onestamente non penso che gli islamici vengano qui per invaderci, loro lo fanno per intento economico
Una volta che arrivano ad una certa massa critica, lo ammettono loro senza problemi. Come succede a Monfalcone (paese in cui i bangla-pakistani sono ormai il 30% della popolazione), dove l'imam del posto può dire in faccia alle istituzioni che loro non sono lì per integrarsi, ma per sostituirci.
https://www.ilsussidiario.net/news/anna-cisint-sindaco-monfalcone-limam-e-stato-chiaro-vogliono-sostituirci/2624277/
>>4182
Non so, Minniti ha dimostrato che se si vuole fare qualcosa, è possibile farlo. Il problema principale è che abbiamo mani e piedi legati da accordi firmati in un'altra epoca e non possiamo sparare. Se potessimo farlo, il problema immigrazione clandestina si risolverebbe in un attimo. Poi toccherebbe anche risolvere quello dell'immigrazione regolare, Meloni per fare un favore a Confindustria ha firmato accordi per far entrare mezzo milione di immigrati in 3 anni.

 No.4184

>>4183

Purtroppo l'Europa non è in grado di fare realpolitik, visto che ancora non abbiamo finito di sentirci in colpa per il memorandum di Minniti.

 No.4199

>>4183
Per quale motivo gli Stati Uniti hanno il progetto di immigrazione con la green card per cui possono entrare solo una tot quota di immigrati all'anno, e noi non l'abbiamo questo sistema?
In Svezia si stanno stancando di ricevere immigrati in eccesso

 No.4205

>>4199
Perché noi non abbiamo abbastanza "risorse" ancora rispetto a quante ne dovremmo avere per essere una wasteland perfettamente interstazionalista

 No.4210

>>4199
>noi non l'abbiamo questo sistema
Lo abbiamo anche noi, si chiama decreto flussi. Ma ciò non impedisce in alcun modo l'arrivo dei clandestini. Perché dovrebbe? Guarda cosa sta accadendo ai confini tra USA e Messico, hanno gli stessi nostri problemi.

 No.4305

Intanto:
>islamatto nuovo italiano minaccia attentati terroristici in Italia
https://www.ilgiornale.it/news/terrorismo/attentato-consolato-usa-ipotesi-lupo-solitario-simpatizzante-2277456.html
>islamatto con permesso di soggiorno italiano accoltella persone in Francia
https://www.ilgiornale.it/news/cronaca-internazionale/accoltella-tre-persone-parigi-uomo-arrestato-polizia-2277429.html

Quest'integrazione procede benissimo, vedo.

 No.4311

>>4305
eh no ma sono gli ebbri il vero problema eh

 No.4312

File: 1707178535539.jpg (275.96 KB, 1079x591, Screenshot_20240206_011501….jpg)


 No.4381

https://twitter.com/a_libutti/status/1756618975650198000

Onestamente non so come dirlo senza sembrare un trollino, ma quando leggo queste storie sulle nazioni unite mi preoccupo veramente. Non so, sarà che sono in un momento brutto di mio, ma mi pare che veramente ci siano questi alti papaveri, organizzazioni che muovono milioni, che stanno con dei musulmani pazzi come hamas. Per me è inconcepibile che un occidentale possa stare con queste persone.

 No.4382

>>4381
La stragrande maggioranza delle persone che entrano in queste organizzazioni sovranazionali sono completamente asservite alla logica barbara e primitiva di oppressore/oppresso, dividono tutto tra queste due categorie, tipo il bene/male medievale, sono una specie di inquisizions ma con molto più potere e ça va sans dire i palestinesi sono gli oppressi quindi qualsiasi cosa facciano sono giustificati, come i negri, i napoletani, i froci, gli zingari.
Questa visione del mondo è semplicemente poco funzionale, e porta alla sofferenza continua.

 No.4712

File: 1708791316002.png (1.68 MB, 1048x1280, ClipboardImage.png)


 No.4716

>>4381
Questo è il risultato di essere stati fermi e indifferenti mentre a candidarsi e andare a lavorare con loro erano quasi tutti gente di sinistra radicale, in un ambiente in cui il mindset ormai è quello ed è diventato quasi una setta ed è impossibile pensarla diversamente: se lo fai, non ne fai parte.
Ha ragione da vendere >>4382.
Le nazioni unite sono da considerare una organizzazione ormai persa. Sarebbe da sciogliere e rifare da capo.
Io spero, un giorno, di svegliarmi leggendo sul giornale che Francesca Albanese è morta di cancro soffrendo come un cane.
Voglio la foto della sua faccia gonfia e sanguinante in prima pagina.
Questa gente si merita soltanto questo.

>>4712
>genocide
Lollo al genocidio meno efficiente della storia dell'uomo perpetrato da uno degli eserciti più preparati del globo.
Immagina diffondere ancora questa stronzata (e infatti vedo che sui social molti stanno ritrattando e adottando la versione "cambia qualcosa se lo chiamiamo diversamente???" e allora se non cambia nulla perché ti ostini a usare il termine genocidio, handicappato di merda?)

>38k vittime

Numero affidabilissimo comunicato dall' imparziale Hamas che non distingue tra combattenti e civili.

>Bambini

ah sì, i famosi bambini che vanno ad accoltellare i poliziotti per strada o a cui viene dato un kalashnikov.


Comunque io spero che il numero sia falso nel senso contrario: spero cioè che sia sottostimato almeno 10x e in tal caso ringrazierei i nasoni perché ci stanno liberando da questi sporchi terroristacci.

 No.4718

>>4712
Ancora troppo pochi, avanti così fino all'ultimo musulnegro morto. Tra i quali anche te, sporco sabbianegro.

 No.4721

File: 1708810858103.gif (235.74 KB, 640x358, archer-stop-my-penis-can-o….gif)

>>4712
Ottimo, godo come un porco. Ma non è mai abbastanza, vanno proprio eradicati totalmente, con le bombe o con le deportazioni.

 No.4735

>>4716
>t. tutto quello che non mi piace dev'essere per forza putincelhamasnovax

>>4721
good goy!

 No.4736

>>4735
piadina, non piccante, sì cipolla.

 No.4738

>>4721
Questo ma con i nasoni

 No.4752

File: 1708893075116.png (254.84 KB, 433x424, ClipboardImage.png)


 No.5705

File: 1712335573330.png (1.75 MB, 1280x959, ClipboardImage.png)

>WARNING WARNING WARNING — il sionista Times inizia a permettere vignette anti Israele

Il Times pubblica una vignetta alquanto insolita e graffiante anti-israeliana

La vignetta del noto giornale britannico, che gioca sul doppio significato del vocabolo "grave" ("grave" e "tomba") si riferisce all'ammissione delle autorità israeliane di aver sbagliato nel bombardare un convoglio di attivisti di varie nazionalità che portavano cibo ai civili della Striscia di Gaza.

 No.5708

>>5705
>attivisti ricchioni di sinistra morti esplosi insieme a sabbianegri
godo lul, basatissimo netanyahu.

 No.5709

>>5708
>Il negro non sa che almeno tre dei bianchi scoppiati dai sionisti avevano background di forze speciali e probabilmente i cazzi scappellati hanno arrostito gente dei Servizi inglesi, polacchi e canadesi, forse pure l'australiana era collegata.
LOL anon, lol.

 No.5710

>>5705
A me sembra più una vignetta anti Bibi.
Non c'è manco una bandiera israeliana nella vignetta.

 No.5720

https://www.msn.com/it-it/notizie/mondo/media-il-ministro-israeliano-katz-da-domani-in-italia/ar-BB1lbBh8

Media, il ministro israeliano Katz da domani in Italia
© Provided by ANSA
(ANSA) - ROMA, 06 APR - Il ministro degli Esteri israeliano Israel Katz e cinque famiglie degli ostaggi partiranno domani per una visita diplomatica in Italia. Lo scrive Ynet, secondo cui l'obiettivo del viaggio è "convincere gli italiani a ritirare la loro opposizione all'operazione a Rafah, bloccare le richieste di cessate il fuoco unilaterale nell'Unione europea e aumentare la pressione sul Libano: l'obiettivo della delegazione è anche quello di mantenere la legittimità israeliana nel continuare i combattimenti e promuovere la questione dei rapiti". (ANSA)

Chissà quante basi militari i nasoni riescono a controllare in Italia tramite i loro golem americani.

 No.5722

>"Vedi…il problema è che tu non tifi il semita giusto. Devi stare per questi sabbianegri piuttosto che per quegli altri. Perché? Ma non hai a cuore i dolcissimi ebreini/palestinesini?"

 No.5809

File: 1712777157094.png (723.38 KB, 531x800, ClipboardImage.png)

lo scrittore israeliano Gilad Atzmon:

“Come vi avevo promesso e nonostante l’idiota “avviso di attacco imminente entro 48” da parte della CIA, l’Iran non ha attaccato Israele durante il fine settimana. Perché non è stato così? Perché a differenza di Israele, l’Iran sceglie il momento giusto e i mezzi adeguati!

Durante il fine settimana, le forze di sicurezza e di difesa israeliane erano in allerta. Hanno preparato il pubblico per una possibile catastrofe. Il pubblico dal canto suo si è messo i pannolini. Gli iraniani lo hanno visto e hanno pensato tra loro: ‘Questo è ciò che speravamo di ottenere con mezzi militari, eppure gli israeliani sono entrati volontariamente in modalità panico’. Non c’era bisogno che l’Iran usasse la forza.

Tuttavia questo passaggio israeliano verso l’isteria, unico nel suo genere, deve essere spiegato. Nei miei primi lavori (The Wandering Who) ho capito che, a differenza delle persone comuni che a volte sviluppano sintomi post traumatici in seguito a eventi tormentosi, i figli prediletti da Dio spesso sviluppano una condizione che definisco "sindrome PRE-traumatica". tormentato da una minaccia fantasmatica, un immaginario evento catastrofico ambientato nel futuro.

Questa condizione puramente mentale può infatti essere alleviata solo dalla materializzazione della fantasia in un vero e proprio evento catastrofico. Chiaramente, questa è la cosa che l’Iran non avrebbe prodotto. L’Iran vuole che gli israeliani siano esattamente dove sono: confusi, minacciati e turbati dalla loro stessa psicosi, indotta proprio dalla mancanza di una prospettiva di futuro israeliano nella regione”.

 No.5831

>>5809
>l’Iran non ha attaccato Israele durante il fine settimana. Perché non è stato così? Perché a differenza di Israele, l’Iran è un paesei di sabbianegri ritardati incapaci".
Fissato

 No.5832

Fossi l' iran lascerei correre per ora e poi colpirei pesantemente le future infrastrutture petrolifere dei nuovi concorrenti. Colpo + facile, risultato + vantaggioso

 No.5843

L'Iran non sta preparando una ritorsione.
Sta preparando un attentato.
Schermostampate, l'avete saputo prima su vecchiochan.



[Post a Reply]
Elimina post [ ]

[Nuova risposta]
Vai in cima ] [ Torna ] [ Catalogo ]