/b/ - Random

Nome
Email
Oggetto
Commento
File
Password (Per rimozione del file)
Limiti: Caratteri: 5400
Numero massimo file: 6
Upload massimo supportato: 10MB

Vai in fondo ] [ Torna ] [ Catalogo ]  — 


File: 1619282897664.jpg (96.1 KB, 900x900, 1490203429912.jpg)

 No.5465

Lavoro in qualità di negro tuttofare nell'IT, ci lavoro per sbaglio da un bel pezzo (ho fatto lo scientifico, niente lauree), e sono qui in pellegrinaggio per chiedere ad anon vecchiofrocio dell'informatica, il quale si è formato installando Win95 tramite pila di floppy disk: mi fai una lista di certificazioni e pezzi di carta vari che siano realmente utili e considerati se inseriti nel curriculum?

Mi avanza un bel po' di tempo libero e vorrei sfruttarlo per qualcosa di diverso dalle seghe, pensavo di partire con le LPI ma sono aperto a qualsiasi suggerimento.

La lista me la farei ma online si leggono un sacco di cazzate scritte da zoomer coglioni e disoccupati, mentre vecchianon lavora e sa come gira il mondo reale.

 No.5466

lavoro per corp USA e non ho né lauree né certificazioni; le abilità comprovate sono molto più importanti oltre confine

 No.5467

>>5466

Lo so, però sai com'è… se nel mio lavoro attuale non posso fare esperienza su XYZ almeno cerco di prendermi una certificazione od un riconoscimento ufficiale, almeno nel prossimo lavoro ho qualcosa da presentare

 No.5468

>>5467
onestamente allora non saprei dirti. in italia sono carta da culo, all'estero sono preferibili ma non richieste

 No.5470

>>5468

No dai carta da culo no, io ho la Cisco e finora me l'hanno sempre considerata come testimonianza del sapere com'è combinata una rete

 No.5474

>>5470
okay. quanto guadagni in percentuale più del tuo collega parilivello senza certificazione?

 No.5521

>cerca una certificazione IT in un paese in cui non ci sono aziende cge abbiano bisogno di qualcosa di più di una scimmia
>Non crea un'applicazione per interfacciarsi con la PA facendo i megamiliardi vendendola poi a Facebook
Fatti le seghe che fai meglio.

 No.5539

>>5474

Niente o magari anche meno, però nel prossimo impiego se presenterò 2 pezzi di carta in più sicuramente colpirò l'incompetente che mi deve assumere, ed il mio parilivello senza certificazione andrà da McDonalds a fare soffoconi nei bagni

 No.5540

>>5521

si lo so hai ragione, però i corsi ed i diplomini hanno il pregio che ti mettono dentro un binario che ti porta ad accrescere le conoscenze, magari vedendo cose che non vedresti in autonomia

anche un corso di aggiornamento sulle stampanti fatto da un fornitore ti porta sempre qualcosa di nuovo ed interessante, quindi tanto vale che se devo scegliere cosa fare e dato che ci devo buttare 2 soldi, lo faccia chiedendo direttive a voi professionisti che avete successo in lavoro, soldi e fica

 No.5571

Perché non una laurea in informatica?

 No.5575

>>5540
>un binario
Questa è proprio la cosa da evitare come la peste.
Perché non ti porta da nessuna parte.
Perché è la via più inflazionata e sputtanata e sarà piena di di sperati.
Perché è il modo principe con cui inculano soldi ai gonzi.
Perché spesso la direzione di base, specialmente in italia, ha motivazioni ideologiche totalmente lunari completamente slegate dalla realtà. Vedi i corsi di bioetica o le professioni sanitarie per gli ospizi che finiranno tutti a succhiare cazzi in stazione.

Se vuoi fare qualcosa per avere uno stipendio vai da un tizio che fa lavorare gente e chiedigli lavoro e sii riconoscente per l'opportunità che eventualmente ti offre, non come le teste di cazzo che poi cercano di incularsi la gente in ogni modo possibile.

Se vuoi "lavoro, soldi e fica" invece cerca di rispondere ad un bisogno offrendo un servizio o un bene.
Non è difficile.

 No.5603

>>5575
Lui ti chiede dove è il binario perchè la certezza di trovarsi a 40 anni con lavori a tempo determinato e la necessità di trovare un modo di rispondere a bisogni gli da molto fastidio, per quello vorrebbe un bel posto fisso con stipendio garantito ogni mese

 No.5604

>>5575
>le professioni sanitarie per gli ospizi
Cosa sarebbero, i corsi da Operatore Socio-Sanitario?

 No.5609

>>5603
Allora che vada a fare l'usciere in comune o il passacarte nella pubblica amministrazione.
Nella vita reale il posto fisso non esiste e le aziende chiudono.
Ora più che mai.

>>5604
Anche le lauree in infermeristica, il settore è completamente intasato.

 No.5620

>>5575
oggi viviamo in una società collettivista-manageriale.
Essendo una società collettivista-manageriale non esiste più il concetto che ti trovi un lavoro perché soddisfi i bisogni delle persone.
L'unico modo per trovare da mangiare è piazzarsi sui binari costruiti dalla collaborazione tra Stato e grandi aziende.
Questo significa che devi titolarti il più possibile e continuare sui binari che lo Stato e le grandi aziende piazzano per soddisfare la loro cultura colletivista-manageriale.
Non esiste più la possibilità di spiccare come individui, nel ruolo di imprenditore o di lavoratore, perché lo Stato farà di tutto per schiacciarti.

 No.5632

>>5620
Veramente oggi più che mai c'è una via traversa che è proprio l'esempio di partenza: creare qualcosa e poi liquidarla con enormi profitti per ritirarsi a godersi il malloppo.
Il sistema di cui tu parli è il sogno bagnato di statalisti e schiavetti petalosi del great reset ma la nostra società è ben lontana da quel livello di sviluppo e ancor più adesso che viene millantata una fase di passaggio ci saranno possibilità per creare novità e innovazione.
Poi siamo proprio nella settimana dei Ferragnez, le alternative ce le hai davanti.
Come già detto, i binari di stato da noi hanno solitamente esiti catastrofici perché basati su presupposti ideologici balordi.

 No.5664

>>5620
>Non esiste più la possibilità di spiccare come individui
chiedilo alle migliaia di persone che spiccano come individui, le aziende ne sono piene. senza contare gli artigiani che fanno un fracco di soldi
>>5632
>ci saranno possibilità per creare novità e innovazione
le possibilità ci sono già.
negli ultimi 5 anni qui in zona (un paesino del cazzo che nessuno si caga) hanno aperto 4 grosse aziende e assunto molte persone. dove lavoro adesso hanno appena creato una nuova divisione, ufficio con 15 nuove persone assunte in questi mesi

grazie al covid le opportunità sono AUMENTATE e c'è molta più richiesta di gente non ritardata che sa usare outlook/thunderbird senza sminchiare il server

le aziende falliscono e chiudono? meglio così, bisogna fare posto a chi sa lavorare. i ritardati possono prendere il RdC e fare spazio a chi sa davvero lavorare

 No.5671

>>5664
aprono 4 grandi aziende, come appunto è prevedibile, non partono piccole aziende.
Queste 4 grandi aziende devono assumere sulla base dei requisiti statali con contratti decisi dallo Stato.
Questi requisiti e questi contratti escludono una buona fetta della popolazione perché non ha finito il percorso sui binari (certificazioni e titoli ufficiali).

Ergo è necessario andare sui binari.
Quello che dice >>5632
è valso per un breve periodo all'inizio di internet solo perché non era regolato, e anche lì alla fine ha comunque prevalso chi aveva gli assegnini della banca centrale e i contratti col governo.

Io non dico che mi piace come sono le cose, ma sono così è basta. Non si può sperare di essere l'eccezione, bisogna seguire la regola.

 No.5673

>>5671
Il periodo iniziale dell'internet si sta ripetendo ora come applicazioni dell'internet e della rivoluzione digitale alla realtà.
Per fare un esempio concreto: già gli impianti solari con batterie per le case sono una possibilità e senza mettersi a fare concorrenza ai powerwall della Tesla, già costruire una paletta eolica a livello domestico e creare una piccola compagnia da vendere alla Tesla stessa può essere un esempio.
Qui non si parla di fare concorrenza a chi ha gli assegnini della banca centrale. Anzi, che li abbiano + proprio la cosa che permette di raccoglierne le briciole.

>seguire le regole

A parte che seguendo le regole continuate a prendere randellate sui denti, il punto è che le regole potrebbero essere drammaticamente sbagliate e, tornando all'esempio sopra, impiegarsi nell'Enel secondo le regole potrebbe essere un errore fatale.
A questo punto meglio rischiare per bene e farsi competenze vere che possano comunque venir reciclate in qualche caso molto sfortunato.

 No.5678

Diocane sembrate tutti scappati dal diocanale, comincio a rompermi i coglioni pure di questo posto

 No.5679

>>5678
>Diocane sembrate tutti scappati dal diocanale
Beh…

 No.5681

>>5678
Immagina se a postare fossero tutti brasiliani di origine italiana emigrati in Italia.

 No.5685

>>5671
>devono assumere sulla base dei requisiti statali con contratti decisi dallo Stato
perchè? l'azienda può assumere chi vuole, eh.
può anche assumere un analfabeta e metterlo a fare l'ingegnere capo dell'ufficio r&d

riguardo ai titoli hai ragione ma purtroppo il mondo è così, bisogna adeguarsi oppure avvelenarsi l'esistenza e lottare contro i mulini a vento.

dalla mia esperienza il problema maggiore è quello causato dall'assumere amici e parenti. così facendo mandi a fanculo la meritocrazia e crei un ambiente chiuso che sarà ovviamente ostile all'outsider che è arrivato lì grazie alle competenze, che verrà visto come il tizio non invitato che arriva a rovinare la festa.

ma non c'è da scoraggiarsi, anzi dev'essere un motivo in più per tirare dritto

 No.5707 RABBIA!

>>5685
>immagina aziende così inutili da poter assumere gente senza nessuna qualifica o competenza

 No.5749

>>5707
>senza nessuna qualifica o competenza
un minimo ce l'hanno ma il loro livello è solitamente medio basso.
di solito è gente che "il mio computer non apre gli zip", che invece di rispondere a una mail fa Nuova mail copiando l'oggetto, che in genere ha un workflow così incasinato da metterci due ore per fare una cosa da 15 minuti.

adesso sto attuando una rivoluzione in azienda per cambiare metodo di lavoro sull mail, le cazzo di mail. finora hanno sempre salvato le mail in varie cartelle (ordini, revisioni, verifiche, conferme, report etc) ma non ha un cazzo di senso perchè con qualsiasi client di posta hai già le mail, che cazzo le vai a salvare porcaccia di quella vacca troia di merda?
ovviamente il tizio sperga perchè HURR ABBIAMO SEMPRE FATTO COSI'. addirittura per cercare le mail va nella cartella a cercarle e sperga dicendo cose come "EHI MA PERCHè NON HAI SALVATO QUESTA RICHIESTA DI MODIFICHE NELLA CARTELLA REVISIONI? COSì è TUTTO CONFUSO NON SICAPISCE UN CAZZO".
in pratica invece di leggere le mail normalmente clickandoci sopra dalla lista mail questo si va ad aprire IL FILE DEL CAZZO DELLA MAIL DI MERDA.

dopo vari eventi di fresatura dei testicoli sono andato dal capo per spiegargli che si perdono ore ogni giorno per salvare e spostare dei file .eml da 50 megabyte e ho ottenuto il permesso di poter fare come cazzo mi pare.

e questo è un esempio di una cosa attuale, ne potrei raccontare altri mille ma non ho voglia.

tl,dr: il livello medio del lavoratore medio è molto basso, se sei un minimo skillato ti lanciano il contratto indeterminato addosso

 No.5750

>>5749
per chiarezza:
"salvare le mail in varie cartelle" significa letteralmente esportare la mail come file .eml e spostarla fisicamente in una cartella

 No.5756

>>5685
>perchè? l'azienda può assumere chi vuole, eh.
davvero?
Chiamami il giorno in cui una clinica dermatologica ha un tecnico specializzato nella rimozione dei nei, uno specializzato nella diagnosi al microscopio, ecc ecc
e ognuno di essi ha 17 anni e non ha mai fatto le superiori statali ma un corso tecnico creato dalla clinica stessa per formarli per quel lavoro specifico.

Ovviamente non mi potrai mai chiamare perché la lista di settori chiusi è infinita.

Siamo condannati.

 No.5783

>>5756
Eh ma sono rispettivamente il figlio e il nipote del titolare, quindi….

 No.5785

>>5783
…quindi non vengono pagati se mancano i soldi e non fanno vertenze sindacali.

 No.5802

File: 1620423089807.png (87.53 KB, 1018x406, dottwarf.png)




[Post a Reply]
Elimina post [ ]

[Nuova risposta]
Vai in cima ] [ Torna ] [ Catalogo ]