/b/ - Random

Nome
Email
Messaggio
File
Password (Per rimozione del file)
Limiti: Caratteri: 7200
Numero massimo file: 10
Upload massimo supportato: 20MB
Lunghezza massima video: 5 minuti

Vai in fondo ] [ Torna ] [ Catalogo ]  — 


File: 1658390553399.jpeg (369.65 KB, 625x1215, CI HO SBURRATO SOPRA .jpeg)

 No.14903[Ultimi 50 post]

Vi regalano un laptop su cui ci hanno letteralmente sburrato sopra? EW CHE SCHIFO, NON LO VOGLIO
>ma tanto è lavato e sciacquato, e poi ci ho sburrato sopra tanto tempo fa
EW CHE SCHIFO, TIENTELO

E poi voialtri cuck vi infatuate di una femmina su cui qualcuno (magari più d'uno, magari decine di piselloni diversi nel corso degli anni) ci hanno LETTERALMENTE SBURRATO

 No.14904

Bravo l'hai tradotto mi hai risparmiato la fatica

 No.14905

se mi vuoi regalare un latpop sburrato lo accetto. Tra saponi, detersivi, disinfettanti, ecc cazzo me ne frega.

 No.14906

>>14905
che fagotto.
per quanto lo lavi non ti toglierai mai dalla testa l'immagine di chad che ha appena sburrato il laptop.

è come usare piatti su cui ci ha cagato il cane o bicchieri in cui ci ha fatto il nido un topo o il materasso su cui hai ritrovato il cadavere di una pantegana.
per quante volte li lavi, lo schifo ti resta sempre.
non è una questione di igiene: è che tu rivedi mentalmente, ogni volta che ti appresti a usarlo, il lerciume che hanno vissuto.

comunque solo un fagotto ad alta ricchionalità poteva pensare di usare un laptop sburrato.

 No.14907

>>14906
> usare piatti su cui ci ha cagato il cane o bicchieri in cui ci ha fatto il nido un topo
In questo caso è diverso, ci devo mangiare.
> materasso su cui hai ritrovato il cadavere di una pantegana.
Meh, dipende come ci siamo arrivati ad avere una pantegana sul materasso
>comunque solo un fagotto ad alta ricchionalità poteva pensare di usare un laptop sburrato.
meh, allora me lo spedisci sto laptop sborrato o no?

 No.14908

https://bookalettaocean.com/booking-me/

Ma perché ve la volete illibata?
Ma che siete un branco di scappati da CL?

 No.14910

>>14908
la risposta che cerchi è nella vignetta a inizio thread

 No.14911

>>14910
Ma quello c'ha dentro un uomo di paglia grande come un palazzo sul fatto che se ti scopi una devi anche poi sposartela come se la femmina disonorata fossi tu.
Ovvero siamo ancora fermi alla solita psy-op anni 50 della famiglia, figli, station wagon e cani che era pensata per le donne ma invece ci siete cascati voi.
Quando gli uomini erano ancora uomini, l'ultima cosa che volevano era sposarsi.
Poi siete arrivati voi metrosessuali.

 No.14912

>>14910
>pietratirata

si certo fattelo dire da lui come devi vivere la tua vita lol, che poi sono cazzate americane dettate dal fatto che hanno un paese profondamente bigotto fondato da estremisti cristiani, non c'azzeccano un'emerita fava con la nostra società giustamente formata anche da cornuti e puttane perchè fondamentalmente LIBERALE e cento anni avanti rispetto al medioevo mentale degli anglo. Sei esattamente come i bolognelli che sfilano per giorgione floid o che imbrattano le statue solo perchè vogliono replicare 1:1 le stronzate dei loro "colleghi" d'oltreoceano, renditi solo conto di questo.

>>14908
è gente che non scopa e che da la colpa al fatto che "sono tutte puttane", as usual.

 No.14914 RABBIA!

cioe' fatemi capire, avete un archivio di thread da ripostare? op ha riciclato un thread postato tale e quale da un'altra parte

 No.14917

>>14912
"Liberale" in senso europeo e "liberal" in senso murrigano sono due cose praticamente opposte.
Giova sempre ricordarlo.
"liberale" ha costumi castigati tipo protestante.calvinista e un sistema economico in cui lo stato interviene poco e niente.
"Liberal" prevede di fare letteralmente orge per strada in mezzo a letterali parate e un sistema economico socialistoide.

 No.14918

>>14914
>implicando che lo stesso OP non sia lo stesso dell'altra parte che da giorno ci piaga le gonadi con thread da comunisti che non scopano perché schifati da tutti.

 No.14921

File: 1658417024678.jpg (169.54 KB, 1000x1000, trans-motorcycle-stonetoss….jpg)

>>14905
che fagotto.

anzitutto l'ordine delle cose è questo:

1) conoscenza informale (durata indefinita, fino all'eventuale decisione di stabilire una relazione a lungo termine)

2) fidanzamento (durata breve: da 6 a 24 mesi massimo; se resti fidanzato per più di due anni significa che qualcosa non va), inteso solo a verificare che non ci siano grossissimi problemi/incompatibilità (sul piano umano, non su quello sessuale) e a preparare il matrimonio (cioè casa, pranzo di nozze, viaggio di nozze e cacatelle varie)

3) matrimonio (durata "finché morte non vi separi"): finalmente si può scopare!

>e la muh intesa sessuale?

non serve.

trombare = tentare di avviare una gravidanza.
non lo dice il papa, lo dice anzitutto madre natura.
se non ci riuscite (non è automatico che "nelle migliori condizioni di fertilità" inizi comunque una gravidanza), tromberete ancora di più.,
se vi stufate di trombare, o se ci sono problemi di fertilità, adotterete un figlio, o vi limiterete a vivere da sposi senza figli.

>ma i muh preservativi, la muh pillola del giorno dopo, il muh aborto!

cazzate.

i preservativi non ti fanno godere, sono scomodi da usare, non proteggono al 100%, costano soldi, eccetera.
le varie pillole hanno effetti collaterali (a volte anche brutte e anche a breve termine).
la vasectomia è reversibile (non garantito al 100%) ma ha i suoi rischi e i suoi effetti collaterali.
ogni tentativo di impedire alla natura di fare il suo corso, porta inevitabilmente conseguenze (fosse anche solo il quadruplicamento della tipica isteria femminile).

>ma il muh piacere sessuale

madre natura lo ha istituito come benefit (non garantito: infatti esistono le femmine "frigide") solo per evitare che i maschi sfaticati facessero estinguere la specie umana.

>ma le muh farfalle nello stomaco

l'infatuazione è una roba passeggera.
non appena si va a vivere insieme comincia a decadere la "magia", il "sentimento pazzo", eccetera.

la relazione a lungo termine funziona solo se è matrimonio (cioè entrambi hanno doveri ed entrambi sono determinati a rispettarli).
altrimenti almeno uno dei due comincia a nutrire insoddisfazione, frustrazione, noia, voglia di riprovare altrove, e succedono casini.

>ma la muh psy-op anni 50 famiglia figli station wagon cani

era la realizzazione definitiva della donna.
anziché essere schiava, era moglie e madre e casalinga, con in più un po' di benessere per non rischiare di crepare giovane.

poi sono arrivati i coglioni metrosessuali, demisessuali, frociosessuali, a stabilire che il maschio bianco etero deve estinguersi, e la femmina dev'essere un troione da competizione, ammazzare i figli prima che nascano, eccetera.

vedi, la differenza tra una società in cui generalmente le cose vanno abbastanza bene, e una società allo sfascio che campa di schiavismo, è nel modo in cui viene trattata la cellula fondamentale della società stessa, cioè la famiglia.

se la famiglia ha dignità, la società ha dignità.
quando i figli vengono considerati un fastidio, il matrimonio una rogna, la zoccolaggine una virtù, il cuck come la naturale evoluzione del maschio, il frocio come mentalmente sano, il trans come un eroe, la società degrada rapidamente e si estingue in 2-3 generazioni.

 No.14925

>>14921
trasferisciti in america, è il tuo posto, also quanti figli hai zì

 No.14926

>>14925
l'america è alla deriva

 No.14927

>>14926
allora vai in calabria o in quei posti di analfabeti li, ragionano come te riguardo un po tutto

 No.14928

>>14925
sono i 'merrigani che vogliono trasferirsi in Italia, paese di arte, cultura, storia, paesaggi, col bonus di trovare ancora ragazze che non l'hanno mai data a nessuno

 No.14930

>>14927
redditaro razzista contro i calabresi che gli rubano la ragazza spottato

 No.14932

>>14928
Ma gli angloamericani sono anche quelli che hanno orchestrato la rovina morale e finanziaria dell'Italia.

 No.14934

>>14930
i calabresi non sono esseri umani

 No.14953

File: 1658474039266.jpg (28.97 KB, 720x497, ti amo e sarai mio.jpg)

>>14934
>>14930
>>14927
Ho brutte notizie per voi, derivanti dalla mia esperienza diretta con ragazze calabresi.

1) sono mentalmente identiche alle altre ragazze italiane. Avide, manipolatrici, bramose di attenzione e validazione e status sociale, eccetera

2) perfino sulla mignotteria sono tecnicamente identiche alle altre ragazze italiane, a condizione di non rischiare di essere sgamate al paesino, poiché al paesino calabrese hanno sempre qualche chadderello maritabile e non vogliono rovinarsi il Piano B

3) non importa quale supermegafuturo puoi offrire a una calabrese, pretenderà sempre di avere un Piano B per tornarsene nella sua terra natìa. La dichiarazione d'amore più efficace è: "cara, ho una villetta in Svizzera e un ricco conto in banca svizzera dove campar di rendita, e c'è un bel treno che fa Zurigo-Catanzaro ogni 15 giorni così passiamo un paio di weekend al mese dai tuoi, che anche se siamo a luglio sarà bello farti vedere con la Pelliccia Svizzera di Visone Svizzero Oversize di sera in piazza Nduja a Catanzaro per far crepare d'invidia tutte le tue amiche, anche quelle magre".
Lei: "ti amo e sarai mio!!!!!1!!!"

 No.14954

>>14953
a "piazza nduja" sono letteralmente morto 😂 😂 😂

 No.15046

>>14903
Quella vignetta riassume ciò che ho dolorosamente appreso nei primissimi anni di università. Scoprire di volta in volta che ognuna delle mie crush era già stata "sporcata" da occasioni sessuali fu una mazzata dolorosissima. Tanto più che al liceo le zoccolacce che potevo presumere già "sporcate" erano solo quattro o cinque che non mi avevano mai ispirato sentimenti.

A vent'anni, se fossi stato un emerito coglione con scarsa salute mentale, avrei tentato di trasformare in fetish la mia delusione: "mi piacciono le ragazze che hanno esperienza", che tradotto in italiano significa: "siccome sono stato un perdente fino ad oggi, in futuro voglio essere sempre più un perdente che si accontenta dei più schifosi avanzi altrui".

Invece, avendo ancora un po' di salute mentale, presi dolorosamente atto della situazione al punto che anche quando una cominciava ad interessarmi, la prima domanda che mi ponevo era se fosse ragionevolmente indicabile come "virtuosa", "modesta", "casta", "illibata". Sì, sono assai più difficili da avvicinare, poiché per restare tali rigettano qualsiasi interazione maschile che sia anche solo blandamente interpretabile come preludio di flirt (salvo poi forse lamentarsene sul blogghino "ma come sono stupida"). Sì, c'è anche una certa soddisfazione nel riuscire ad orbitare una che non inseguiva i Chad e che ti avrebbe considerato uno stupratore al primo tentativo di invitarla a prendere un caffè. C'è un che di sfida, che te lo gusti perché implica che la tipa non è una finta santarellina.

Ero diventato così perché mi ero reso conto che se una menziona un qualche suo "ex", è da presumersi già sburrata, vista la tipica attitudine a fare porcellonerie non appena "ci si mette insieme". E poi, come dice il proverbio campagnolo, la paglia lasciata nei pressi di un incendio prende spontaneamente fuoco. Se lui e lei "stanno insieme", la modestia e la forza di volontà vanno scemando a poco a poco ogni volta che ci si incontra (anche nel raro caso in cui entrambi siano molto religiosi: dopotutto, sapete, la natura sotto sotto chiama sempre), e se già erano scarse in partenza…

Naturalmente ciò non cambia i fattori in gioco riguardo al fatto che la femmina istintivamente vende i suoi servigi sessuali a prezzi elevatissimi. Se la tipa con cui esci da parecchi mesi ancora non ti concede nemmeno un bacio, non implica che sia "casta". Implica solo che ha deciso di tenere alti i prezzi. Col Chad che a suo tempo l'ha sedotta e abbandonata, era stata molto più rapida a concedersi. Il fatto che ti tenga al guinzaglio e in astinenza - parziale o totale - non cambia il fatto di essere stata già "sporcata": sei tu il pirlone che si è infatuato di una già usata, sperando di ottenerne favori sessuali quanto prima.

"Quanto" prima? A mio giudizio, anche persone molto religiose, dopo due anni di fidanzamento in cui si vedono 2-3 volte a settimana, finiscono per fare zin-zin. È molto improbabile che un fidanzamento possa durare più di due anni senza che avvengano porcellonerie. Per cui mi cascano le braccia quando una dice che ha lasciato il suo "ex" dopo una storia di 3, 4, 5 anni. Ma anche ripugnano quei fidanzamenti durati pochi mesi o poche settimane in cui si è subito giunti al "dunque": la zoccolona non vedeva l'ora di zoccoleggiare, letteralmente la gallina non vedeva l'ora di sentirsi l'uovo al culo perché doveva proclamare alle altre galline come lei di aver avuto "le sue esperienze", cioè alimentare il proprio ego-boost.

E quindi, visto tali femmine che hanno arbitrariamente deciso di farsi "esperienze", visto che hanno arbitrariamente accettato una relazione che inevitabilmente sarebbe giunta a zin-zin, si deduce che riguardo al sesso (e spesso riguardo anche ai sentimenti e a tutto il resto) lei non è tua, è solo il tuo turno. Enjoy the residui of the sburro altrui, cucko.

 No.15047

Eh, ma scusate, quegli avanzi altrui, perché dovrei prendermeli io?
>Ma è carina!
Sarà carina fisicamente, ma dentro è una femmina usata.
>Ma è simpatica!
Talmente simpatica che si è fatta spupazzare per simpatia, nevvero?
>Ma è intelligente!
Talmente intelligente da non capire le implicazioni del "concedersi" a uno che non è l'uomo definitivo della sua vita. E che è stato fortunato a incontrarla prima di te, oppure era solo più Chad di te.
>Ma è carina, simpatica e intelligente!
Non è vero. Una ragazza può avere al massimo due di tali caratteristiche, mai tutte e tre.
I repeat for you: "carina", "simpatica", "intelligente": una ragazza non avrà mai contemporaneamente tutte e tre tali caratteristiche.
E comunque la caratteristica fondamentale è quella di non aver avuto occasioni sessuali. Non importa quanto sia carina, o simpatica, o intelligente, o "tutte e tre": se è già stata spupazzata - anche se solo di sesso non penetrativo - ha già un livello di zoccolaggine eccessivamente alto, e tu sei un cuck per il solo fatto di averla presa in considerazione per una relazione.

 No.15048 RABBIA!

>>15047
Dici tutto e dici niente, tornerà il tempo in cui una persona verrà interamente inquadrata per le scuole che ha fatto o gli amici che frequenta, e a quel punto bisognerà vedere se saremo noi in quadrati come
"carini" (Fa un lavoro da ufficio e ha la pancetta, tra 20 anni sarà da rottamare, "simpatici" (conosce quelle due o tre frasi che ripete per rimorchiare), "intelligenti" (ha fatto le scuole basse, non può essere intelligente).

Il tuo discorso potrebbe anche filare se non fosse che dapprima i tre attributi sono unicamente in funzione a quanto una persona abbia trombato, di conseguenza se lo ha fatto non ha tali caratteristiche?

io non li capisco questi thread, non vi ci vedo di andare a cercare moglie al circolo della parrocchia.
E' unicamente vostra la responsabilità di cambiare le cose, ma dipende dal rapporto tra lamentarsi ed agire che avete

 No.15050

>>15048
Doveva succedere già negli anni 80 poi quattro nerdoni e uno scappato di casa hanno rigirato il mondo con 3 siti internet e la versione online del postalmarket.
E attualmente ci sono le stesse premesse con finanza e micro-fabbricazione.

 No.15051

File: 1658593108889.jpg (51.53 KB, 617x960, tomoko.jpg)

>>15048
Questo genere di thread serve per scrivere ricordi e considerazioni, che non puoi scrivere o dire altrove perché verresti tacciato di psicoreato e altri crimini gravissimi.

Le categorie di "carina-simpatica-intelligente" sono comunemente usate per valutare ragazze. Purtroppo i simpcuck dimenticano la categoria fondamentale: "sessualmente è nuova o usata?" Il che ha implicazioni molto più vaste della sfera sessuale perché indicano come minimo l'autodisciplina riguardo a scelte irreversibili, il valore che danno al sesso, la capacità di resistere alla pressione sociale…

Quindi, una volta sfrondato il 90% di femmine già usate, e delle rimanenti sfrondare almeno la metà di femmine con qualche problemuccio mentale, resta finalmente il pool di femmine di cui ci si può infatuare.

Il paradosso è che l'infatuazione comincia anzitutto su un aspetto esterno - quello più superficiale, quello della bellezza fisica - quando in realtà è proprio l'aspetto più perdente. Una femmina tutto sommato bellina avrà una percezione di sé molto più arrogante di una femmina scalcagnata e squinternata.
Per cui della summenzionata triade "bella-simpatica-intelligente" conviene considerare solo simpatia e intelligenza. Tanto più che una femmina racchia si sente più indotta a dover esercitare virtù "alternative" (fosse anche solo il nerdismo) per compensare la mancanza di bellezza. (Ovvio che ciò non sempre avviene; se una è cresciuta arrogante e pretenziosa, non importa che sia bella o brutta, resterà arrogante e pretenziosa; non importa sviluppare simpatia e intelligenza, resterà comunque arrogante e pretenziosa).

Quindi una valutazione come in un RPG andrebbe fatta con cinque parametri con scala da 0 a 10, di cui i primi due è fondamentale che abbiano un assoluto 10 e che gli ultimi due siano il più alti possibile:

1. illibata
2. sana di mente
3. carina
4. simpatica
5. intelligente

Fatto comico: Tomoko non è abbastanza sana di mente (si lascia guidare anzitutto dalle sue paure), non è abbastanza intelligente (cosa che nell'anime viene presentato come un essere impacciata, ma non riguarda un aspetto del carattere). Tomoko non può essere una fidanzata ideale finché avrà il vizio di valutare le cose sulla base delle proprie paure).

Nota che nella categoria "intelligente" vale anche l'attitudine a scegliere con prudenza. Cioè a non rischiare figuracce modello Tomoko… e a non gettar via la verginità solo perché "tutte le mie amiche di scuola hanno già il fidanzato".

 No.15053

Sulle ragazze difficili da avvicinare potrei scrivere un libro.
E questo libro smentirebbe brutalmente la figura idealizzata della Tomoko.

Vanno anzitutto eliminate dalla lista quelle che hanno problemi mentali. Una volta avevo macchinato in modo da incontrare spesso una. Studiavo in biblioteca e mi sedevo al tavolo nei pressi dove si fermava spesso lei. Riuscii a scambiare qualche parola con lei riuscendo a non essere brutalmente allontanato come succedeva agli altri. Più tardi, mentre ancora festeggiavo il mio boost di chadderia, la notai che cercava qualcosa nella borsa e vidi per una interminabile frazione di secondo apparire una confezione di medicinali che subito ripose dentro. C'era scritto Xanax. Cioè la tipa era sotto psicofarmaci. Cioè da cassare immediatamente. Don't stick your dick in crazy vale anche e soprattutto sul piano sentimentale: non azzardarti a intavolare una relazione - anche solo di amicizia - con una femmina mentalmente instabile. Non ne verrà mai nulla di buono, nemmeno se tu avessi la mania del crocerossino.

Fun Fact: all'epoca avevo sentito spesso nominare lo Xanax ma non sapevo cosa fosse; dopo una ricerchina fra google e wikipedia appurai cosa fosse e che genere di malati lo assumessero. La scatolina era piuttosto ammaccatuccia, non poteva essere qualcosa comprato per conto di qualche parente. Era proprio sua. Abituale. Che portava con sè (forse per non farla notare ai familiari?).

C'era poi quella coi capelli ricci, un gran bel pezzo di figliuola. Sembrava proprio allergica ai maschi. Se in aula ti sedevi accanto a lei, lei con un'abilità felina dopo qualche attimo andava a sedersi da qualche altra parte. Se tentavi di parlarle ti rispondeva al massimo con un monosillabo e si allontanava. Nel laboratorio non s'era mai vista, tranne una volta a spiegare una cosa ad un'amica, eppure aveva completato non si sa come il progetto (magari grazie a qualche simpone più fortunato, chissà, o forse simpona). Frequentava poco le lezioni, prendeva l'autobus più assurdo che nessuno prendeva. Uno del mio corso, piuttosto chaddone, dopo una sbevutazza di birra al bar dopo pranzo, si lamentò con me confidandomi di aver tentato inutilmente di parlarle, di averle scritto una mail che risultava inviata ma non letta, di aver preso perfino quell'autobus che prendeva lei ottenendo solo di bruciarsi l'ultima possibilità: "ora sono sicuro che mi odia".

 No.15054

>>15053
>E poi ci sei tu che hai scoperto lo Xanax da american psicho e quindi ne hai un'opinione molto più ricreativa.

 No.15058

>>15054
Mah, anche gli amici dell'università ne parlavano come se fosse la pozione magica per lo sballo gratis.

 No.15070

>>15058
C'è gente che si sballa anche con l'EN.

 No.15082

>>15070
Ai bei tempi i militari sotto naja si sballavano bevendo tè, camomilla e caffè contemporaneamente. Non era come uno spinello ma ti faceva sentire "un po' strano", perché si mescolavano gli effetti calmante ed eccitante.

Il paradosso è che quella mistura della naja era lo sballo meno pericoloso. Sniffare colla, farsi canne, Xanax, ecc., lascia tracce sgradite (e spesso tossiche) nell'organismo. Se poi ti becchi un cancro nei tuoi quarant'anni urlerai che sei stato sfortunato e cercherai di non pensare a quelle poche volte da ragazzino che sniffasti pittura come se non ci fosse un domani.

I miei compagni di università che si vantavano di procurarsi Xanax sottobanco, chissà che fine hanno fatto. Giurerei che non stanno a postissimo con la salute. Oppure quel grassone che dopo aver abusato di alcool si ritrova una cirrosi epatica ancor prima di compiere trent'anni.

p.s.: lo "sballo" è solo uno scappare dalla realtà. La realtà è di merda? E uno si vuole "sballare" per non vederla. Come se il non vederla per qualche minuto cambiasse le cose. Povere merdacce, vittime della loro incapacità di valutare i rischi a lungo termine: letteralmente Darwin Awards ad apparentemente lento dosaggio.

 No.15087 RABBIA!

>>15082
>lo "sballo" è solo uno scappare dalla realtà.
È solo per rimediare alla noia, lasciamo i discorsi da sagrestia in sagrestia

 No.15121

>>15087
"Scappare dalla realtà" non è un termine da sagrestia, per cui sono costretto a chiederti di fare i complimenti al tuo parroco (sarà ciellino? opusdeista? sono gli unici che userebbero quel termine).

"Rimediare alla noia"? Quindi stai confermando che solo i coglioni borghesotti si pongono il problema di come sballarsi. Non sanno mettere a frutto il tempo libero che hanno, perciò sono coglioni. Hanno tempo libero, perciò sono imborghesiti, cioè hanno il cervello già in pappa perché sono incapaci anche di usare la propria volontà e le proprie risorse mentali per vincere la noia.

 No.15164

Sì ma il laptop non corre a lavarsi dopo che lo hai sburrato.
Useresti un laptop che è stato sborrato però poi si è lavato almeno 100 volte? Io sì.

 No.15165

>>15164
in che senso si e' lavato 100 volte? dopo una sola sburrata?

 No.15167

>>15165
Le troie si lavano una volta al giorno, circa

 No.15169 RABBIA!

>>15167
non ho chiesto a te

 No.15173

>>15167
Se un topo rosicchia le tue buste di pasta nella dispensa, tu che fai? Cucini quella pasta o la butti? Puoi lavarla anche cento volte al giorno per anni e anni, ma l'impressione del topo non te la togli.

Visto che sei analfabeta funzionale e anche dodicenne edgy che vuole sentirsi anticonformista, sono costretto a rispiegartelo:

- il principio è che il "divano sburrato" ha un attributo che non è solo fisico (gli atomi componenti la sburrata) ma è qualcosa di anche mentale (perché tu sai che era stato sburrato, e anche se lo lavi millemila volte con l'acido solforico, quando ci andrai a dormire su non potrai non pensare alla sburrata del venditore - cioè quella sburrata ha invaso la tua privacy, che ti piaccia o no).

Quindi una femmina che abbia avuto occasioni sessuali (anche non penetrative), anche se si lava ogni giorno, porterà sempre con sé quella "traccia" maschile che ti qualifica come frocio (perché ti fai invadere la vita dallo sburro altrui) o come cuck (perché ti prendi una femmina già "inaugurata" da qualcun altro).

 No.15179

>>15173
è un concetto abbastanza cringe zì, però sei libero di vivere come preferisci e come sei più felice

 No.15187

>>15179
Definire "cringe" ciò che ti contraddice, è tipico dei dodicenni.

 No.15188

>>15187
No, sei pazzo e te lo stiamo dicendo tutti.

Sei pazzo peppo, sei pazzo

 No.15219

>>15188
Hai sbagliato thread, bro.

 No.15253 RABBIA!

>>15219
Considerato che 1 thread su 3 è così secondo me non ha sbagliato più di tanto

 No.15313

>>15253
C'è evidentemente più di qualche motivo ontologico-eziologico-teologico per cui i tuoi post compaiono con l'etichetta RABBIA!

 No.15341 RABBIA!

>>15313
Bisogna sapere quando bumpare e quando sageare i thread

 No.15424

File: 1659118944068.jpg (51.88 KB, 628x553, placchetta.jpg)

>>15341
Con una board come questa, poco popolata di gente, basta deviare le discussioni su altri argomenti.

Oppure aprire tanti nuovi thread su scemenze che non importano a nessuno.

 No.15438 RABBIA!

>>15424
bumpare il thread, cambiare discorso in uno differente di quello di op (come fanno su reddit) e aprire thread a cazzo (come su dc e 4chan) non porta a nessun vantaggio

 No.15486

>la crush è in vacanza con le amiche
>si vanta sui social di aver respinto tre soggetti (di cui uno ricco e uno palestrato, evidentemente pensava di essere al supermercato e di non aver trovato l'offerta "prendi due paghi uno")

la cosa mi ha messo un pochino di sollievo: le gallinelle non sono andate a cercare fornicazione.
sarei stato più preoccupato se non avesse scritto nulla riguardo gli inevitabili approcci che un minigruppettino di donzelle inevitabilmente attira nei luoghi turisticamente affollati.

però lo stesso ho ancora un po' di inquietudine.
tre viaggetti vacanziferi nelle ultime cinque settimane.
e non è roba pianificata in dieci minuti di googlatura su trippavvisor e wikivoiaggio.
ed è comunque roba che doveva esibire sui social.
>i suoi social, seguiti dal tizio di cui è cotta ma che non la caga (eppure la segue)

 No.15489

>>15486
> le gallinelle non sono andate a cercare fornicazione
anon…

 No.15492

>>15486
Avere delle cotte è un tratto femmineo.

I veri uomi si soffermano sulle femmine solo fintanto che rientrano nel loro campo visivo e non oltre i 10 secondi da quando ne escono. Passato questo lasso di tempo, il vero Uomo Alfa-Omega-Sigma concentra tutti i suoi pensieri verso l'unica cosa che conta: il GRIND, la scalata verso il successo, l'amore per i propri fratelli in Cristo ecc.

Le meretrici non meritano il pensiero del Chad.

 No.15495

>>15492
quanta birra hai bevuto stasera, frà?

 No.15497

>>15495
esagera, ma la versione non jihadista del suo discorso filerebbe

 No.15502

>>15492
stronzata solenne detta da qualcuno che si vergogna di aver avuto una cotta che poi lo ha scaricato con ignominia.

è lecito e legittimo avere cotte e infatuazioni.
ma l'uomo si distingue dalle bestie perché è capace di dominare i propri istinti.
più esattamente, l'uomo sottomette i propri istinti alla ragione.
alla ragione e all'intelligenza.
bestie: "quella bestia lì mi piace, ora la stupro".
uomini: "quella ragazza lì mi piace, ma i miei istinti devono soccombere di fronte alla mia ragione e alla mia intelligenza: ora mi studio una strategia tattica per avvicinarla e per rendermi interessante a lei, di modo che sia lei a chiedermi di trombare, e farò pure il tipo difficile e poco interessato finché lei non avrà insistito abbastanza, e quando sarà completamente soggiogata psicologicamente le concederò un po' di fornicazione".

 No.15514

>>15489
Ho buoni elementi per pensare che siano andate solo a farsi la vacanzina "tra amiche" senza intenzioni di trombaggio. Sono perfino contento di quella specie di "chi si scusa si accusa": con quella battutina tutti chiederanno conto del trombaggio. Sarebbe stato più sospetto un silenzio calcolato.

L'ironia del rispondere "anon…" non garantisce di essere nella verità, quantunque le femmine single in vacanza, specie se da sole, siano probabilmente la specie puttanesca a cui ti volevi riferire.

 No.15549

>>15514
anon, io non ti voglio scoraggiare, ma quando ero giovane facevo due mesi di mare in una località turistica (mio padre aveva i soldi), e siccome io ero un mini-chad e i miei amici full-chad ho visto cose. Ho visto cose che mi hanno bloccato la capacità di avere qualsiasi speranza verso una ragazza per cui ho una cotta e con cui ho concluso in tempi brevi. Ma soprattutto ho perso la speranza che una ragazza in vacanza non faccia nulla.

Invece di concentrarti sulla cotta che è in vacanza, fatti tinder ed esci con qualche tipa giusto per passare il tempo.
Poi quando la cotta torna, ci provi indipendentemente da quello che ha fatto durante la vacanza. Come se la conoscessi ex-novo.

 No.15683

>>15514
>>15549
le femmine in vacanza vanno generalmente a procacciarsi occasioni.
quelle che vanno in vacanza da sole, è perché si vergognano di far sapere di essere andate a procacciarsi occasioni.
quelle che vanno in compagnia, è perché si vergognano di far sapere che non sono capaci di organizzarsi per andare da sole.

per onestà bisogna pure ammettere che un gruppo di femmine in vacanza insieme finisce inevitabilmente in un mettersi a vicenda i bastoni tra le ruote, anche perché sarebbe disdicevole che una riesce a "combinare" anche solo una robettina con un maschione e le altre non "quagliano" niente…

 No.15688

La crush che followavo attivamente ha casually menzionato un suo ex (che odia ancora a morte, quindi significa che era un ricco palestrato che l'ha sedotta e abbandonata).

Ciò ha gettato una grossa ombra sulla sua figura, perché già da qui avverto la puzza dello sburro dell'anonimo ricco palestrato, ed essendo rigorosamente super cis etero rifuggo lo sburro altrui.

 No.15690 RABBIA!

>>15688
e va bene usare "crush", ma "followavo" non si può sentire, come cazzo parli?

 No.15736

>>15690
Oh, abbiamo qui un accademico della Crusca.

 No.15828

File: 1659558886704-0.jpg (217.19 KB, 900x896, need-an-abortion-try-the-c….jpg)

File: 1659558886704-1.jpg (67.52 KB, 668x421, nienteabortonientesesso2.jpg)

File: 1659558886704-2.jpg (106.53 KB, 545x500, niente-aborto-niente-sesso.jpg)


 No.16000

File: 1659742912737.png (245.75 KB, 680x623, Mabel.png)

Sono di ritorno da una cena in un localino con degli "amici". Virgolette obbligatorie perché li considero bestiame da compagnia (che se sparissero dalla mia vita potrei metterci tempo ad accorgermene), e purtroppo necessari per conoscere F4.

Erano presenti:

F1: divorziata che una volta era molto bella ma l'età intorno ai 40, l'aver figliato, il grasso incipiente, la stanno rovinando senza pietà.
- spunti di conversazione: parlare di pranzi, viaggi, cene, vacanze, desideri di viaggi pranzi cene vacanze.

F2: divorziata amica di F1 che doveva essere quasi decente quando era giovane mentre ora l'età intorno ai 40 e l'aver figliato l'hanno rovinata selvaggiamente. Il tatuaggio sbiadito e malamente stiracchiato su quelle pelli ormai cascanti e abbronzate fin da febbraio alla lampada UV, una volta forse voleva rappresentare una farfalla.
- spunti di conversazione: commentare con battute insignificanti ciò che dicono gli altri; ogni tanto riesce a parlare di dove vorrebbe andare in vacanza

F3: amica di F2 e fidanzata di M1, magra e alta, sicuramente over 35 e in menopausa senza aver figliato, il calendario è veramente crudele con la bellezza femminile.
- spunti di conversazione: cene, vini, pranzi, vini, colazioni, vini, cantine, vini, enoteche, vini

M1: capelli bianchi e faccia da pensionato, over 45, fidanzato ufficiale di F3. Incredibile come un cesso come F3 abbia accettato di stare insieme a un cesso come M1.
- spunti di conversazione: ogni tanto menziona qualcosa del suo lavoro (campo amministrativo) facendo in modo di scegliere gli argomenti più insulsi che non interesserebbero a nessuno.

M2: faccia da mezza età, over 40, single, ha lasciato lavoro e casa per tragedie sentimentali ed è talmente depresso da puntare a mettersi insieme a F1.
- spunti di conversazione: allusioni sessuali, allusioni a vacanze "insieme", battute a sfondo sessuale, allusioni a viaggi "in gruppo", barzellette sessuali, battute sessuali da boomer

M3: il sottoscritto.
- spunti di conversazione: ho parlato poco, intervenendo solo per descrivere le caratteristiche del vino che ci hanno servito, della crema del dolce, della mia passione per la bici. Avrei volentieri parlato di letteratura russa, dei manufatti umani su Marte, di giochi di parole in giapponese (come la confusione fra いくら ed いくつ tipica dei novellini), di complessità computazionale, dello stile musicale di Scarlatti, delle applicazioni della trifase, del complotto demoplutogiudaico…

La serata è stata mortalmente noiosa. Una di quelle serate in cui uno improvvisamente si accorge che sta desiderando di ubriacarsi, perché riconosce che un'intossicazione da alcool sarebbe l'unico modo di svoltare due noiosissime ore passate a tavola con un branco di stupidissimi normie.

Ad un certo punto M2 decide di farsi imboccare il gelato da F3, forse allo scopo di far ingelosire F1.
F3 accetta di buon grado calandosi nella parte peggio che se stesse recitando per una fiction per bimbi ritardati, ridendo poi quasi istericamente ad ogni boccone fornitogli. È chiaro che l'attempata F3 rosica a morte per essere giunta "presto" alla menopausa, che per certe donne arriva già ai 35 ed è inutile rincorrere gli ultimissimi e rapidissimi rintocchi dell'orologio biologico. Ha bruciato sull'altare della Libertà (cioè libertinismo) e della Carriera (cioè guadagnare uno stipendiuccio per comprarsi merdine alla moda) i suoi migliori anni, quelli in cui era tutto sommato ancora carina, sana e fertile.

La scena è stata di un cringe pazzesco al punto che ho finto di andare al cesso per risparmiarmi la parte più imbarazzante.

M1, perfetto cuck, non ha avuto nulla da ridire a che le battutine a sfondo sessuale mirassero anche alla sua fidanzata. In una di queste, irriferibile per l'elevato livello di cringezza, M2 era minuziosamente riuscito a costruire un'allusione allo scoparsi F3 (mentre F1 continuava a non innervosirsi né ingelosirsi), il che mi ha fatto considerare realistica l'ipotesi che M1 abbia problemi erettili e compensi rintanandosi nella cuckolderia. Oppure, ipotesi un filino meno probabile, dopo un po' di tempo passato a trombare una che a parte i buchi non ha niente da offrire (e che gli sarà costata una fortuna quanto a vini, pur non essendo un'ubriacona), si sarà semplicemente stufato e se la starà tenendo come animale da compagnia lavapiatti e lavapanni. E quel disperato di M2, in astinenza da tempo imprecisato, era come uno scammer indiano in attesa della preda, nel caso specifico l'occasione utile per indurre almeno una a pensare "ma sì, una pazzia si può fare".

Avrebbe dovuto esser presente anche F4, che era l'unico motivo per cui avevo accettato di raggiungerli a cena. Ma poi ha paccato all'ultimo momento, al punto che i cinque di cui sopra si erano avviati con la sola macchina di M2.

F4: tipica attempata in menopausa intorno ai 40 che rimpiange i tempi che furono e soprattutto il non aver mai trovato un fidanzato serio (cioè che non la mollasse subito).
- spunti di conversazione: è capace di parlare con ragionevole competenza di parecchie cose (fra cui arte, lavoro, salute), pur avendo preferenze di merda su certe cose (Totò, De Gregori, cagate da boomer).

Una volta avuto ragionevole alibi per contattare F4 potrò cominciare a paccare senza pietà queste miserabili cenette con F1-F2-F3-M1-M2. I quali gradiscono la mia compagnia perché avendo il sottoscritto identificato i loro clamorosi limiti da normie, mi basta mollare una o due battutine a serata commisurate alla loro stupidità per farli sentire a loro agio, "M3 è come noi". Se sapessero.

No, non intendo avere una relazione con F4. Non sono così disperato. Mi interessa entrare nella sua vita, questo sì, ma non di prendermi in carico una già sfiorita nel corpo e che della fertilità conserva solo un ricordo, per giunta più vecchia di me. Mi interessa avere qualche simpatica conversazione - anziché tentare sterilmente di contribuire ad una noiosa discussione su viaggi cene vacanze aperitivi. Mi interessa che quelle due ore a tavola sembrino volare anziché dare l'impressione di non finire mai. Mi interessa una compagnia senza legami, perfino se non si scopa. Ho idea che lei abbia passato la serata in compagnia di un liquorino per farsi passare l'incazzatura da solitudine, come tutte le femmine che vivono con un paio di gatti. Se solo non li avesse paccati stasera.

Il mondo dei normie è asfissiante, questo è innegabile. Sospetto che lei si sia stufata di quegli amici. Sarei curioso di vedere se in sua presenza quei normie riescano ad esalare argomenti meno banali, o forse persino rispondere a modo al suo argomentare. Sarebbe bello se si accorgesse che il mio orizzonte di vedute è ampio quanto e più del suo, seppure distante anni luce dalle robette di moda di cui si è accontentata. Ma a quanto pare siamo ancora lontanucci.

 No.16002

>>16000
mucho texto

 No.16004

File: 1659773147712.jpg (45.49 KB, 420x377, mfw.jpg)


 No.16014

>>16000
Un'esperienza da inizio a fine, la ciliegina sulla torta l'inclusione di Totò tra i gusti ritenuti di merda della femmina mirata dal protagonista.
Attendo con ansia il seguito.

 No.16019

>>16000
vedo diversi redflaggoni, tra cui:
- esci con gente che sai già essere mortalmente noiosa
- letteralmente un ospizio (over35, over40, over45, menopause, pelli cadenti…)
- la vecchietta in menopausa di cui ti sei invaghito sai già che ha interessi merdosi e una tendenza all'alcolismo gattaro

 No.16189

>>16019
scusate ma le ragazze han da essere giovani e racchie perché più passa il tempo (oppure più son carine) e più sale esponenzialmente la possibilità che abbiano già assaggiato i FRUTTI PROIBITI
>ovviamente probabilità inferiore non significa impossibilità, dopotutto anche un'obesa minorenne può procacciarsi facilmente occasioni sessuali (se si lamentano di essere FEMCELLE significa solo che esigono standard un pochino troppo alti)

 No.16290

>>16189
In effetti è da tempo che sono preoccupato perché tutta la selezione di mie crush ha in qualche modo interazioni con "amici".
Se in mezzo a quelle interazioni ci dovesse scappare anche solo un bacio, mi sentirei truffato dalla crush che si è prostituita a darlo.

 No.16309

>sii me al primo anno di università, pendolare (treno+treno+bus)
>a fine lezione ragazza carina mi chiede una roba che non ha capito
>dopo un quarto d'ora stiamo chiacchierando benevolmente del più e del meno
>alla fine va via ma dicendomi "a domani"
>cerco di evitare di pensare di essermi già innamorato
>dopo qualche settimana mi dà un passaggio in macchina fino alla stazione del treno
>dopo qualche settimana mi dice che c'è la sagra nella piazza del paesino e potremmo prendere un bel gelato
>gelato insieme ma non faccio mosse avventate, anche perché in piazza ci sono suoi parenti e amici
>massimo che ho ricevuto, una mano sulla spalla e un bacetto sulla guancia
>dopo qualche giorno ci scambiamo regalini con la scusa del compleanno
>sto per dichiararmi ma succede una cosa assurda
>mi dice che lei ogni tanto va in discoteca con le amiche, e che se si fidanzasse vorrà conservare questo privilegio di uscire "solo con le amiche" senza il fidanzato fra le balle, "tanto è una cosa innocente, andiamo solo per ballare"
stocazzo.jpeg
>sforzandomi di sorridere e di non incrociare gli sguardi le dico che non avrei da obiettare, ma dentro sono proprio morto di dolore
>continuano i passaggi in macchina, i caffè insieme al bar, le lunghe chiacchierate, i bacetti sulla guancia per ringraziarmi, piccoli ma costanti contatti fisici (sua mano sulla mia spalla ecc.)
>amico che frequentava molto sporadicamente le lezioni ci vede insieme al bar
>senza neanche salutarmi mi prende in disparte e mi chiede se stiamo insieme
>no.mp3
>ah,bene.wav
>da quel giorno inizia a frequentare stranissimamente ogni giorno tutte le lezioni
>ogni scusa è buona per avvicinarsi a lei, dopo due giorni già le scrive una poesia (cringissima)
>neanche una settimana e si dichiara a lei
>lei, incredibilmente, accetta
>è lei a dirmi di essersi fidanzata col mio amico
>e aggiunge pure "ora io tu e lui possiamo vederci insieme per il caffè!"
>sì,certo,comeno.exe
>non passano molti giorni che l'amico scopre il Privilegium Discothecae della signorinella
>e scopre che lei ha sempre un sacco di soldi da spendere (è di famiglia benestante)
>per stare al passo è costretto a trovarsi un lavoro in un pub
>tutti i soldi che guadagna se ne vanno in regalini e aperitivi e cacatelle varie, anche se spesso dividono il conto o offre lei
>comincia a sentirsi Altamente Cornificato perché 'sta faccenda della discoteca "da sola con le amiche" è orribilissima
>decide di stalkerarla e di seguirla in discoteca ma non lo fanno entrare perché "qui si entra solo a invito"
>lei il mattino dopo parte improvvisamente in vacanza con i familiari
>dopo 3 giorni lo molla con un messaggino "devo riflettere, i miei tempi, un periodo di riflessione"
>mavvaffanculo,và.doc
>amico ultradepressissimo tenta di confidarsi con me ma resto il più impassibile possibile
>dopo una settimana lei aggiorna lo status fb a Fidanzata, il nuovo pischello è brutto e pelato ma ha un pregevole posto di lavoro e una bella macchina
>amico finisce ancor più in depressione e comincia ad accusarmi di non avergli fatto sapere dei pericoli
>gli rispondo freddo e tagliente che lui si è fatto avanti a velocità supersonica e che avrebbe comunque interpretato ogni mia parola come dettata da invidia e gelosia
>amico smette di frequentare l'università per un anno
>intanto lei ha smesso di invitarmi, di darmi passaggi, di darmi bacetti sulla guancia, ma il resto dei contatti fisici (mano sulla spalla, ecc.) sono continuati
>ogni tanto smollo "distrattamente" qualche espressione discotecara
>una volta sola lei ci casca e dice che si diverte sempre tantissimo a ballare con le amiche
>mi laureo pochi mesi prima di lei
>lei si butta nell'insegnamento
>ci perdiamo di vista a parte qualche sporadico like sui social
>l'amico finisce in una bislacca setta religiosa dove subito si fidanza con l'unica femmina giovane del gruppo (oh, che strano), la depressione gli passa un po' ma si infogna in robe stranissime, deve andare a predicare in altre regioni, gli vietano un mucchio di cose tra cui l'alcool e le sigarette e lui, pur di restare fidanzato con la tipa accetta tutto; alla fine si sposano secondo il rito della setta
>la tipa trasloca nel nord Italia e si sposa con mister Calvizie e ci fa pure un paio di figli
>l'amico fa una figlia e dopo pochi anni per qualche strano motivo divorziano; gli torna la depressione ma incredibilmente adesso ha tempo libero e può tornare a bere in compagnia e ricominciare a fumare senza il terrore di venir sgamato

dopo molti anni penso di aver smesso di provare qualcosa per lei, penso di aver voltato pagina quando ho visto la foto di lei coi due figli, che mi confermava che la mia vita e la sua sono definitivamente su binari diversi… e che lo sono sempre stati anche all'inizio quando mi stuzzicava.
>le interessavo ma non voleva fare il primo passo, per non sentirsi in colpa quando mi avrebbe mollato qualche tempo dopo
e quando una femmina va "in discoteca" significa che considera diritto acquisito il sesso occasionale con sconosciuti (magari pure facendosi pagare) e possibilmente uso di droghe
>l'amico credeva di fare il Super Macho soffiandomi la ragazza, ed è rimasto scottatissimo solo perché ha fatto i conti col pisello anziché col cervello
supplementary lesson learnt: se una ragazza è carina ma non fa il primo passo significa che c'è qualche Enorme Fregatura in Agguato
>m-ma le ragazze n-non fanno mai il primo passo!
quando sono veramente interessate te lo fanno capire e ti fanno capire anche che sono disposte a rinunciare a qualcuno dei loro Privilegi Intoccabili pur di starti accanto

 No.16310

>>16309
Ma almeno inventale bene le stronzate, è dal 1500 che non si usa "dichiararsi"

Madonna chissà in che tugurio lercio vivi, esci di casa pirlone

 No.16323

Seguo con attenzione i post di una ragazza che mi interessa.
Oggi ha scritto che al suo primo (sottolineasi: "primo") compagno (ohibò, che significherà mai?) aveva regalato un romanzo di Baricco.

Sul serio, erano anni che non sentivo nominare qualche baricchionata del Baricchione.
E ora scopro non solo che la pulzella leggeva le baricchionate, ma anche che si vanta pubblicamente dei regali che faceva ai suoi ex.

Ormai c'è tutta una pseudocultura a cui le donne che amano definirsi moderne si adeguano con entusiasmo e zelo. Baricco, Ferro, Volo, Cammariere, De Gregori, Fossati… lammerda, più lammerda dellammerda.

 No.16325

niente passavo solo per dire che gli ovetti tenga sono meglio di una ragazza

 No.16326

e aggiungo: se col tenga usate anche un butt plug sborrerete a fiotti!

femmine? No grazie

 No.16327

>>16326
torna su transessualechan.

 No.16328

Si ma in tutto questo consigli per sverginarsi senza dover andare a pro ne abbiamo?

 No.16383

>>16328
Ma perché diavolo avresti bisogno di sverginarti?
L'unico effetto utile è che dopo puoi vantartene "heee heeee ciao incellozzi abbiate sesso".
E finisce lì.

E poi dopo una settimana sei punto e a capo: "e adesso?"
Questa domanda ti rode dentro: "e adesso?"
E ti poni il problema di come trombare di nuovo: "e adesso?"
E passano le settimane, i mesi, gli anni, "e adesso?"
E anche se hai di nuovo occasione di sverginamento, il giorno dopo ti chiedi di nuovo: "e adesso?"

Quindi il problema non è di trastullare il pisellino, ma di instaurare una relazione a lungo termine. Che in quanto tale, perfino se fosse senza sesso fino al matrimonio, ti fa svegliare al mattino pensando che non sei più solo. Pensando positivamente, progettando, dandoti da fare per un ideale - quello di costruirti un futuro, quello di prepararti ad avere una famiglia.

-Allora cosa faremo?
-L’amore.
-Davvero?
-Sì.
-Perfetto, allora mi spoglio.
-E perché ti togli i vestiti?
-Per fare l’amore.
-E chi ti ha detto che devi spogliarti per fare l’amore?
-Che io sappia, si fa così.
-No, quello non è amore, quello è possesso.
-Non capisco, e come si fa?
-Lasciati addosso i vestiti e parliamo fino a stancarci, fino a provare a decifrarci, fino a conoscere tutto a memoria, fino a scoprire i nostri segreti più profondi, fino a scioglierci solo guardandoci, fino a quando questi occhi si stanchino e mi obblighino a dormire.
-E proverai a tenerli ancora aperti?
-Si, solo per vederti.

 No.16425

La mia cruscia domani rientrerà dagli esercizi spirituali tenutisi presso un convento di monache di clausura. Inutile dire che ci va ogni anno per gli esercizi, e ogni 2-3 mesi per passare qualche giorno da loro. Inutile dire che le monache stravedono per lei, più di altre frequenti visitori.

Suppongo però che lei non sia particolarmente intenzionata ad entrare, sia perché non vuole tagliare i ponti con famiglia e amici, sia perché ci vuole la vocazione (che lei mi sembra sia convinta di non avere). Più il fatto che in famiglia hanno una zia suora molto influente che le ha sempre suggerito di entrare nel proprio ordine molto prestigioso e importante, anziché in qualche conventino semisconosciuto dove troverebbe solo vecchiette e filippine e che rischia di estinguersi se non per l'età o la povertà (c'è sempre meno gente che dona soldi agli istituti religiosi), per la falcidie avviata dai bergoglioni (che in quanto tali sono nemici giurati della vita consacrata contemplativa, che ritengono inutile e superata).

La mia notevole cultura in campo teologico ed ecclesiale, acquisita leggendo blog, forum e perfino certi articoli e libri specializzati, potrebbe da sola già bastare a conquistarla — ok, ok, facciamo che riesco almeno a impressionarla durante una conversazione a tavola. Purtroppo il problema è riuscire a farsi invitare a tavola avendo come compagnia solo il suo cane o comunque solo gente capace di ascoltare e di non intervenire nella conversazione, perché nei momenti delicati chiunque si trasforma in un coccobloccante, a volte persino suo malgrado.

Potrei anche stupirla e basirla con la mia vasta ed eclettica cultura che spazia dalla fisica cinematica alla musica rinascimentale passando per l'astronomia e i dissidenti antisovietici senza ancora aver menzionato i trasporti elettrici e i segreti della simbologia neogotica. Potrei calare un poker d'assi menzionando le quattro testate a cui (sotto pseudonimo) scrivo occasionalmente articoli, o perfino vantarle le salubri virtù del mio ragguardevole pistolino… Ma sarebbe tutto inutile, imperocché la tipa, benintenzionata a non entrare in monastero, è solo in attesa del suo chadrincipe chazzurro, rigorosamente bello, ricco e palestrato, al quale concedere (raramente, altrimenti si finisce di usurare) l'utilizzo del proprio equipaggiamento sessual-riproduttivo, spacciato per nuovo ma probabilmente di seconda mano (e di terza, quarta, e chissà; dopotutto lei ha passato i trenta da tempo, e statisticamente avrà già assaggiato il frutto proibito), rigorosamente dopo il matrimonio (d'interesse).

>ti elle, di erre: sono triste, di prima mattina

 No.16459

>>16425
>ragguardevole pistolino

a parole sono bravi tutti.
posta pittura con tempostampa o smetti di sproloquiare.

 No.16461

>sii me stasera
>cenare con la comitiva di amici
>siamo letteralmente in cinque di cui una sola ragazza
>tutte le altre ragazze avevano accampato scuse per assentarsi
>siamo dunque quattro maschietti
>il primo dei quattro è uno che tempo fa si era trombato spesso la tipa ma sono rimasti amici
>il secondo è notoriamente frocio
>il terzo è il fidanzato attuale della tipa, si son messi insieme da un paio di mesi
>il quarto sono io
>conversazioni noiosissime
>colpo di scena, all'improvviso si parla di Siena
>il primo nicchia
>la tipa gli risponde: ma come, non ti ricordi?, ci siamo stati in vacanza insieme!
>nel dirlo, la tipa aveva una faccia piuttosto maliziosa
>abbiamo capito tutti che la tipa voleva vendicarsi di qualcosa del suo fidanzato
>e così con la scusa di Siena gli ha fatto capire che si è trombata già qualcuno del circolo amici
>cringe.mp3

C'è di tragicomico il fatto che il pre-cornificato fidanzato avrà temuto che siccome l'altro è frocio, c'è la possibilità che mi sarei scopato la tipa anch'io.

>e niente, sono femmine, sono fatte così

>e il suo fidanzato non ha reagito
>avrebbe dovuto alzarsi e dire "ok, serata finita in anticipo, e anche fidanzamento, buona serata a tutti" e andarsene senza ulteriori spiegazioni, e ghostarla immediatamente
>e invece ha preferito essere un cuck
>e stanotte non ci dorme
>e domani cercherà di riguadagnarsela
>e quando saranno in intimità gli verranno in mente i tanti piselloni che la tipa ha già esperienziato, tra cui gente che stasera era a tavola con loro

Davvero, prendersi una femmina già sverginata, è qualcosa da emeriti coglioni.

 No.16485

>>16461
molto pessimo da parte di lei fargli sapere a sorpresa davanti a tutti di essersi già scopata uno dei presenti

certi cuck sono così mortidifiga che ingoiano un rospo come questo pur di continuare ad avere un po' di sesso

 No.16490

File: 1661351996775.png (262.37 KB, 526x520, ClipboardImage.png)


 No.16637

File: 1661674117870.jpg (124.01 KB, 500x888, Apollo belvedere.jpg)

>sii mio amico chad che ai tempi d'oro (10-15 anni fa) si sarebbe trombato Tizia e Caia, sorelle, l'una all'insaputa dell'altra (beh, questo è ciò che racconta lui, potrebbe benissimo essere molto meno di uno staccar limoni)
>invitami con insistenza a uscire di sabato sera (ieri sera)
>parlami di quanto sei giù di morale, depresso, incasinato con la vita, disperato, indeciso su dove andare a lavorare e abitare
>dimmi che Tizia e Caia sono al paesello e telefona per la terza volta per combinare un incontro
>Tizia e Caia hanno girato tutti i paesini del circondario perché vogliono trovare un parchetto giochi per il figlio quattrenne di Caia, ma uno è chiuso per lutto, un altro è chiuso per manutenzione, un altro è stato smantellato durante il covid, un altro non si trova posto auto nemmeno a cannonate…
>mangiamo in piedi un po' di merda in una friggitoria sperduta e poi mi riaccompagna a casa
>sono solo le 23:30
>decido "fuck it", inforco la bici e faccio un giretto a godermi l'aria fresca e a digerire la merda fritta di prima
>serata letteralmente svoltata

Morale della storia: i Chad, anche se fosse vero che trombano a più non posso, nel giro di una decina d'anni finiscono comunque in un vortice di depressione e disperazione esistenziale, cercando qualche vecchio amico con cui lamentarsi di non aver mai esperienziato il Vero Amore™

 No.16638

>>16637
anche i maschi invecchiano.
Che invecchino meglio delle donne è vero, ma è pur sempre invecchiare.
Pensare altrimenti è copaggio puro di chi ha bruciato la gioventù e non riesce ad accettarlo (tanti).

 No.16640

>>16637
Hanno comunque vissuto più loro nei fugaci anni giovanili che la stragrande maggioranza dei droni normaloidi, che hanno accumulato solo esperienze mediocri (e a volte manco quelle).

Morale della favola: Chad vince sempre.

 No.16645

>>16640
"Hanno vissuto di più negli anni giovanili" significa solo qualche storiella da raccontare in caso di birre con gli amici (infiocchettandola per bene per far sparire il cringe e moltiplicare la parte epica).

Quando passi i trenta ti accorgi che quelli che invidiavi alle medie e al liceo erano solo dei coglioncelli momentaneamente più fortunati.

E cominci a renderti conto che la tua vita è sempre stata guidata dalle tue scelte… e un po' anche dai colpi di fortuna che ti sono mancati.

 No.16646

SPORCO I NEGRI ODIOSI

 No.16791

>sii me 37 KHV e totalmente imbranato con le donne
>il capo ti combina un appuntamento con una tipa che lavora per uno dei fornitori
>PANIK
>ti assicura che non è uno scherzo
>Panik
>ti conferma che la tipa non è da manicomio, è addirittura tua coetanea
>panik
>ti garantisce che è un'occasione più unica che rara
>"ok allora provo"
>messaggiale presentandoti
>lei è entusiasta di vederti "mi hanno parlato tanto bene di te"
>rispondi che sei contento, mentre ancora sudi freddo
>concorda un orario per sabato mattina
>sdocciati sbàrbati fatti pure un bidet supplementare
>di elegante hai solo vestiti per andare a un matrimonio
>vèstiti normalmente come per l'ufficio e pazienza
>corri senza nemmeno aver fatto colazione tanto si va al bar
>incontrala davanti alla stazione alle 10.30
>ingoia un rospo perché è grassa e brutta (ecco perché sui social aveva messo solo la faccia e di sbieco) ma ti conviene essere entusiasta perché potrebbe essere la tua unica occasione di vita
>andate al bar
>ordinate stuzzichini e analcolici, chiedi pure una cedrata, il cameriere butumbu baluba ti porta un calice di vino rosso riempito al 30% neanche fosse l'ultimo goccino rimasto in fondo alla botte, ma fa' finta di niente e bevilo praticamente a digiuno che tanto l'hai già pagato
>passeggiata al parco lì vicino, l'atmosfera diventa più rilassata, riesci a chiacchierare senza sentire un groppo in gola
>lei non sembra timida e impacciata come la descriveva il capo
>dopo un po' ti accorgi che state parlando solo di robe di lavoro
>butti giù qualche battuta su musica e cinema
>ha gusti di merda (musica italiana e filmetti sentimentali americani, robe che non sapevi nemmeno che esistevano), ingoi il rospo mentre sorridi
>butti giù qualche battuta su hobby e tempo libero
>le piace viaggiare, guardare film, ascoltare musica (sì, tutto qua, e ingoia pure il rospo)
>è mezzogiorno passato, è quasi ora di andare a pranzo
>selezioni il localino che avevi scelto con cura, vuole andare in uno poco più avanti un po' più giargiana
>ingoi il terzo rospo ma incredibilmente ha ragione lei, il localino che dicevi tu è pieno e quello che dice lei c'è poca gente
>vi sedete, il cameriere prende gli ordini ma dice che dovrete aspettare un po' perchè il cuoco non è ancora pronto
>finalmente la conversazione shifta su argomenti più delicati
>ha perso la madre da piccola, ha perso il padre poco dopo i 18 anni, ha trovato un lavoro di segreteria e non si è più schiodata
>butti giù una battuta sul tuo capo, come se volessi scusarti che abbia preso lui iniziativa, ma lei sembra indifferente al come vi siete conosciuti
>fra le altre cose ti parla di un'associazione perditempo a cui era stata iscritta fin da quando era diciottenne
>e poi di un socio dell'associazione un po' lercio e squinternato
>e poi che decise di avere la sua "prima volta" con lui
>e poi continua a parlare di altre cazzate
>ma quando hai sentito "prima volta" hai ingoiato un'intera associazione di rospi giganti
>questa balenottera dalle pelli cascanti, al primo appuntamento parla di come si fece trombare da un coglione random solo perché le proprie amiche avevano già gettato via nei cessi di qualche discoteca la propria verginità
>e lei parla, parla, parla
>dice che vuol farsi un tatuaggio, e tu non vedi l'ora di fuggire
>dice che le piacciono i gatti ma di più i cani anzi no di più i gatti sarebbe bello averne uno sai?
>dice che vuole iscriversi a un corso di canto per cantare Claudio Baglioni, e tu non vedi l'ora di scappare
>dice che vuole fare un viaggio in Normandia perché per anni non ha mai capito dove si trovava
>dice che vuol fare un paio di giorni a Napoli perché vuol vedere Napoli Amalfi Positano Vesuvio Pompei Sorrento e tutto il resto e tu che non vedi l'ora di evadere e sparire
>dice che sei un buon ascoltatore e tu annuisci sorridendo cercando di non pensare che anche una balena può farsi sburrare al suo primo capriccetto
>finalmente mangiate, e tu ancora pensi all'esistenza di un anonimo coglione che se l'è scopata e che non la ricorda più né di faccia né di nome
>e cerchi di non pensare che ad ogni futuro appuntamento lei potrebbe parlarti di qualcun altro che se l'è insaponata
>e cerchi di capire perché mai una al primo appuntamento debba precisare di essere già stata sverginata
>mentre va al cesso paghi il conto, stai morendo dalla voglia di non vederla mai più
>dopo aver fatto presumibilmente la cacca, lei ritorna e chiede di dividere il conto
>le dici che stavolta offri tu e che dividerete la prossima volta
>lei gentilissima si offre di pagare il conto lei la prossima volta in un locale che sceglierà lei, sushi o poke o merda simile
>dentro di te sai già che non ci dovrà assolutamente essere una prossima volta, nemmeno se fosse un locale civile anziché sushipoke
>perché anche se pagasse lei ma ti nominasse un suo ex o un altro sburratore occasionale, ti rovinerebbe comunque la giornata
>la riaccompagni alla stazione
>ti assicuri che salga a bordo treno, che il treno chiuda le porte, che il treno parta senza che lei scenda
>torni a casa cercando di rinviare le lacrime a dopo che avrai chiuso la porta di casa
>il lunedì dici al capo che non c'è chimica, che vi siete visti solo come amici, che la prossima volta non deve intromettersi nella vita sentimentale personale di dipendenti e fornitori
>il capo stranito e basito non riesce a dire altro che "dai ripensaci, poi vedrai"
>dopo diversi giorni di messaggini in cui lei alterna inviti a rivedersi e discorsi su gatti e canzoni e film, la tipa capisce che non intendi dare seguito
>qualche settimana dopo il capo allude al fatto che almeno avete staccato un limone
>cerchi di essere il più vago possibile ma alla fine cedi e dici che era stata una mattinata in amicizia e nient'altro
>e ti ritorna in mente il momento in cui lei ti diceva con estrema nonchalance di essersi fatta sburrare da un merdoso socio di un'associazione merdosa col quale però poi non ci sarebbe stato altro, né contatto fisico, né relazione, né sentimenti
>e ti ritornano in mente i suoi tentativi di capire se era la sua chiattosa grassezza butrillonica il problema o se avesse detto qualche parola per te fastidiosa, e tu che l'hai sempre rassicurata che lei deve essere contenta del proprio fisico perché è "naturale"

[1/2]

 No.16792

[2/2]

>però, dai, quante volte hai dovuto resistere alla tentazione di chiederle: ma come stracazzo si fa a prendere l'aereo da un aeroporto a random verso un altro aeroporto a random solo perché tutte le amiche hanno già volato in aereo, ma come stracazzodibudda si fa a gettar via la verginità con un merdoso di randomerda trovato nell'assomerdazione della merda associamerdativa?

>sul serio, sei una balena ingrassata, zero hobby, vita frivola, zero orizzonte sociale, zero orizzonte carriera, zero risparmi, zero piani per il futuro a parte gatti e viaggiare, hai passato da molto i trenta e sei probabilmente già prossima alla menopausa, l'unica dote che avevi era la tua verginità e l'hai gettata via quand'eri un cetaceo men che ventenne con un merdone random, e chissà se e quanto altro sesso occasionale hai fatto nei quasi vent'anni successivi, ma insomma, sono addirittura felice di essermi sbarazzato di te
>fast forward parecchi mesi dopo
>un sabato sera mi scrive all'improvviso che è dalle mie parti (come cazzo ha saputo dove abito?)
>non rispondo
>mi scrive il capo che lei è dalle mie parti e vuole fare un giretto anche se è tardi
>non rispondo
>il capo mi scrive di nuovo e dice che è da incivili lasciarla da sola in giro che rischia malintenzionati stupri droga omicidi
>"ok vado"
>le scrivo che la raggiungo
>facciamo un'oretta di passeggiata, si fa mezzanotte
>alloggia in un b&b (a 5 minuti a piedi da dove abito) e mi chiede di accompagnarla almeno al portone
>la accompagno al portone del b&b e fa un gesto come se volesse abbracciarmi, ma le tendo la mano formalmente come se fosse un fornitore dell'azienda
>mi chiede "dai, nemmeno un abbraccio?"
>faccio un gesto come per abbracciarla ma piegandomi molto sul busto per non avvicinarmi a lei, in modo da sfiorare il meno possibile le sue vaste riserve cadenti di lardo addominale e mammario, le do un'amichevole e leggera pacca sulla spalla, mi sgancio prima che lei possa eventualmente pensare a staccare un limone, e la saluto andando via senza nemmeno aspettare che apra il portone
>faccio il giro largo per rientrare a casa, se un malintenzionato mi avesse visto così rabbioso si sarebbe spaventato
>verso le tre finalmente riesco a prendere sonno
>mfw

 No.16793

>>16791
>>16792
Si potrebbe avere una presentazione in powerpoint?

 No.16795

>>16793
no, sono troppo stanco, vado a nanna

 No.16796

>>16791
>>16792
che trauma anano, io ne ho 27 mai scopato mai limonato e ste storie mi sembrano premonitrici del mio futuro

 No.16802

>>16796
In realtà scopare e limonare sono cose che una volta che le hai fatte… ti rendi conto che erano estremamente sopravvalutate.
E che hanno valore solo in una singola particolarissima combinazione di circostanze: la femmina in questione deve essere sinceramente innamorata di te, e le scopate e limonate devono avvenire in un contesto di relazione a lunghissimo termine (cioè "matrimonio finché morte non vi separi", perché tutti gli altri tipi di relazione sono solo i diversi fottutissimi alibi mentali che lei si dà per mollarti al primo schiribizzo)

 No.16809 RABBIA!

>>16802
E quelli che per scelta non si sposano?

 No.16833

>>16809
Fun fact: chi sceglie la consacrazione religiosa si accorge da solo che limonare e scopare sono sopravvalutatissimi, proprio perché avendo liberamente scelto di entrare in convento-monastero-chelchelè ha bruciato i ponti col sesso.

Certo, vengono per tutti i momenti di tentazione - e quelli che la vocazione non ce l'avevano finiscono per cedere alla tentazione… e trovare la conferma che comunque il sesso era sopravvalutato (e infatti è rarissimo che uno abbandoni il convento solo perché vuole la libertà di trombare).

Intanto, lo scenario mondano - di gente che tromba prima del matrimonio, o comunque tromba senza sposarsi - è talmente patetico da consolidare la scelta di tali consacrati. È ridicolo che la gente si metta insieme con la riserva mentale che al primo schiribizzo ci si lascia, è altrettanto ridicolo che ci si sposi pensando che al primo schiribizzo si provveda al divorzio.

 No.16907

File: 1662280063768.png (67.03 KB, 911x305, ClipboardImage.png)

La rovina della società moderna è tutta qui, nel riuscire a restare innamorati di una in cui altri ci hanno LETTERALMENTE SBURRATO.

Ma dico io, come si fa, COME CAZZO SI FA, a innamorarsi di una che ha già avuto occasioni sessuali con un altro. E addirittura a soffrire pene d'amore (PENE) mentre lei viene LETTERALMENTE SBURRATA da qualcun altro.

Il sesso è fondamentale. Perciò se lei ha preferito trastullarsi sessualmente con altri - anche se fosse stata "poca roba" -, è assurdo e inconcepibile che un uomo normale la consideri.

E che cazzo, se andate in pasticceria a comprare una torta la pretendete nuova, perfetta, fresca, non vi contenterete mica di una CON UNA SBURRATA SOPRA (o addirittura con sburrate multiple stratificate da tempo).

 No.16909

>>16907
>poi arriva la legge della domanda e offerta e ti prende a schiaffoni in faccia.

 No.16910

>>16909
Stai parlando di una conseguenza.

Se i maschi ricchi sposassero solo femmine vergini, il trend s'invertirebbe: le femmine, pur di assicurarsi un futuro migliore, smetterebbero quasi tutte di darla via (dico "quasi" perché c'è sempre quella piccola percentuale di autolesioniste).

 No.16911

>>16907
>>16910
certificato incel

 No.16913

>>16910
https://it.wikipedia.org/wiki/Madame_de_Pompadour

>sposassero

Hai una visione del mondo molto naif.
L'intera città proibita dell'imperatore cinese era il suo bordello personale.

 No.16924

>>16911
dodicenne spotted

>>16913
fin dalla notte dei tempi il ricco si annoiava e si trastullava con le perversioni sessuali.
ma le civiltà che hanno retto in piedi sono quelle dove i ceti medio-bassi (e talvolta anche quelli alti) avevano una visione ferrea riguardo al sesso, al matrimonio, al far figli.

considera pure che nei tempi di massima forza del comunismo, i dirigenti erano ultrafedelissimi alle loro mogli e arrestavano i froci e li malmenavano e carceravano (seppure fosse noto che a Stalin piacevano i maschietti nudi e atletici col posello da fuori)

 No.16941

>>16924
Non è come dici tu semplicemente perché nel medioevo le civiltà sono nate e crollate a tutt'andare nonostante un fortissimo controllo dei costumi (chi era troppo estroverso veniva bruciato vivo).
Di contro i romani hanno durato assai a lungo pure con la legge che permetteva la vendita dei figli.

Di fatto le civiltà dipendono dall'economia: vedi appunto l'impero romano d'oriente che è andato avanti grazie al granaio egiziano contro quello di occidente .

 No.16960

>>16941
Le civiltà sono crollate quando veniva meno l'impalcatura morale e spirituale che le sorreggeva.
Atlantide crollò per "l'immoralità dei suoi abitanti".
L'impero ottomano, proprio come l'austro-ungarico, crollò per la diffusione della sodomia nell'esercito (e sì che i giannìzzeri erano scelti proprio tra i froci, cioè gente istericamente furiosa e materialmente "spendibile", ma quando la sodomia fece breccia anche tra le truppe regolari…).

Gli USA hanno cominciato a perdere tutte le guerre proprio quando hanno consentito uno status dignitoso all'immoralità sessuale (e al race-mixing). Afghanistan, Vietnam, la figuraccia con Cuba (nonostante avessero la scusa dei missili sovietici), più l'aver inutilmente raso al suolo l'Iraq (che non può chiamarsi vittoria se non hai conseguito obiettivi di valore).

 No.17063

Stasera vi parlo di una certa amica, che è in comitiva solo in qualità di amica di un'altra amica.

>aspetto fisico?

belle curve ma un po' sovrappeso; volto invecchiato (non usa trucco); faccia e timbro di voce un po' da campagna
>quanti anni ha?
non vuole dirlo; presumo poco meno che mia coetanea
>è fidanzata?
no
>sta frequentando qualcuno?
non vuole dirlo
>le interessa qualcuno della comitiva?
pare proprio di no (a questo punto potremmo anche smettere di farle domande)
>lavoro?
insegnante delle elementari
>casa?
ha ereditato dai suoi tre appartamenti; vive nel più tranquillo dei tre, da sola, gli altri due li tiene sfitti in attesa di (forse) venderli
>hobby?
non vuole dirlo; apparentemente ha una notevole cultura a proposito di dove cenare e cosa ordinare, riguardo a tutti i locali dei dintorni, ivi inclusi quelli chiusi molti anni fa
>ti è piaciuta la serata?
sì, certo, la pizza era buona (ne ha mangiato due terzi e lasciato il resto)

 No.17065

>>16960
Ma come mai l'impero romano invece è crollato proprio quando è arrivata l'impalcatura morale e spirituale?
Così, per chiedere.

 No.17070

>>17065
CRISTOCUCCO SOFFIATO IL FOTTERE FUORI!

 No.17078

>>17065
Perché quell'impalcatura morale e spirituale:
1) era ancora di minoranza
2) era stata perseguitata per tre secoli (Decio, Diocleziano, ecc.)
3) prima di Costantino ancora non aveva minimamente sfiorato i vertici politici
4) nonostante l'impalcatura, la corruzione morale e politica era comunque in crescente espansione
5) i confini da difendere erano oggettivamente troppo vasti

Prossima volta, a scuola, invece di perdere tempo a scaccolarti e a fare i disegnini sulle retrocopertine dei quaderni, studiala, la storia, anche da libri "di parte", purché con un minimo di spirito critico.

 No.17106

Lollo sempre a leggere degli incel che "escono" con le cesse over 30 e manco riescono a scoparsele. Più ragazze per quelli che non sono minus habens. Avanti così.

 No.17110

>>17106
leggi in questo thread?

 No.17111

>>17078
>1) era ancora di minoranza
Proclamata religione di stato obbligatoria
Hai lasciato il cervello in al mare in ferie?

ma come mai invece l'impero di oriente, dove l'impalcatura morale aveva attecchito meno resistette di più?

 No.17112

File: 1662712372361.jpg (59.4 KB, 462x460, vi sblocco un ricordo.jpg)

>>17111
A lavarti la testa, o ciuccio, si spreca l'acqua e pure il sapone.

Tiri in ballo "religione di stato obbligatoria", dimenticando che i cristiani erano minoranza perseguitata (fatti mangiare dalle bestie al Colosseo, anyone?) e che restarono minoranza - sebbene consistente - anche dopo essere stati sdoganati, e che comunque l'obbligo di religione non implica l'essere morali secondo la religione.

Di fatto hai confermato (ragliando forte) tutto quel che dicevo. Ma a te, come in pic related, interessa non la verità, ma solo aggredire quello che i par tuoi, ragliando, indicano come il nemico da odiare a prescindere.

 No.17118

>>17112
https://www.elementari.net/2020/08/il-cristianesimo-religione-di-stato.html

Eccoti il ripasso delle elementari.
E comunque sia la situazione non è migliorata andando avanti nel tempo fino almeno a circa il 1600 (facciamo numero tondo) con "l'invenzione dell'umanesimo" che ha mandato a fare in culo la fantastica impalcatura morale e spirituale.

fattobuffo: ci sarebbero forse gli appigli per definire la nostra era attuale come un nuovo medioevo dove appunto la conoscenza è sottomessa ad organi specifici che prima sono state le abbazie e ora sono le università.
Finora mi rovina il giochino solo il fatto che Newton avesse una cattedra.

 No.17126

>>17118
Dovrei citarti decine di libri per smentire i luoghi comuni che tanto velocemente ti affretti a sciorinare ma un asino - senza offesa ai quadrupedi veri - non è tipo da adeguarsi alla realtà dei fatti.

Anzitutto perché continui a confondere il cristianesimo come fenomeno sociale con una morale cristiana tale da non cadere in determinati eccessi (frocerie ricchionate ecc.)

Quando ti si dice che le società crollano per l'immoralismo dilagante, non significa che ciò avviene perché mezza dozzina di cristiani non va tutte le domeniche a Messa.

Significa invece che la società, con o senza cristiani, è impestata nei suoi gangli vitali (governo, istituzioni, ecc.) di elevati livelli di immoralità (non solo sodomitica) tali da inficiare qualsiasi buon progetto.

>TLDR: stai confondendo la fede con la morale

 No.17128

File: 1662744826239.jpg (594.7 KB, 1920x1080, Lutero.jpg)

>>17126
Ma infatti mica è una questione di cristianesimo, è una questione di economia.
E infatti appena dai una toccatina al cristianesimo )l'umanesimo di cui abbiamo giù parlato, l'impero romano con la sua rete di strade per i commerci e ora ci mettiamo pure il protestantesimo e la lega anseatica) per favorire gli scambi trovi che le civiltà fioriscono.
E ovviamente in clima di scambi la moralità va in secondo a dimostrazione che il tuo punto di vista è un completo e totale delirio.

 No.17136

File: 1662747073092-0.jpg (17.93 KB, 254x390, The_Fatal_Conceit.jpg)

File: 1662747073092-1.jpg (67.62 KB, 320x477, 320px-Die_protestantische_….jpg)

>>17126
Oltretutto che l'etica, la morale e la religione siano sensate quando inserite in una cornice economica decente è già stato indagato e dibattuto ben prima di te.

 No.17152

Ieri sera ho scopato una studentessa di medicina.

 No.17153 RABBIA!

>>17152

Se non hai testimonianze foto/video da condividere non interessa a nessuno, eh

 No.17154 RABBIA!

>>17153
esatto, non siamo su reddit. se non avete nulla da discutere non bumpate i thread

 No.17160

>>17153
Ovviamente non era vergine, ma non me ne importava nulla. 8/10 castana riccia con un culo da prendere a schiaffi.

 No.17163 RABBIA!

>>17160
Foto o non accadde.

 No.17197

>>17152
Buongiorno, io sono Babbo Natale e tu ancora non mi hai mandato la letterina. Guarda che le Poste a dicembre si intasano!

 No.17238

>>17163
>postare foto che potrebbero farmi passare guai in una fogna simile
No, grazie.

>>17197
Alla fine Sabato ci siamo rivisti e sono rimasto a dormire da lei, l'ho scopata un paio di volte in mattinata prima di andare a pranzo fuori con un paio di amici che ancora puzzavo di fregna e indossavo i vestiti della sera prima.

 No.17257

>sii un mio vecchio amico
>vàntati che la presunta Friend With Benefits ti ha mandato un po' di Favolosi Nudes
>mòstrami gasatissimo e orgogliosissimo quei Favolosi Nudes
>incàzzati abbèstia perché ti ho detto che quei Favolosi Nudes (in cui non si vede la faccia) li ho già visti sui forum americani (modo gentile per intendere qualche generico *chan)

Davvero, ma si può essere così coglioni da credere ciecamente a una pic in cui si vedono pezzi di qualche femmina ignuda ma non si vede il contesto?
Oppure, se si vede, vai a ingrandire e scopri libri americani, prodotti americani, merdate americane.

>alla fine, incàzzati abbèstia ancor di più perché ti ho detto che non credo neanche alla favolosa favoletta della Frienda With i Benefitti.


Davvero, i segaioli sono una razza completamente dissociata dalla realtà.
>fermo restando che le femmine sono zoccole e che potrebbero davvero inviarti dei Favolosi Internet Nudes spacciandoli per propri, solo perché hanno deciso di illuderti o baitarti in una relazione che non volevi
Meditate, segaioli, meditate.

 No.17316

>>17257
c'è da dire che di fatto nessuno ci perde realmente se sono solo nudes, le cose cambiano quando chi sta dalla parte opposta si fa manipolare

 No.17317

File: 1663054708693.jpg (69.35 KB, 700x699, t629.jpg)

>>17316
Permettimi di dissentire.

Secondo la regola #1 dell'internet, quando un nudes parte, non lo fermi più. Il suicidio di Tiziana Cantone avvenne anche se era stata a suo tempo lei stessa ad acconsentire.

I 'merrigani si credono furbi e perciò mandano i nudes senza la faccia, o con la faccia miseramente oscurata. Ciò non toglie che da dettagli secondari i parenti o conoscenti possano capire chi sei. Se io mando un nudes, oltre a vedersi un gigantesco pisellone chaddone, si vedono il Mein Kampf e la Divina Commedia nello stesso ripiano della libreria alle mie spalle. E non tutti hanno un cotal gusto in cotal guisa.

I 'merrigani allora si credono ancora più furbi e perciò riducono i nudes a qualche area del corpo, con meno contesto possibile. Sennonché alcune feature corporali - da quelle evidenti come tatuaggi e pierciate, a quelle apparentemente non notabili come nei, smagliature, peli, brufoli, cellulite, stile depilativo, macchie o disuniformità del tono del colore, ecc. - ti rendono riconoscibile comunque.

Il paradosso è che più si tenta di rendere poco riconoscibile il nudes, e meno valore ha tale nudes. Che me ne faccio della foto di un culo - possibilmente sfocata, male illuminata, sgranata, mossa… - se poi il guardarla mi toglie la certezza che sia il nudes della tipa che me l'ha spedito? La tipa potrebbe benissimo aver cercato su google un culo maschile depilato, ancorché tonico, ed avertelo mandato, cosicché tu fapperesti su un culo maschile, letteralmente una ricchionata, letteralmente e figurativamente.

In più, i nudes circolanti tra minorenni, quando legittimamente scattati da persona minorenne, sono quantomeno materiale sospetto di elevata illegalità. Mai conservare nudes sul cellulare - anzi, mai conservare immagini zozze su qualsiasi device o backup o cache del browser- giacché in caso di "guai" un algoritmo AI potrebbe identificare qualche nudes come pedoporno e finisci dritto in galera solo perché ti eri illuso che quelle pornerie provenissero da fonte legittimamente adulta e consenziente. A suo tempo ci fu uno scandalo per il pretino che aveva un'immagine di una minorenne in mutandine nella cache del browser, che era solo il residuo di una pubblicità di mutande che google aveva deciso di mostrargli perché in una chat il soggetto aveva citato aldo giovanni e giacomo "ci stiamo cacando sotto", e l'algoritmo - giustamente - sa che sono i bambini a cagarsi sotto, e che quindi a te genitore ti servono pannolini e mutandine, e quindi ti spara le strisciate pubblicitarie che tu manco guardi, e quindi quando la postale ti sequestra tutti i device e va scandagliando ogni jpeg sul disco, insieme a ottantamila foto chiesastiche sgama una singola foto di mutandina minorenne, e succede un megacasino mediatico del pretepedofilo zozzone sporcaccione che si sturba sulle loli, con annessa gogna mediatica (qualche tempo fa qualche prete ingiustamente accusato finì per suicidarsi - cosa vietatissima dalla sua religione - perché non ne poteva più di doversi difendere da robe che non si era mai sognato neanche di pensare).

 No.17320

>>17317
> Se io mando un nudes, oltre a vedersi un gigantesco pisellone chaddone

pfff ahahahhahah, ma chi ti crede?
hai mai sentito parlare di cropping? fotografi il pisellino ino ino e ritagli la foto in modo che si veda solo il piccino e non oggetti e particolari circostanti.
immagina millantare di avere l'anguillone su internet senza prove fotografiche.

senti questa: sono una bella figa con la quarta di reggiseno. no, non posto prova fotografica ma tu credici perchè sì.

 No.17322 RABBIA!

>>17317
Cantore aveva acconsentito al video, non alla sua diffusione.
Per gli scatti di minorenni ci sono leggi e lì c'è poco da fare. I casini succedono anche per la troppa ligiosità al dovere, come hai fatto esempio. Posso capire la magnitudo di una azione del genere, ma il senso del mio post era:
Quanti danni può fare un nudes fake a chi lo riceve?

>>17320
Quale parte del contesto ti manca per capire che era semplicemente un esempio?

 No.17323

>>17317
tutto questo testo e nessuna foto del presunto pisellone, cazzaro spottatissimo.

 No.17324

>>17322
Ma come cazzo parli?

 No.17325 RABBIA!

>>17324
Quello che ti deve interessare si capisce, non rompere il cazzo e rispondi

 No.17326

>>17323
Quanta gayezza fuoriesce dal tuo commento!

 No.17339

>>17325
E infatti non si capisce niente.

 No.17342 RABBIA!

>>17339
Cosa non riesci a capire, una domanda? Trovi difficoltà nello scomporre una frase? Vuoi un aiutino per due termini desueti? Siamo qui per te anon, fai con calma

 No.17349

>>14903
>Vi regalano un laptop su cui ci hanno letteralmente sburrato sopra? EW CHE SCHIFO, NON LO VOGLIO
Ma che cazzata dai se mi regali un portatile sborrato me lo prendo volentieri, tanto dopo averlo pulito torna come nuovo.

 No.17353

>>17349
La normativa non è questa, ma probabilmente farei lo stesso discorso pure io, male che vada lo pulisco bene e lo rivendo

 No.17368

>sii me
>adocchia una gustosa squinzia
>leggermente nerdy e chubby, occhiali, bel sorriso, begli occhi, bei capelli
>"ah, ma io mi sono fatta fare il mio decimo tatuaggio"
>ma vaffanculo, va', e vacci di gran carriera
>tfw

 No.17371

File: 1663090622089.jpg (128.44 KB, 500x741, libtard logic.jpg)

>sii femmina
>coetaneo random ti guarda
>elabora per 0,001 secondi
>decidi di coprirti meglio
ma poi è la stessa che posta sue foto risque in bikini sui social senza alcuna limitazione di privacy, tutti possono vedere, incluso il coetaneo random che conosce il tuo nome o è in grado di risalire al tuo account

>finale fantascientifico: lui ti mostra il cellulare con la foto più zoccoleggiante di tutte e ti dice: "Anonessa, tu sei questa qui, dico bene? come mai fai tanto la pudica adesso, dopo che per anni hai pubblicato quel genere di foto?"

 No.17407

Meglio essere cucchi e condividere una bella che avere una brutta tutta per sè?

 No.17408

>>14906
Come lavoro faccio le pulizie, e ho anche pulito dei gabinetti sporchi di sostanza color marrone e vomito, riportandoli alle condizioni originarie: ceramica pulita e scintillante

 No.17411

>>17407
Condividere è sempre peggio, magari hai voglia di scopare e il tuo buco è occupato da quell'altro.

 No.17432

File: 1663186691811-0.jpg (955.27 KB, 938x1140, 2022 Roastie Recession.jpg)

File: 1663186691811-1.jpg (178.34 KB, 1080x1292, onlyfans.jpg)

"OH NO NO NO NO"

 No.17460

File: 1663248936764.jpg (81.64 KB, 843x938, 307265286_5683391298367079….jpg)


 No.17461 RABBIA!

File: 1663249192276.png (114.99 KB, 300x946, thumb_girl-i-want-a-guy-wh….png)


 No.17472

Fermo promemoria che per ogni cosiddetto "incel" esiste una "volnub".
Logico: la proporzione fra maschi e femmine, qui sul pianeta Terra, è praticamente 1:1

Incel = involontariamente celibe.
Volnub = volontariamente nubile.

Incel: desidera uscire dalla sua condizione (altrimenti non sarebbe "involontariamente").
Volnub: desidera rimanere nella sua condizione (altrimenti non sarebbe "volontariamente" ma solo "temporaneamente").

Dunque a creare il fenomeno incel è la volontà delle Volontariamente Nubili (volnub).

Osservazione: "volontariamente nubile" non esclude che abbia vita sessuale, sociale, dating; esclude volontariamente solo il formarsi di una relazione stabile, cioè va saltando di palo in palo in attesa di trovare Quello Giusto, nel contempo scartando chiunque si faccia avanti perché magari "ho una vita davanti" (cioè "le mie uova non sono ancora marce").

E cos'è che ha indotto codeste donne a voler restare nubili fino alla comparsa del mitologico Quello Giusto?
Due fattori:
1) l'abolizione della castità prematrimoniale, cioè il poter trovare un Buon Partito® anche dopo aver cavalcato per decenni la Giostra del Cazzo™
2) l'abolizione dello slut-shaming, cioè il godere di buona reputazione anche dopo essere stata trombata da qualcuno che non fosse già il suo legittimo marito

I due fattori sono strettamente interconnessi; rimarchiamo qui solo il fatto che il punto 1 riguarda la mentalità femminile, e il punto 2 riguarda la mentalità maschile. Le femmine sanno che non è necessario conservarsi illibate fino al matrimonio (perciò preferiscono approfittarne), i maschi sanno che è difficilissimo trovarne una illibata (perciò preferiscono subire).

Notiamo che se il numero di incel continua a crescere, ciò implica che il numero di volnub continua a crescere ancor di più - ossia che le eventuali "ex volnub" che inizino una relazione "seria" con un uomo (raramente un ex incel) non intaccano la crescita continua del popolo delle volnub.

 No.17474

>>17472
volnub è un termine utile. Però non capisco come puoi ancora pensare alle femmine quando fra poche settimane arrivano i lockdown energetici ed è finita per davvero

 No.17476

>>17474
Magari vorrà approfittare per scaldare le signorine lui

 No.17478

>>17476
Si faranno scaldare dai chaddoni, specie se ricchi.

Le più furbette cominciano già a prenotarsi i chaddoni; le più cretinette si accorgeranno troppo tardi che la quantità di chaddoni e di simponi non è infinita, e quindi dovranno quadruplicare le coperte e girare in casa col cappotto.

 No.17493

>>17478
Ed anon come fa a copare col fatto che passerà un altro inverno senza una dolce ventenne sotto al piumone con lui a farsi le coccole, abbracciarsi e a scopare?

 No.17496

>>17476
Ci sono tre diverse situazioni da tener presente:
- voler trombare (situazione per la quale è sufficiente una signorina disponibile, cioè che non sia a caccia del modo per denunciarti per stupro o qualcosa del genere)
- volere una relazione a lungo termine (situazione per la quale è necessaria una signorina che desideri altrettanto e che sia dispostissima a volerla insieme a te)
- volere accanto a sé una donna di cui essere fieri (situazione per la quale occorre scartare le donne che con cui si sarebbe poco o punto fieri di farsi vedere in giro; a cominciare, ad esempio, scartando quelle che hanno esperienziato altri cazzi; e che cazzo, immagina di portartela ad una cena con gli amici, e al tavolo è presente uno che magari anche solo vent'anni prima l'ha sburrata, e che schifo! e magari lei ricorda la cosa senza nemmeno vergognarsene! nota: è successo qualche sera fa coi miei amici, lei ha candidamente detto a uno: "non ricordi? andammo in vacanza insieme lì", e che cazzo, dovevi vantarti davanti a tutti di esserti fatta sburrare da uno degli amici dell'«attuale» fidanzato? ma allora sei proprio una vecchia baldracca, lui ti ha sburrato quando eri ancora giovane e carina, e il «fidanzato» attuale si prende i cocci del rudere che puzza di numerosi tipi di sburro?)

 No.17497

>>17478
Rimembranza che il chaddone, per definizione, non ha nessuna fretta di stabilire una relazione a lungo termine, e per quanto la signorinella di turno attuerà ogni genere di ricatti morali e di furbizie finanziario-legislative (facilitato da una legge sessista anti-maschio: si guardi ad esempio la zerovirgola percentuale di femmine che paga gli alimenti all'ex marito, e il novantanovevirgola percentuale di maschi che pagano gli alimenti all'ex moglie), Adone il Chaddone si farà sempre irretire da una femmina più giovane e più carina (e quindi anche se sei una fotomodella da urlo, il calendario avanza anche per te, e per un Chaddone è meglio una ventenne che una venticinquenne).

 No.17498

>>17493
Rimembratura che il cope degli sconfitti (come te) è autodistruttivo, rabbioso, rassegnato, cioè è diverso dal cope dei piegati ma non spezzati, non ancora arresi (che è costruttivo, pianificatore, analizzatore).

Da notare che la mentalità del perdente e autodistruttivo è questa:
- le femmine non mi vogliono
- ergo devo abbassare i miei standard
- ossia devo abbassarli laddove son già bassi perché altrimenti non allargo il mio pool di candidate
- insomma devo abbassare gli standard proprio sul lerciume più nauseabondo e vomitevole, ad esempio sul fatto che siano state già sburrate
- e siccome non basta devo arrendermi anche a includere le mentalmente malate, le indebitate nullafacenti, eccetera
- e nonostante tutto questo passerò di nuovo un inverno da solo
- sono proprio un fallito esperto di fallimenti a catena di crescente epicità

La mentalità del non ancora arreso è questa:
- le femmine che ho incontrato finora non mi vogliono
- ergo ho incontrato femmine dagli standard inverosimilmente alti
- ossia devono abbassarli loro, le femmine, non io
- inoltre, nel frattempo che cercano il loro inesistentissimo Principe Azzurro, si fanno sburrare da qualche principetto chaddone di passaggio illudendosi di farlo innamorare
- tutto ciò le esclude senza pietà dal mio pool di possibili fidanzate
- senza contare che le mentalmente malate, le indebitate nullafacenti, eccetera, sono da escludere categoricamente, perché significherebbe pagare a peso d'oro (e con vasta ed esilarante quantità di guai di contorno - esilarante per gli altri, s'intende) qualche buco vecchio e sburrato
- pertanto la mia ricerca continua, con intelligenza e pazienza
- passerò un altro inverno senza il calore di un sincero abbraccio, ma meglio soli che male accompagnati: farsi abbracciare dall'equivalente di un Pitone Boa Constrictor è per i perdenti, non per i non arresi.

 No.17499

>>17498
che noia

 No.17500

>>17496
Malato mentale.

>>17498
Frocio.

 No.17501

File: 1663409486538.png (28 KB, 615x166, ClipboardImage.png)

Saresti la solita troia, ma non si può dire su Reddit.

A proposito, veleggi verso i 30, hai diversi problemi di salute, sei triplovaccinata, ancora non hai finito gli studi, vivi con mammà, e il tuo fidanzatino attuale è un cuck perché non ti ha ancora mollato.

 No.17502

>>17499
Giustamente il segaiolo compulsivo considera noioso qualsiasi post che non contenga futa-pedo-trans.

 No.17506

>>17498
La tua ossessione per le femmine già sburrate è patologia grave.
Ci sono anche altri problemi di ragionamento, per esempio tu valuti i soldi più del buco ma nella tua limitatezza mentale non sai che c'è gente con così tanti soldi che un buco per loro vale più dei soldi

 No.17507

>>17498
Sono divorziato

 No.17508

>>17501
>sei triplovaccinata
E che vuol dire questo?

 No.17510

>>17506
Hai un tale ritardo mentale che Trenord ti ringrazia.

La scaletta è questa:
- il sesso è fondamentale in una relazione
- pertanto lo è anche la prima volta, specialissima, proprio perché è la prima volta che avviene quel qualcosa di fondamentale
- pertanto la femmina che ha avuto esperienze sessuali prima di incontrare te (non necessariamente penetrative), è come carta igienica già usata e sgommata

I fatti che alimentano il dibattito son questi:
- la castità prematrimoniale fino a non troppi decenni fa era una virtù, ora è una vergogna
- l'atteggiamento da zoccola fino a non troppi decenni fa era una vergogna, oggi è una virtù
- sposarsi una femmina casta (che in quanto tale aveva diritto di giungere all'altare con l'abito bianco, il colore della purezza) era per i veri uomini; i perdenti, estremamente perdenti, si sarebbero dovuti accontentare di una vedova o di una "svergognata"
- fino a non troppi decenni fa era ragionevole sposarsi presto, a volte anche prima dei vent'anni (notiamone una conseguenza diretta: l'avere la propria "prima volta" già prima dei vent'anni)
- oggi che c'è "libertinismo" sessuale sfrenato, c'è un mucchio di gente che arriva a 30, 40, 50+ ancora senza mai aver avuto rapporti sessuali (più un numero elevato di maschi che pur di sbarazzarsi della "verginità", percepita come una "vergogna", ricorre alla prostituzione)

Qualche idea sballata creduta fermamente da coglioni come te:
- l'idea che una femmina sia desiderabile anche se è stata già sburrata
- l'idea che la femmina con esperienza assicuri prestazioni da Gran Premio
- l'idea che una femmina, prima di mettersi con te, abbia diritto di farsi esperienze
- l'idea che la femmina abbia un bisogno "fisico" di far sesso, come i maschi
- l'idea che una femmina, passato il primo periodo di infatuazione, sia sessualmente sempre vogliosa e scatenata e desiderosa di farti provare incredibili sensazioni, proprio ciò che i videoporno ti hanno sempre raccontato

>>17507
Tanti auguri a pagare gli alimenti.

>>17508
È noto che i vaccini hanno tra gli effetti collaterali problemi mestruali e agli organi riproduttivi.

 No.17513

File: 1663433517911.jpg (202.07 KB, 1080x1211, il vaccino uccide ancora.jpg)

>>17508
significa anche che può morire improvvisamente ma diranno che il cuore ha ceduto perché avevi obesità e diabete.

oh, certo, è ben possibile che il cuore collassi per obesità e diabete, ma di solito ti accorgi di star male e ti fermi, non è che continui a ballare nonostante i primi sintomi

 No.17514

>>17513
No anon, conosco un paio di persone che stavano male da giorni ma hanno continuato a vivere la loro vita normalmente, poi il cuore è andato un attimo sotto sforzo e hanno fatto crack. Non hai idea di quanti pensano "ma sì, domani mi è già passato"

 No.17525

>>17510
Una curiosità: cosa ne pensi degli uomini promiscui? La donna sverginata perde di valore, cosa sono invece gli uomini che hanno infilato l'attrezzo in tante femmine diverse? Anche gli uomini dovrebbero arrivare vergini al matrimonio?

 No.17526

>>17510
Questi muri di testo solo per dire che nessuna ti si scopa dovresti farli leggere a uno psichiatra.

 No.17531

>>17510
Complimenti! Hai affrontato e assimilato il tuo fallimento: ora è il momento di agire!

 No.17536

File: 1663503994598.jpg (56.5 KB, 691x364, malore improvviso.jpg)

>>17514
Eh, poveracci, hanno creduto nel Sacro Vaccino.

 No.17537

>>17525
Sugli uomini promiscui dovrebbero pronunciarsi le donne dirette interessate.

Si può però osservare che se uno è religioso, chiederà sì che la sua femmina sia vergine fino al matrimonio, ma in quanto religioso si presume anche impegnato a restar vergine fino al matrimonio.

 No.17538

File: 1663504276530.jpg (243.42 KB, 1080x1492, un altro trans ammazzato.jpg)

>>17526
Dante Alighieri, Tommaso d'Aquino, Alfonso Maria de' Liguori, Francesco Faà di Bruno*, ecc., hanno scritto muri di testo giganteschi e monumentali, che sono diventati materia di studio.

I tuoi latrati valgono zero.


* ingegnere, musicista, prete, scrisse un corposo trattato matematico sulle funzioni ellittiche, una delle pietre miliari della matematica moderna

 No.17542

>>17536
Un'altra vittima del cambiamento climatico.
Se solo avessimo tutti spento i condizionatori per l'Ucraina e per il clima, queste tragedie non accadrebbero.

 No.17545

>>17536
che poi fa ridere perché anche tu sei vaccinato

 No.17548

>>17510
>Tanti auguri a pagare gli alimenti.
Li paga lei a me, che ho due figli over 30 a casa, e lei sta dal suo tipo.
Casa di proprietà, ragazzi!

 No.17550

>>17545
Non solo non ho mai creduto nel Sacro Vaccino, ma non l'ho mai ricevuto, e sono riuscito a impedire a parenti ansiosi di riceverlo.

>>17548
Non sembri molto esperto di teoria e pratica giurisprudenziale in materia di divorzi e di figli.

 No.17551

>>17550
Sono uno dei due figli e ti assicuro che i soldi da lei arrivano, quindi so' cazzi suoi
Saremo lo 0,01% però va cuscì

 No.17599

>>17537
>>17538
Quand'è l'ultima volta che una ragazza ti ha fatto un pompino con ingoio di sua iniziativa?

 No.17600

>>17599
>dodicenne che dopo aver guardato un largo numero di pornetti crede di aver acquisito il diritto di pontificare sontuosamente

 No.17718

File: 1663858321131.jpg (87.86 KB, 720x540, Orwell, 1984.jpg)

Sono incazzato abbestia perché in un post recente la mia candida waifu 3D ha accennato non solo ad aver avuto una storia con uno "stronzo" conclusasi nell'estate 2020, ma anche a sue "esperienze" passate. Cioè, ad andarci anche molto ottimisticamente cauti, il numero di occasioni in cui farsi sburrare è probabilmente maggiore di zero.

Quando ho letto (e riletto e riletto e riletto) quel post ho provato un intenso e lungo dolore perché la tipa sui social faceva tutta la santarellina e poi invece in background si concedeva ad uno "stronzo". Quando le femmine chiamano "stronzo" qualcuno, è sempre uno che se le tromba gratis e poi trova una scusa per defilarsi. La femmina crede di avere come proprio unico asset la patata (anche se lercia e consumata) e quindi se qualcuno accede gratis senza gloriarle di status soldi regali relazione e cazzatine varie, dev'essere per forza uno stronzo abusivo psicopatico stronzone.

Nel giro di poche settimane, però, ho cominciato (involontariamente) ad elaborare lo scenario, e a ripulire la mia memoria da tutte le buone impressioni che mi aveva dato. E quindi a poco a poco, addirittura mio malgrado (che non volevo accettare il nuovo scenario), la tipa è uscita dalla campana di vetro in cui la proteggevo, è scesa dal piedistallo su cui l'avevo posta, è rientrata nel novero delle comuni mortali da cui l'avevo espunta. Sta diventando una delle tante, e me ne accorgo dal fatto che quando passo sotto casa sua sono distratto da altre cose, dal traffico, dal meteo, dalle notizie sportive, e me ne rendo conto solo molto più tardi, laddove in precedenza non potevo non rivolgerle un affettuoso saluto quando l'edificio in cui abita entrava nel mio campo di vista.

La realtà è come 1984 di Orwell: imbottita di frottole che ci dicono gli altri - frottole del massimo livello, cioè quelle di convinta ed ottusa negazione totale dei fatti - e da quelle che ci diciamo noi stessi nella speranza che a furia di ripetercele diventino vere. Un uomo, prima di togliere la briglia ai propri sentimenti, dovrebbe informarsi di più, con la freddezza scientifica e giuridica del caso, senza curarsi delle prime luccicanti impressioni, perché è da coglioni comprare una Lamborghini tirata a lucido pagandola per nuova e poi dentro manca del tutto il motore.

 No.17720

>>17718
Mi sa che l'unica maniera di trovare una donna illibata nell'anno corrente è andartela a cercare alle scuole medie.

 No.17727

>>17720
In realtà ci sono femmine illibate anche di età piuttosto avanzata (over 40, una che conosco addirittura over 50) pur senza essere diventate suore.

Ogni tanto, infatti, capita che qualcuna s'incaponisca a non voler concedersi ad altri che al proprio principe azzurro, e ogni volta che sembra averlo trovato lui fa o dice qualcosa che la induce a scaricarlo senza pietà.

Insomma, le illibate ci sono ma hanno standard piuttosto alti. Alcune di queste finiscono per arrendersi (cioè finiscono per pensare che arrivate a 30, 35, 40 sarebbe ora di sbarazzarsi della verginità), altre sono testarde e passano abbondantemente i 50 senza aver visto pisellini che non siano di neonati da fasciare.

La tua ipotesi che dopo le scuole medie siano tutte già sverginate è troppo pessimista, basata senza dubbio sulla vigorosa e generosa quantità di pornazzi che ti sorbisci accanitamente ogni giorno da chissà quanti anni. È vero che le femmine hanno tutte invariabilmente il loro periodo di capricci - come se dicessero "dato che ho le mie cose significa che sono buona per far figli, dato che per far figli c'è bisogno di trombare con un Chad allora dovrei cercarmene uno per provare a far figli senza far figli".

Il tragicomico paradosso è che questo primal instinct viene tenuto un po' a bada dalle convenzioni sociali dei paesi civili. Invece le tribù centrafricane non hanno tali convenzioni, e quindi le femmine negre si sentono "finalmente donna" solo dopo che hanno messo al mondo un figlio. Cosicché certi ordini di suore, che furbescamente volevano rimpolpare i conventi accettando come suore certe negre che vedevano l'opportunità di pasto caldo e tetto ben riparato, hanno dovuto cacciarle una a una man mano che le negre si ritrovavano ingravidate.

Insomma, in una società civile ci si preserva fino al matrimonio. È paradossale che nei peggiori posti d'Italia - come ad esempio la periferia di Napoli - si vedano in tarda sera gruppetti di femmine ventenni ognuna col loro marmocchio: unendo l'utile al dilettevole, si sposano presto (tanto a parte instagram non c'hanno un cazzo da fare tutto il giorno) e cazzeggiano come le sullodate negre nel parco comunale esibendo il proprio marmocchio come certificato di femminilità.

 No.17759

>>17600
Non hai risposto alla domanda.

 No.17760

>>17759
quale era la domanda?

 No.17763 RABBIA!

>>17760
Non riuscite a risalire i post cliccando sulle risposte? Ma veramente siete così rincoglioniti?
Già state bumpando il thread

>>17718
Cioè, salutavi anche se non la vedevi?

 No.17797

>>17718
Ti capisco fratm, quando ti togli gli occhiali con le lenti rose vedi tutto più chiaramente.
Il mondo è una merda, ma meglio saperlo ed adattarsi alla situazione piuttosto che credere nelle favole e farsi prendere a sberle dalla realtà quando arriva il momento.

 No.17826

>>17763
Ero talmente cotto che passando con la macchina (finestrini chiusi perché condizionatore) la salutavo ad alta voce (le mani restavano sul volante). Idealmente, le avrebbero dovuto almeno fischiare le orecchie.



[Post a Reply]
Elimina post [ ]

[Nuova risposta]
Vai in cima ] [ Torna ] [ Catalogo ]