/b/ - Random

Nome
Email
Oggetto
Commento
File
Password (Per rimozione del file)
Limiti: Caratteri: 5400
Numero massimo file: 6
Upload massimo supportato: 10MB

Vai in fondo ] [ Torna ] [ Catalogo ]  — 


File: 1616106403696.jpg (14.9 KB, 420x462, 25196.jpg)

 No.4574

Voglio cambiare. O almeno provarci. Insegnatemi a essere dominante e assertivo senza ferire nessuno

 No.4575

>When I Say No, I Feel Guilty: How To Cope Using the Skills of Systematic Assertiveness Therapy (1975) by Manuel J. Smith
Ah ma addirittura hanno scritto pure libri su questo argomento
Io credo di avere abbastanza testosterone (mi sego di continuo) + in passato ho messo le mani addosso a più coetanei.
Però mi sento in colpa quando nego le monetine ai mendicanti, se in fila mi fottono il posto non dico nulla, etc
È come se la mia aggressività "scoppiasse" soltanto in casi estremi, dopo aver sopportato le peggiori offese.

 No.4576

onestamente mi sembra una cosa positiva non prendersela per minchiate tipo la fila al market e cose così. Cioè se ti passano davanti in 1 o 2 persone che cazzo te ne frega alla fine? Sono subnormali prevaricatori, lasciali azzuffare come galline. Tanto non è per quei 5 minuti in più in fila che la giornata viene rovinata, anzi, puoi usarli per meditare e focalizzarti sul respiro e sui pensieri.

Per quanto riguarda le monete ai mendicanti non mi sento una merda a ignorarli, semmai mi ricordano quanto il mondo sia una merda ed ingiusto. Devi ragionare pensando che se tutti quelli fermi ai semafori cominciassero a lasciare un euro ogni volta, dopo qualche giorno si riempirebbe di poveracci perché vorrebbero tutti le monetine

io riguardo alle dinamiche e alle regole del sistema in cui viviamo ho detto NO 9 volte su 10, e infatti sono un disadattato sociale che vive come un recluso. Per esempio mi sono sempre spostato dove cazzo mi pareva col covid, inventandomi cazzate o muovendomi di notte fonda anche l'anno scorso in pieno lockdown. Mi hanno multato 3 volte e non ho mai pagato e mai pagherò. Però del terrone che mi passa davanti al supermercato non me ne frega un cazzo sinceramente

 No.4578

Ogni punto di vista è soggettivo e quindi il tuo ha pari dignità di ogni altro. Il punto é: hai un punto di vista da portare avanti o ti limiti a partecipare?
Se ce l'hai, esponi le tue ragioni.
Se ti limiti a partecipare cerca di fare al meglio i compiti che ti verranno assegnati.
Non c'è niente di male ad essere gregari e molto spesso buoni gregari sono più importanti e rari di buoni leader.
>senza ferire nessuno
Che si fottano.

 No.4580

Il problema è evidente in come hai strutturato la frase:

>Voglio cambiare

Assertivo

>O meglio provarci

Dubbio

>Insegnatemi ad essere dominante e assertivo

Assertivo

>senza ferire nessuno

Senso di colpa

Quando ti sarà spontaneo scrivere «Voglio cambiare. Insegnatemi ad essere dominante e assertivo.» allora sarai a buon punto.

 No.4581 RABBIA!

>>4580
>Insegnatemi
'notte.

 No.4584

>Non c'è niente di male ad essere gregari e molto spesso buoni gregari sono più importanti e rari di buoni leader.
Non credo di essere un gregario perché non ho combriccole da seguire. L'unico amico che ho è mio fratello, isolato quanto me da quando è iniziata l' uni
>onestamente mi sembra una cosa positiva non prendersela per minchiate tipo la fila al market e cose così.
Ma io me la prendo eccome, solo che in quei casi non sono abbastanza furibondo da far scattare la modalità incel rage. Mi sento calpestato da tutti anche quando vado a fare la spesa ma non so reagire se non usando le mani. La mia intelligenza sociale è assai scarsa

 No.4585

File: 1616150726561.jpg (41.66 KB, 558x558, 1321209290964.jpg)

>>4574
>Voglio cambiare.
Decidi se "vuoi" o "vorresti", c'è differenza. Se "vuoi" vuol dire che sei disposto a fare sforzi e cambiamenti brutti per farlo. Se "vorresti" vuol dire che ti piacerebbe ma se non capita da solo o con poco sforzo vabé. E' da lì che inizi a cambiare il carattere. E' un casino ma si può fare.

>non prendersela per minchiate tipo la fila al market e cose così.

Perché hai poca stima di te stesso. Interiorizzi ogni piccola prevaricazione come una grossa mancanza di rispetto. Se riuscirai ad accrescere in qualche modo la tua autostima (questo di solito si fa perseguendo dei successi) ti verrà istintivo capire che ci sono battaglie che vale la pena di combattere e altre che manco le devi considerare.

t. persona col tuo stesso carattere di 45 anni.

 No.4597 RABBIA!

>>4584
>Non credo di essere un gregario perché non ho combriccole da seguire
Ehm, non per deluderti ma è esattamente l'ammissione di esserlo.
Comunque seguire combriccole è una scelta più o meno consapevole.
Scegli tu se farla o meno.

>onestamente mi sembra una cosa positiva non prendersela per minchiate tipo la fila al market e cose così.

In realtà c'è tutta una teoria sulle code che seguire direttamente la teoria della disposizione dei prodotti all'interno, di fatto la coda minore è sempre nella cassa più vicina all'entrata.
>La mia intelligenza sociale è assai scarsa
Temo non solo quella sociale, visto che sei ridotto a chiedere qui cose che avresti già dovuto vedere da te nella realtà.

 No.4607

>>4597
Ho constatato un dato di fatto, non ho detto di voler trovare una combriccola da seguire. Dovendo scegliere preferirei che fossero gli altri a seguire me, non il contrario.
>Temo non solo quella sociale, visto che sei ridotto a chiedere qui cose che avresti già dovuto vedere da te nella realtà.
Tu invece sei un genio pluripremiato, vero? Specialmente nel fare questi commenti del cazzo. Se avessi vissuto quel che ho vissuto io ti saresti già suicidato da un pezzo. Sfido chiunque a vedere distrutte le proprie aspettative e nonostante ciò andare avanti senza percepire un velo nero calato su ogni cosa. Ho aperto questo 3d soltanto perché stavo particolarmente giù, ma grazie per avermi ricordato che gli altri soggetti sono dei subumani pronti a tutto pur di sentirsi migliori degli altri.

 No.4608

>>4585
Grazie zì il tuo commento mi fa sentire meglio. Certo che lo voglio, voglio ritagliarmi il mio spazio nel mondo ed essere felice. Gli altri si fottano

 No.4609

>>4607
>questi commenti del cazzo
A domande del cazzo otterrai sempre risposte del cazzo.
È proprio l'idea di di cercare rapporti strutturati come quelli da compagnia del muretto con "leader" e gregari ad essere da minorenni
Se cerchi un modo per ottenere una gerarchia di struttura nelle relazioni con gli altri, e parliamo specialmente sul lavoro, significa che non hai un cazzo da proporre e che sei un guscio vuoto più da forma che da sostanza
In pratica un NPC
Non avrei voluto prenderti a ceffoni ma se proprio ci tieni.

 No.4611

>>4609
Ma io manco lavoro, che c'entra
Io cerco di conseguire degli obiettivi, e la mia volontà si scontra sempre con quella degli altri (cosa normalissima). Chi ha mai detto che voglio conseguire l'alfaggine come cosa fine a se stessa, se c'è una categoria che odio è proprio quella dei cazzoni che schiacciano gli altri. Che contenuto potrei mai ricavare dall'appartenenza a una gerarchia sociale? Voglio soltanto agire in modo libero, puro, incondizionato. Essere sovrano del mio orticello e mandare affanculo chi cerca di guastarmelo.

 No.4612

>>4611
>Io cerco di conseguire degli obiettivi
>la mia volontà si scontra sempre con quella degli altri
E che c'entrerebbero gli altri con i tuoi obiettivi?
>(cosa normalissima)
Se lo dici tu.

>Che contenuto potrei mai ricavare dall'appartenenza a una gerarchia sociale?

Se vuoi fare una cosa con altre persone, e questo può avvenire per una miriade di motivi ma quello più usuale sarà appunto una situazione di lavoro, le cose da fare vengono perseguite in base al fatto di essere migliori: perché danno più profitto, migliorano il proprio livello rispetto alla concorrenza, etc.
Magari l'intenderla "migliore" può essere un proprio punto di vista ma avrà comunque i tuoi personali appoggi da usare.
Quello che tu dici è una conseguenza di questo.
Se questo discorso non lo capisci da te significa che stai inseguendo solo una posa da modello di cui non sarai nemmeno capace a mantenere.

Il fatto che tu voglia il risultato senza avere in mente che quello che lo produce non c'entra assolutamente con quello che cerchi tu è il punto centrale del tuo "vero" problema.

 No.4614

>>4612
Vabbé stai sviando
>E che c'entrerebbero gli altri con i tuoi obiettivi?
Se tu e il tuo amico vedete una bella ragazza e volete entrambi averla, le vostre volontà non sono destinate a scontrarsi, dato che desiderate entrambi la stessa cosa (persona)?

>Il fatto che tu voglia il risultato senza avere in mente che quello che lo produce non c'entra assolutamente con quello che cerchi tu è il punto centrale del tuo "vero" problema.

E quindi dove vuoi arrivare? Io sono più che aperto alla collaborazione in ambito di lavoro, ma non capisco cosa questo c'entri con i tizi che saltano la fila dal panettiere. Ti ho già detto che considero l'aggressività uno strumento per raggiungere i miei obiettivi, non un fine.
>Magari l'intenderla "migliore" può essere un proprio punto di vista ma avrà comunque i tuoi personali appoggi da usare.
Quello che tu dici è una conseguenza di questo.
Se questo discorso non lo capisci da te significa che
Significa che non sai scrivere, ho riletto due volte il periodo centrale e non si capisce niente

 No.4629

>>4614
>Se tu e il tuo amico vedete una bella ragazza e volete entrambi averla, le vostre volontà non sono destinate a scontrarsi, dato che desiderate entrambi la stessa cosa (persona)?
E in che modo la volontà del mio amico comprometterebbe i miei obiettivi?
Se la tizia si fidanzasse con il mio amico sarebbe una questione riguardante me e la tizia, non certo l'amico.
>E quindi dove vuoi arrivare?
Tu vuoi un modo per manipolare la gente senza avere nemmeno intelligenza e/o carisma: la qualità principe dei coglioni.
Se pensi che quelli che saltano la fila dal panettiere sia gente che ha successo nel mondo temo di doverti dare brutte notizie.
>non si capisce niente
Quello che cerchi tu è una qualità che chi la possiede, sempre secondo te, nemmeno cerca, usa o possiede in realtà.
Tu vedi solo le ultime conseguenze di gente che vuole qualcosa, con un minimo di motivazioni, e si adopera per averla.
E tu cosa vuoi?
Oltre evidentemente manipolare la gente fino a farti adorare per nessun motivo oltre il fatto che secondo te dovrebbero.

 No.4650

>>4629
Magari che la gente non rompesse il cazzo, dato che io il cazzo a loro non lo rompo

 No.4652

>>4650
Evidentemente invece lo rompi perché fidati che se non ti avessero a tiro non te lo romperebbero.

 No.4684

Devi spegnere il cervello, fai il matto.

 No.4699

>>4576
Sono onestamente interessato a sapere come fai a non pagare quelle multe.
Ho questa idea eradicata in me fin da bambino, per cui se non pago una multa questa andrà in mora e crescerà finché lo stato non potrà pignorarmi la mobilia di casa.
Come funziona veramente?
Posso ignorare qualsiasi multa?

 No.4700

>>4699
boh stiamo a vedere. fino ad oggi ho sempre pagato ogni multa il giorno stesso che l'ho presa o al massimo quello successivo. Non ho conti bancari intestati a me né lavoro per lo stato o percepisco sussidi statali. Vediamo come andrà a finire

 No.4701

>>4700
Esiste sempre il pignoramento, anche se certe cose non possono toccarle (non ricordo quali, prova a fare una ricerchina). Non te lo auguro, sia chiaro, eh

 No.4705

>immagina di cadere nei meme della psicoterapia americana (la cultura più cancerogena della storia dell'umanità)

 No.4706 RABBIA!

>>4705
>immagina di cadere nei meme della psicoterapia.
>immagina di cercare di limitare i danni cercando di lanciare la moda di dar colpa ai murrigani per saòlvarsi il culo petaloso

 No.4709

>>4706
il petalosismo è esso stesso una proiezione di tutte le peggio cagate da mongoloidi liberal americani

 No.4710

>>4709
>è esso stesso una proiezione di >tutte le peggio cagate da mongoloidi liberal americani
Peccato che sia in realtà il riproponimento in salsa moderna della consueta contrapposizione tra "dolce stil novo" e "poetica boccaccesca" mentre le politiche liberal murrigane vengono dall'ambito delle perversioni sado-maso anglosassoni che ne hanno importato letteralmente tutti gli aspetti (cuckoldism, sissification, castration, and financial domination) in chiave politica.

 No.4711

Uh sono OP di che state parlando? Io odio gli americani.

 No.4713

>>4711
Tutti li odiano.

 No.5050

Basta fregarsene delle conseguenze, io ho detto di no a un po' di gente e me ne sono fregato delle conseguenze.
Cosa pensi che succeda se dici di no a una partita di calcetto?

 No.5052

File: 1617800294485.jpg (268.93 KB, 755x1024, 1349567442981.jpg)

>>5050
Non sono OP, ma: ecco se fossi una persona migliore riuscirei a fare anche quello e non dovrei dire di no.

 No.5054

>>5052
posto solo per dire che quella foto mi fece sburrare taniche di latte dei papà

 No.5061

>>5052
Ho provato a fare per 10 anni la persona migliore e ho solo scoperto di avere dei limiti precisi. Questo dovrebbe capitare anche a te, inutile giocare a calcetto e pretendere di essere bravino quando inizi a 23 anni e gli altri con cui giochi hanno iniziato a 8 anni.

 No.5063

>>5052
Cosa pensi che succeda se dici "no, stasera non vado in discoteca fino alle 6 di mattina" e "no, stasera non bevo alcolici"?
Hai forse paura di quello che potrebbe succedere se tu dicessi queste cose?

 No.5064

File: 1617892207607.jpg (105.36 KB, 396x556, 1334561005226.jpg)

>>5063
"Guarda <conoscente> che va in discoteca fino alle 6 e si spaccaammerda di alcolici e al mattino è fresco come una rosa. Io devo dire di no perché non ci riesco e quindi valgo meno di lui."

 No.5071

>>5064
Ti importa qualcosa valere meno di lui? A me no, dato che sto bene lo stesso. Poi ai miei denti e al fegato ci tengo di più rispetto al cazzeggiare in discoteca con drink merdosi.

>e al mattino è fresco come una rosa

Forse posso anche crederci se ha 20 anni, se ne ha 33 e oltre anche no.

 No.5072

>>5064
>>5071
Comunque in discoteca fino alle 5 di mattina ci sono andato per 5 volte, andando a dormire alle 7 e svegliandosi di pomeriggio all'una o le due. La sensazione fa schifo e si butta la giornata completamente.

Intorno ai 25-26-27 anni dovreste maturare quel modo di fare che vi rende possibile mandare a fare in culo i rincoglioniti che fanno cose solo per partito preso, quasi come se fosse uno statement politico fare certe cose.

 No.5111

è incredibile la quantità di persone che vivono facendosi i cazzi propri.

>>5072
>Intorno ai 25-26-27 anni dovreste maturare quel modo di fare che vi rende possibile mandare a fare in culo i rincoglioniti che fanno cose solo per partito preso
Questo.
Ma poi ormai chi cazzo va in discoteca? A parte il covid, le discoteche sono piene di subumani. Tantissima gente evita quei postacci di merda.



[Post a Reply]
Elimina post [ ]

[Nuova risposta]
Vai in cima ] [ Torna ] [ Catalogo ]